Calciomercato Milan/ Ljajic-Fiorentina, non c’è l’accordo sul rinnovo

- La Redazione

Adem Ljajic e Davide Astori sono i due giocatori che il Milan ha nel mirino in questo momento. Il serbo non ha raggiunto l’accordo sul rinnovo del contratto e quindi potrebbe partire

ljajic_smorfia
Adem Ljajic (Infophoto)

E la Fiorentina non hanno raggiunto un accordo sul rinnovo del contratto. La riunione con la società viola e l’entourage del calciatore serbo si è risolta con un nulla di fatto: per il momento non c’è unità di intento tra le parti. Questo significa che il Milan potrebbe andare all’assalto, sfruttando il momento di impasse; certo non è detto che alla fine un’intesa non si trovi comunque, ma si tratta di una notizia favorevole ai rossoneri che possono inserirsi con un blitz e portar via il giocatore. Si attendono comunque ulteriori sviluppi in merito, a breve potrebbe esserci un altro summit per continuare a discutere del problema.

E’ il giorno decisivo per Adem Ljajic? Siamo forse alle battute finali di un caso di calciomercato che ormai si trascina da tempo, quello dell’attaccante serbo che ha il contratto in scadenza nel 2014 e anche per questo motivo è diventato una priorità in casa Fiorentina. Sappiamo da tempo che il Milan è alla finestra: Massimiliano Allegri lo vuole per completare la rosa, c’è la convinzione che Ljajic possa far fare il salto di qualità alla squadra, del resto lo scorso anno ha avuto una crescita esponenziale nel corso del girone del ritorno e ha fatto capire di avere ottime potenzialità, che potrebbero definitivamente esplodere. Finora non se ne è fatto nulla: trattare con i viola non è cosa facile, di sicuro i Della Valle non vogliono mollare l’osso così facilmente e anzi, la loro assoluta priorità è quella di rinnovare il contratto al serbo, In questo senso c’è un incontro in corso tra l’entourage e la Fiorentina, e pare che lo stesso Ljajic sia presente: il giocatore ascolterà dunque la proposta della società e poi prenderà una decisione in merito. Il padre spinge per il Milan, Vincenzo Montella e tutti i compagni sperano che resti almeno un altro anno a Firenze, la situazione potrebbe davvero essere in via di definizione.

Non lo è ancora quella per Davide Astori: il difensore di San Giovanni Bianco è uno dei principali obiettivi del Milan che vuole sistemare il reparto arretrato, e negli ultimi giorni si era detto che Adriano Galliani e Massimo Cellino avessero un preaccordo sulla base del quale il giocatore si sarebbe trasferito a Milanello non appena il Milan avesse superato i playoff di Champions League. In questo senso il presidente del Cagliari ha rifiutato le proposte di Southampton e Napoli (che sembrava aver chiuso); il problema è che anche la prima offerta dei rossoneri non ha convinto gli isolani, che dunque ora potrebbero non lasciar partire Astori e addirittura fargli rinnovare il contratto, che scade nel . E’ questa l’intenzione di Cellino: se non arriveranno offerte concrete per il suo difensore – e lo stesso discorso vale per Radja Nainggolan – non lo venderà e tornerà ad ascoltare offerte nell’estate del 2014, avendo però prolungato l’accordo per evitare di perdere il calciatore a parametro zero.

clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato del Milan di oggi, 23 agosto 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori