Calciomercato Juventus/ News, Boatto (ag. FIFA): Caceres resta. Dani Alves e Abate, strada in salita (esclusiva)

- int. Giuseppe Boatto

Calciomercato Juventus news, parla GIUSEPPE BOATTO (esclusiva). L’opinione dell’agente Fifa sui possibili acquisti di Dani Alves, Abate e Ciadrado e sul futuro di Caceres e Giovinco

caceres_palla
Caceres, calciatore Juventus (Infophoto)

Scenari di calciomercato della Juventus segnati dall’interesseper Dani Alves e Abate per rinforzare le fasce. A proposito di esterni, nel mirino della società campione d’Italia continua ad esserci anche Juan Cuadrado, obiettivo sicuramente non semplice ma anche decisamente affascinante. Tra i nomi per i quali si prospetta un possibile addio a Torino ci sono invece Martin Caceres, che però si sta rivelando utile nel gioco di Massimiliano Allegri, e Sebastian Giovinco. Per rispondere a tutte queste domande abbiamo sentito sul calciomercato della Juventus l’agente Fifa Giuseppe Boatto. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Dani Alves può arrivare? No, credo che dovrebbe rimanere al Barcellona con cui rinnoverà il contratto. Inoltre penso che non converrebbe neanche alla Juventus prendere un giocatore a fine carriera.

Abate allora è il nome giusto? Penso a dire il vero che rimarrà al Milan, Inzaghi ha stima di lui e può andare bene nel gioco della squadra rossonera.

Ancora possibile l’acquisto di Cuadrado? Un giocatore come Cuadrado può ambire a palcoscenici più importanti di una squadra come la Fiorentina. E’ anche vero però che la Juventus non potrà spendere i 30-40 milioni che la formazione viola potrebbe chiedere per la sua cessione. Molto probabilmente quindi Cuadrado in futuro andrà all’estero.

Caceres rimarrà? Mi sembra un giocatore che va bene nel gioco di Allegri. Credo quindi che rimarrà, rinnoverà il contratto con la formazione bianconera.

E Giovinco? Lui da tempo non ha spazio alla Juventus. Forse sarebbe meglio se cercasse un’altra squadra, alla Juventus si predilige un calcio fisico. Magari Giovinco andrebbe bene in un campionato dove le sue doti tecniche sarebbero esaltate.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori