Calciomercato Inter/ Amatucci (ag. FIFA): il ritorno di Eto’o è possibile, già a gennaio… (esclusiva)

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente FIFA Roberto Amatucci parla del possibile ritorno di Samuel Eto’o all’Inter: l’attaccante del Camerun è in procinto di lasciare l’Anzhi

09.08.2013 - int. Roberto Amatucci
etoo_galatasaray
Samuel Eto'o, 32 anni, attaccante camerunense (INFOPHOTO)

Samuel Eto’o di nuovo all’Inter? Difficile ma non impossibile. In fondo il campione camerunense a Milano ha vissuto due anni bellissimi. Eto’o ha poi lasciato l’Inter attratto dai tanti soldi che il presidente dell’Anzhi Makhachkala, Sulejman Kerimov, ha deciso di offrirgli: circa 20 milioni di euro a stagione. Una somma inimmaginabile, anche per le squadre di calcio italiane. Ora che l’Anzhi ha deciso di tranciare i costi interni si riparla di Eto’o all’Inter: in fondo a Mazzarri non dispiacerebbe avere un campione in rosa, tuttavia l’Inter ha intrapreso una strada più “verde” ed orientata al risparmio, e il ritorno del camerunese stonerebbe con questo tipo di progetto. In esclusiva per IlSussidiario.net, abbiamo intervistato l’agente Fifa Roberto Amatucci, esperto di calcio internazionale.

L’Anzhi ha deciso di tagliare le spese, quindi molti giocatori andranno via. Secondo me Eto’o può davvero tornare all’Inter.

Incredibile, il problema però sarebbe l’ingaggio… La base principale per poter riportarlo in Italia è che il giocatore accetti drasticamente di ridursi l’ingaggio. Altrimenti il discorso neanche inizierebbe. Però c’è un indizio a favore del ritorno.

Ovvero? So per certo che a gennaio c’è stato più di qualche contatto tra l’Inter e l’entourage del giocatore camerunense. Eto’o tornerebbe volentieri all’Inter.

Potrebbe liberarsi a parametro zero? Secondo me sì, potrebbe trovare un accordo con il patron dell’Anzhi che risparmierebbe comunque sull’ingaggio.

Può ancora servire Eto’o all’Inter? Decisamente, se l’anno scorso è stato preso Rocchi non vedo perché non possa giocare ancora Eto’o che è più giovane dell’ex laziale, e garantisce più gol e leadership.

In che ruolo giocherebbe? Di sicuro non come nell’anno del Triplete, visto che Mazzarri utilizzerebbe il 3-5-2. Giocherebbe come attaccante e sarebbe un colpo importante. (Claudio Ruggieri)

(clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato dell’Inter di oggi, 9 agosto 2013)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori