CALCIOMERCATO/ Juventus, Piconcelli (ag. FIFA): colpo Mbaye Diagne. Sì a Blaszczykowski se Conte…(esclusiva)

In esclusiva a Ilsussidiario.net, l’agente FIFA Daniel Piconcelli ha parlato del giovane nuovo acquisto della Juventus e anche del possibile arrivo del talento del Borussia Dortmund…

02.05.2013 - int. Daniel Piconcelli
Blaszczykowski_R400
Blaszczykowski (infophoto)

Mbaye Diagne è un attaccante classe 1991 che gioca nel Bra, squadra piemontese in odore di promozione in LegaPro. Quest’anno ha segnato oltre 20 gol, e il suo nome si è fatto spazio nei rumors di mercato, perchè sembra che la Juventus lo abbia acquistato per l’anno prossimo. Il presidente del Bra si è affrettato a smentire, confermando però che tra le tante squadre interessate a Diagne c’è sicuramente anche la Juventus (fonte il sito tuttolegapro.com). Che intanto studia diversi giocatori alla ricerca degli acquisti giusti per la prossima stagione. La Juventus è una squadra già fortissima, e per questo migliorarsi sarà molto difficile. Antonio Conte è stato in stato in visita d’istruzione a Madrid, per godersi dal vivo la semifinale di Champions League ed osservare alcuni elementi. Oltre all’ormai famigerato Lewandowski l’allenatore della Juventus ha segnalato ai dirigenti Jakub Blaszczykowski, ala polacca che resta impronunciabile ma ormai è nota a tutti per le sue qualità. E’ un acquisto ad altezza Juventus? Questo ed altro abbiamo chiesto all’agente FIFA Daniel Piconcelli, nell’intervista esclusiva sul mercato della Juventus.

La Juventus ha preso il giovane Mbaye Diagne dal Bra. Sorpreso? Assolutamente no perché la Juventus continua a monitorare il mercato dei talenti, anche se giocano nelle categorie inferiori. Io conosco bene Diagne e posso dire che è un giocatore completo.
Che tipo di attaccante è? Fisicamente somiglia molto a Balotelli, è veloce, rapido, tecnico, insomma un attaccante che potrebbe fare la differenza in campionati superiori. E pensare che fino a un anno fa giocava in prima categoria.
I bianconeri potrebbero prestarlo al Crotone. Farebbe bene in Serie B? 
Secondo me sì, ho solo una grande preoccupazione che riguarda la testa del ragazzo: un salto così importante potrebbe anche fargli perdere la concentrazione. Ma chi lo conosce mi ha assicurato che si tratta di un bravo ragazzo anche dal punto di vista mentale.
Juventus che ha visionato dal vivo Blaszczykowski del Borussia Dortmund. Giocatore molto interessante, non crede? 
Sono d’accordo, si tratta di uno dei grandi protagonisti del Borussia Dortmund che potrebbe fare comodo alla Juventus. Però Conte dovrebbe cambiare modulo per impiegarlo.
Ritornare al 4-3-3? 

Sì, o magari puntare sul 4-2-4, un modulo che è nelle corde del tecnico della Juventus visto che lo ha già provato con altre squadre.

Stesso discorso per Angel Di Maria? Sì, non vedrei bene lui o Blaszczykowski come tornanti nel 3-5-2, non è il loro ruolo e rischierebbe di fare un grande buco nell’acqua.

 

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori