Calciomercato Milan/ Su Kakà anche il Manchester United

Calciomercato Milan: ceduto Boateng allo Schalke 04 si lavora per un centrocampista che possa sostituire il ghanese. Honda e Kakà sono le opzioni: sul brasiliano anche il Manchester Utd

30.08.2013 - int. Filippo Vergani
Boateng_Corsa_EsultaR439
Boateng, centrocampista Schalke

Su Ricardo Kakà anche il Manchester United. I Red Devils hanno provato ad acquistare Daniele De Rossi, ma il centrocampista della Roma ha rifiutato il possibile trasferimento. Secondo il quotidiano spagnolo As un obiettivo è diventato Kakà, in procinto di lasciare il Real Madrid e in trattativa con il Milan. L’amministratore delegato rossonero, Adriano Galliani, ha etichettato il ritorno del brasiliano come ‘difficilissimo’, tuttavia il Milan si sdoppierà tra questo affare e quello legato a Keisuke Honda, per riempire il buco lasciato da Boateng. Il Manchester United potrebbe offire uno stipendio più alto a Kakà, che al Real guadagna circa 10 milioni di euro a stagione. Sembra però che per tornare al Milan il trequartista brasiliano sia disposto a dimezzare il suo stipendio, abbassandolo a 5 milioni di euro a stagione.

E’ ufficiale: Kevin Prince Boateng è un giocatore dello Schalke 04. C’è la conferma del presidente del club tedesco, Clemens Tonnies, che ha dichiarato al sito della Bild come il centrocampista ghanese fosse “il giocatore che cercavamo. Siamo felici che il trasferimento si sia concluso”. Sono note anche le cifre: 12 milioni di euro e un contratto triennale, con opzione per il quarto. Boateng è stato salutato anche dal fratello Jerome, che gioca nel Bayern Monaco: tra i due non è mai corso buon sangue, ma attraverso Twitter il difensore della nazionale tedesca ha scritto queste parole: “Bentornato fratello, sono tanto felice per te!”. Ricordiamo infatti che Kevin Prince Boateng ha giocato con l’Hertha Berlino e per un breve periodo nel Borussia Dortmund. Il Milan ottiene così 12 milioni che ora potrebbero essere utili per lanciare l’assalto a Kakà, che era stato segnalato molto vicino al ritorno in Italia (ma ancora non sono arrivate conferme in merito).

Dalla Germania arrivano conferme sull’affare Kevin Prince Boateng. Il calciatore ghanese sta realmente effettuando le visite mediche con lo Schalke 04, come confermato dal club di Gelsenkirchen. 

In via di definizione l’affare Kevin Prince Boateng: circolano le cifre, riportate in esclusiva a IlSussidiario.net dall’agente FiFA Filippo Vergani. “Il Milan dovrebbe portare a casa 15 milioni di euro, e c’è anche la seconda parte dell’affare: Kakà sembra davvero ad un passo dal grande ritorno al rossonero. “Il Milan ci sta lavorando, il giocatore è davvero disposto a ridursi l’ingaggio pur di tornare al Milan” ci ha detto Vergani. “Il punto è che Galliani sta provando a prenderlo gratis, ma il Real Madrid vorrebbe incassare qualcosa. Lavori in corso ma pare che Kakà sia vicino come mai lo era stato in passato”. Dunque i rossoneri si muovono come promesso: incassati i soldi dalla qualificazione in Champions League, il Milan ha aperto ufficialmente le danze e come era accaduto negli ultimi anni sta effettuando grandi movimenti negli ultimi giorni del calciomercato estivo. Se davvero arrivassero i 15 milioni per Boateng si potrebbe forse arrivare ad altri giocatori. Per esempio Mamadou Sakho? “Al momento non c’è nulla”, sempre Vergani, “il difensore era stato dato molto vicino al Liverpool, ma alla fine i due club non hanno chiuso”. Si attendono ulteriori sviluppi ma pare che il grande ritorno di Kakà sia davvero possibile. (Claudio Franceschini)

Mentre si accende nuovamente la telenovela Kakà, dalla Germania arrivano notizie che alimentano le speranze per il ritorno del brasiliano. Sarebbe ormai cosa fatta una cessione illustre, che consentirebbe ai rossoneri di sbloccare il mercato in entrata. Protagonista della vicenda è Kevin Prince Boateng che, stando a quanto riporta la Bild, si starebbe sottoponendo in questi minuti alle visite mediche con lo Schalke 04. Già oggi la firma sul contratto, un blitz a tutti gli effetti da parte del club tedesco che ha lavorato a fari spenti cogliendo tutti di sorpresa. Non sono ancora trapelati dettagli economici dell’operazione, nelle prossime ore sono attese ulteriori notizie per capire se quanto riportato dalla testata tedesca corrisponda al vero. In tal caso, come già accennatto, l’ipotesi Kakà diverrebbe una prospettiva concreta e i tifosi già sognano, anche se questo sogno costa la cessione del centrocampista ghanese, in ombra lo scorso anno ma decisivo nel ritorno del preliminare di Champions League contro il Psv Eindhoven. Si attendono ulteriori sviluppi: davvero è possibile il ritorno di Kakà, oppure semplicemente il Milan piazzerà l’accelerata decisiva per portare a casa Keisuke Honda?

Clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato del Milan di oggi, 30 agosto 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori