Calciomercato Juventus/ Abiuso (ag. FIFA): Matri-Quagliarella, parte il primo. Per Boakye decide Conte (esclusiva)

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Massimo Abiuso ha parlato del calciomercato della Juventus, che dovrebbe muovere in uscita per poter agire ancora in entrata…

22.08.2013 - int. Massimo Abiuso
Matri_Celtic
Alessandro Matri ha segnato anche ieri (Infophoto)

La Juventus ha circa due settimane di tempo per mettere a segno gli ultimi colpi di calciomercato, e anche per cedere qualche giocatore che non rientra nel progetto tecnico di Antonio Conte. Giuseppe Marotta ha preannunciato una cessione in attacco, ma per ora nè Alessandro MatriFabio Quagliarella hanno cambiato squadra. Eppure sono sempre loro le chiavi del calciomercato juventino: cedendoli la dirigenza sarebbe più libera di muoversi in entrata, per un ultimo acquisto di spicco o le operazioni necessarie a completare la rosa. Si parla anche di due giocatori classe 1993 della rosa bianconera: il centrocampista Paul Pogba e l’attaccante Richmond Boakye. Il primo ha giocato una grande Supercoppa Italiana, confermandosi un potenziale titolare; il secondo, ancora in compartecipazione col Genoa, interessa a tante squadre -Livorno, Levante, Chievo- ma potrebbe anche restare, come quinto attaccante della rosa. Per parlare di queste situazioni ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva l’agente FIFA Massimo Abiuso.

Penso proprio di no, cedere Pogba in questo momento della carriera sarebbe da pazzi. La Juventus vuole puntare su di lui per molti anni.

Infatti Marotta lo ha blindato. Sarà contento anche Marchisio? Le voci di calciomercato sulla cessioine di Marchisio andranno di pari passo all’esaltazione di Pogba. La verità è che l’azzurro resta un giocatore fondamentale per Conte, altrimenti lo avrebbero venduto molto prima perchè da Marchisio si poteva incassare una bella somma.

Matri-Quagliarella, si riuscirà a vendere entrambi? La Juventus ci sta provando ma ovviamente non è molto semplice. Si tratta di giocatori con cifre da prima fascia, per questo non sono accessibili per molti. Sarà più facile cedere Matri in ogni caso.

Perché? Matri ha più richieste in Italia, Quagliarella invece ha interessamenti dall’estero. Allo stato attuale delle cose Matri sembra il più vicino alla cessione, perchè le squadre che lo cercano sono più ricche.

Boakye potrebbe restare come quinto attaccante, in fondo Marotta parlò di quattro attaccanti più un giovane… Attenendoci alle parole di Marotta tutto lascia presagire che il giovane in questione sia proprio Boakye. Ma questo caso riguarda soprattutto Conte.

In che senso? Sarà lui a decidere se rimanere con quattro attaccanti più un giovane, oppure puntare su un altro attaccante. (Claudio Ruggieri)

Clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato della Juventus di oggi, 22 agosto 2013


© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori