Calciomercato Inter / Guarin-Tottenham, offerta mai arrivata: ecco la situazione, e Paulinho… (esclusiva)

- La Redazione

La situazione del centrocampo dell’Inter: pare che l’offerta da 20 milioni del Tottenham non sia mai arrivata, gli Spurs puntano tutto su Paulinho e i nerazzurri provano a intervenire

guarin_braccio
Fredy Guarin (Infophoto)

Al Tottenham? Nelle ultime settimane il destino del centrocampista colombiano è stato oggetto di discussioni e analisi. Sacrifricare ill giocatore arrivato dal Porto permetterebbe qualche operazione importante in sede di calciomercato; si potrebbe puntare a calciatori funzionali al progetto di Walter Mazzarri, magari quegli esterni sui quali il tecnico livornese punta molto. Isla, Basta, non Zuniga perchè De Laurentiis si è impuntato e piuttosto che vendere il connazionale di Guarin lascerà che il suo contratto scada. Per il centrocampista dell’Inter dunque, nonostante le sue parole di attaccamento alla maglia, si prospetta un’estate molto calda: si è parlato dell’offerta del Tottenham di 20 milioni di euro che i nerazzurri hanno rispedito al mittente. Invece, secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva da IlSussidiario.net, pare che questa offerta non sia mai arrivata; di fatto, se davvero gli Spurs avrebbero presentato a Moratti una cifra simile, il presidente dell’Inter avrebbe venduto. Lo dicono i tempi che corrono, la crisi che attraversa il calcio italiano e la stessa scelta di Mazzarri come allenatore, che impone una semi-rivoluzione della rosa o quantomeno della formazione titolare. Perciò, non sarebbe vero che l’Inter avrebbe rifiutato l’offerta in attesa di un rialzo: è piuttosto vero il contrario.

Ovvero, come è stato detto, il Tottenham punta concretamente Paulinho. Il Corinthians lo ha ammesso, ormai si è capito che Villas-Boas ha virato con decisione sul brasiliano. Che è obiettivo di calciomercato dell’Inter da almeno un anno: dunque, l’equazione è piuttosto semplice, e il risultato è che l’Inter avrebbe utilizzato i soldi derivati dalla cessione del colombiano per arrivare a Paulinho. Anche questo era noto, ma il triangolo di calciomercato non si formerebbe come era emerso in un primo momento. Dicevamo: è vero il contrario. Cioè, che l’Inter potrebbe sedersi a un tavolo con gli Spurs e provare a offrire il cartellino di Guarin, che rimane comunque sulla lista di Villas-Boas anche se al secondo posto. Dovesse farcela, a quel punto Moratti avrebbe strada libera verso il brasiliano del Corinthians e avrebbe anche il denaro per fare un’offerta concreta al calciatore, che avrebbe dato un assenso di massima al trasferimento ad Appiano Gentile. Il quadro si fa intricato: certo, anche con la conferma di Guarin l’Inter cadrebbe in piedi, perchè il giocatore avrebbe già fatto vedere quanto vale. Con 20 milioni di euro in tasca, tuttavia, le prospettive cambierebbero decisamente. (Claudio Franceschini)

Clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato dell’Inter di oggi, 18 giugno 2013



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori