CALCIOMERCATO/ Juventus, Anzani (ag. FIFA): Conte-Inter? Non mi sorprenderei…(esclusiva)

- int. Giovanni Anzani,

In esclusiva a Ilsussidiario.net, l’agente FIFA Giovanni Anzani ha parlato del mercato della Juventus e in particolare della posizione di qualche giocatore pronto a lasciare Vinovo.

osvaldo_braccio
Daniel Pablo Osvaldo con la maglia della Roma - InfoPhoto

Nella Juventus che oggi affronta l’Inter è scoppiata la “grana” Antonio Conte: hanno fatto e faranno discutere le sue parole circa un possibile futuro all’Inter. Così, dopo le indiscrezioni e le voci su un approdo in Premier League, si torna a parlare del tecnico salentino lontano dai bianconeri. “Non mi sorprenderei di un possibile approdo sulla panchina dell’Inter”, dice Giovanni Anzani, agente FIFA, in esclusiva a Ilsussidiario.net, ricordando il precedente di Marcello Lippi. Per il momento però Conte ha ben altri problemi: Mirko Vucinic non è disponibile per la partita contro i nerazzurri, perciò in attacco ci sarà bisogno delle seconde linee: Alessandro Matri, oppure quel Fabio Quagliarella che un giorno dopo l’altro viene dato in partenza. Ma anche il lodigiano ha il punto di domanda cucito addosso, visto che la Juventus deve definire la situazione di altri calciatori. In più ci sono gli interessi: un giorno Suarez, l’altro Jovetic, l’altro ancora Osvaldo che anche oggi va in panchina nella Roma che affronta il Palermo. Di tutti questi temi abbiamo discusso con l’agente FIFA Anzani.

Conte non ha chiuso la porta a un possibile approdo all’Inter in futuro. Ho letto anch’io le parole del tecnico della Juventus e non ho capito tutto questo clamore. Io non mi sorprenderei affatto di un possibile approdo di Conte sulla panchina dell’Inter. E’ già successo con Trapattoni e Lippi, penso sia da professionisti pensare queste cose.

Conte contro l’Inter potrebbe puntare su Quagliarella. Sono mesi importanti per una possibile conferma del giocatore a Torino? Ci potrebbero essere due chiavi di lettura. La prima porta a quella che ha detto lei, ovvero Quagliarella potrebbe fare bene per convincere la Juventus a puntare su di lui nella prossima stagione.

La seconda? Queste potrebbero essere delle partite importanti per il giocatore per mettersi in mostra in chiave mercato. Quagliarella è tra coloro che potrebbero lasciare la Juventus, vista la grande rivoluzione che si prospetta in attacco.

Non solo Quagliarella è sul piede di partenza… 

Non solo lui, è chiaro; anche Alessandro Matri è tra i possibili giocatori pronti per essere ceduti nella prossima stagione. 

E Giovinco? Discorso diverso, Giovinco ha fatto benissimo a Parma e meno bene alla Juventus, anche se i suoi gol li ha fatti. Però deve dimostrare di essere un giocatore da grande squadra e per farlo avrà bisogno di un altro anno per cercare di dimostrare il proprio valore.

Si continua a parlare di Ibrahimovic come possibile rinforzo in attacco. Cosa ne pensa? Non credo a questa situazione, Ibrahimovic per tornare a Torino dovrebbe assolutamente decurtarsi l’ingaggio almeno del 50%, difficile che lo possa fare.

In Italia c’è un giocatore che possa fare al caso della Juventus? Onestamente è difficile capire se c’è un giocatore in Italia in grado di aiutare il reparto offensivo dei bianconeri a compiere il definitivo salto di qualità. 

Osvaldo non andrebbe bene? Onestamente non credo sia pronto per la Juventus, non ha ancora compiuto quel salto di qualità decisivo; e poi caratterialmente potrebbe non essere compatibile con l’ambiente bianconero.

 

(Claudio Ruggieri)

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori