CALCIOMERCATO/ Juventus, United 30 milioni per Marchisio? I tifosi si dividono sul network

Calciomercato Juventus, Il Manchester United su Marchisio lo consiglia Ferguson. 30 milioni l’offerta degli inglesi, la Juventus prende tempo. Intanto i tifosi si dividono sui network

31.07.2013 - La Redazione
claudio_marchisio_r400
Claudio Marchisio - Infophoto

I tifosi della Juventus si dividono sui social network. Marchisio deve essere blindato, o è giusto accettare i 30 milioni di euro del Manchester United (se arriveranno)? La linea che va per la maggiore è la prima: il Principino non si tocca, è una bandiera e il suo valore è indiscusso, prima di lui ci sono altri calciatori che si possono vendere per fare cassa. Già: monetizzare e rientrare dalle cessioni è comunque una parola d’ordine. E allora, c’è anche chi sostiene che Napoli e Fiorentina hanno sì acquistato tanto ma anche sacrificato le big, e dunque anche i bianconeri dovrebbero fare lo stesso. “A 30 milioni si deve vendere”, così recita un commento: un grande dilemma, e c’è chi prova a scavare in profondità: “Vuoi per stimoli, usura che Conte garantisce, soldi, al massimo il prossimo anno Marchisio va venduto”. E poi, il gioco delle contropartite: d’accordo vendere Marchisio, ma solo se ci danno Nani. Che sarebbe poi quell’esterno destro chiesto da Conte. Pareri discordanti quindi, per un discorso che probabilmente andrà per le lunghe.

Tornano a ronzare le sirene United in casa Claudio Marchisio. Stando alle ultime indiscrezioni circolanti, sul Principino vi sarebbero nuovamente i Red Devils inglesi guidati da David Moyes. La situazione è molto semplice: lo United avrebbe voluto assicurarsi Cesc Fabregas come testimoniato da una serie di offerte ufficiali presentate, ma il Barcellona non intende cedere e di conseguenza i campioni d’Inghilterra hanno ben pensato di virare su altri lidi. Claudio Marchisio appare il prescelto e David Moyes sarebbe in pressing su precisa indicazione dell’ex Sir Alex Ferguson, leggenda all’Old Trafford, che avrebbe voluto il bianconero già negli anni scorsi. Marchisio è ritenuto incedibile dalla dirigenza di corso Galileo Ferraris, ma di fronte ad un’offerta importante di almeno 30 milioni di euro, tutto potrebbe succedere. La Juventus ha infatti bisogno di sfoltire la rosa e di incassare un po’ di moneta dopo le varie operazioni in ingresso delle scorse settimane, e di conseguenza una partenza non sarebbe affatto sgradita.

Destino completamente diverso invece per Giorgio Chiellini, che come vi abbiamo raccontato negli scorsi giorni, sarebbe finito nel mirino del Real Madrid, pronto a mettere sul piatto una ventina di milioni di euro. L’amministratore delegato Beppe Marotta lo considera però incedibile e lo stesso pensa Antonio Conte, che vuole fortemente puntare sull’esperienza e la personalità del nazionale azzurro per tentare l’assalto alla Champions League e provare a vincere il terzo scudetto consecutivo. La mossa per scongiurare qualsiasi pericolo consiste nel rinnovo dell’attuale contratto di Chiellini che scadrà al 30 giugno del 2015. La Juventus potrebbe aumentarglielo di un anno, fino al 2016, con annesso ritocco dell’ingaggio magari con premi e bonus più sostanziosi. Dal canto suo Chiellini ha 28 anni, è nel pieno della sua maturità calcistica, e non intende assolutamente svestire la gloriosa casacca della Juventus a breve.

Clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato della Juventus di oggi, 31 luglio 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori