CALCIOMERCATO/ Juventus, Chiono (ag. FIFA): Corchia, non ci sono solo i bianconeri. Dzeko? Ho dei dubbi… (esclusiva)

In esclusiva a Ilsussidiario.net, l’agente FIFA Gabriele Chiono ha parlato del mercato della Juventus e in particolare del possibile arrivo di Corchia dal Sochaux e Dzeko dal Manchester City

27.02.2013 - int. Gabriele Chiono
Dzeko_Inter
Edin Dzeko (Infophoto)

Trovarsi a più sei punti sulla seconda, il Napoli, è sicuramente importante per la Juventus. La formazione di Conte sa che nello scontro diretto di venerdì sera avrà a disposizione due risultati su tre, anche se in caso di sconfitta resterebbero comunque tre punti di vantaggio. La Juventus non vuole parlare di fuga Scudetto ma è chiaro che in caso di distacco di nove punti le speranze per il Napoli sarebbero molto ridotte. Intanto i bianconeri si godono il fenomeno Paul Pogba, centrocampista francese classe ’93 che sta facendo bene al suo primo anno in bianconero e non ha compiuto neanche 20 anni. I bianconeri vogliono continuare a pescare dall’estero giovani talenti che potrebbero tornare utili a Conte. Uno di questi è Sebastien Corchia, difensore francese classe ’90 che gioca nel Sochaux e nell’Under 21 francese. Corchia piace molto alla Juventus che potrebbe tentare un blitz per acquistarlo strappandolo alla concorrenza. Ma la Juventus pensa anche alla situazione attaccanti: oltre che dei soliti noti, i vari Stevan Jovetic, Alexis Sanchez e Luis Suarez, si parla di un nuovo interessamento per Edin Dzeko, bomber bosniaco del Manchester City. Per parlare del mercato bianconero abbiamo intervistato in esclusiva a Ilsussidiario.net, l’agente Fifa Gabriele Chiono, esperto di calcio francese.

Dopo l’esplosione di Pogba la Juventus ci riprova con un altro francese, ovvero Corchia… Pogba è un talento purissimo che sta dimostrando il suo valore nonostante la giovane età. Corchia è un ottimo giocatore che potrebbe tranquillamente giocare in Italia. Ma i bianconeri dovranno stare attenti.

Perché? Io so che sul ragazzo ci sono anche altri club stranieri pronti a prendere il giocatore. La Juventus però potrebbe attuare anche un’altra strategia.

Ovvero? Prendere Circhia in estate e magari girarlo a qualche club amico in Serie A, per far ambientare subito il ragazzo che giocherebbe con maggiore continuità.

La Juventus è spaventata dall’interessamento del Chelsea per Conte. Dovrà temere l’addio del tecnico? Conte è un grandissimo allenatore ed è normale che su di lui ci sia l’interessamento di molti club importanti come il Chelsea. Ma non credo che in estate andrà via.

Si parla molto di Dzeko per l’attacco. Credi che i bianconeri possano acquistare il giocatore bosniaco?

Le squadre che possono acquistare un giocatore come Dzeko sono sempre le solite tra cui la Juventus, però io ho alcuni dubbi sul suo arrivo in bianconero.

Per quale motivo? Perché non credo sia così scontato che possa lasciare Manchester. Il City sa perfettamente che il valore di Dzeko è importante, non credo voglia lasciarlo andare. E comunque di certo vorranno rientrare dalla spesa fatta per l’acquisto del giocatore.

 

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori