CALCIOMERCATO/ Juventus, Ciprianetti (ag. FIFA): Higuain-Ibrahimovic, ecco la scelta. Llorente carta di scambio? (esclusiva)

In esclusiva a Ilsussidiario.net, l’agente FIFA Leopoldo Ciprianetti ha parlato del mercato della Juventus e in particolare della situazione attaccanti: non di solo Ibra si può vivere…

03.05.2013 - int. Leopoldo Ciprianetti
higuain_subotic
Gonzalo Higuain, attaccante Real (Foto Infophoto)

Stando alle ultime notizie che arrivano dalla Spagna, Gonzalo Higuain è in vendita. L’attaccante argentino non sarà confermato dalla dirigenza, che avrebbe scelto di tenere in squadra Karim Benzema e “scaricare” El Pipita al miglior offerente. La Juventus è alla finestra, anche se l’obiettivo numero uno sembra essere Zlatan Ibrahimovic. La scelta tra lo svedese e Higuain non si prospetta semplicissima, anche se i due portano argomenti diversi a proprio favore. Il tema in uscita riguarda Claudio Marchisio: il Manchester United sembra pronto ad offrire tanti milioni di euro alla Juventus, di contro lui smentisce di voler considerare un trasferimento e di pensare a proseguire la sua carriera in bianconero, finchè morte non separi. Per parlare di questi temi ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva l’agente FIFA Leopoldo Ciprianetti.

Gonzalo Higuain via da Madrid. Potrebbe essere un attaccante utile per Conte? Assolutamente sì, è un giocatore che potrebbe fare bene nel gioco del tecnico bianconero, anche se quest’ultimo ha abituato a cambi tattici. Però è un attaccante moderno, in grado di adattarsi a situazioni diverse.

Meglio lui di Ibrahimovic? No, perché lo svedese conosce perfettamente il calcio italiano e sa bene le difficoltà che incontra un attaccante nei contesi nostrani. In Spagna è facile segnare, sono sicuro che Messi in Italia si scorderebbe i 50 gol a stagione.

E se arrivassero insieme? Sarebbe un sogno per la Juventus, perché i due potrebbero giocare assieme formando una grande coppia d’attacco.

Però c’è anche Llorente… Ho dei dubbi sulla permanenza del giocatore spagnolo. Secondo me la Juventus potrebbe o rivedere l’accordo o inserirlo come contropartita tecnica in qualche operazione di mercato.

Marchisio potrebbe essere ceduto?

 Assolutamente no, si tratta di un centrocampista importante e Antonio Conte non è abituato a togliere, semmai ad inserire qualcosa in più nella squadra.

Incedibile quindi? E’ sempre difficile parlare di giocatori incedibili nel calcio di oggi, però è sicuramente un giocatore che ha la stima del tecnico e difficilmente lo lascerà andare.

 

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori