CALCIOMERCATO/ Napoli, novità Malanda, Reina fa chiarezza

Il Napoli starebbe seguendo il giovane mediano della nazionale Under-21 belga, Junior Malanda, talento classe 1994 del Zulte Waregem. Sulle sue tracce anche Roma e Milan

16.10.2013 - La Redazione
pepe_reina_r400
Pepe Reina (Infophoto)

Il direttore sportivo del Napoli, Riccardo Bigon, sta scandagliando in lungo e in largo i vari campionati in cerca di possibili innesti per la formazione partenopea. Fra i vari giocatori visionati, stando a quanto riportato nelle ultime ore da Nuovocalciomercato.com, vi sarebbe anche Junior Malanda. Si tratta di un giovanissimo talento classe 1994, che milita fra le fila de Zulte Waregen, club che fa parte della Jupiter League, la Serie A belga. Nazionale under-21, si tratta del classico medianone roccioso dal fisico importante, 181 cm tutti di muscoli. Dotati di ottime doti di interdizione, può essere schierato in più ruoli: pilastro a schermo difensivo, centrocampista centrale, e all’occorrenza anche nel ruolo di difensore. Un tuttofare che ricorda, con i dovuti paragoni del caso, Daniele De Rossi e Javier Mascherano, quest’ultimo, giocatore accostato spesso e volentieri proprio ai colori azzurri. Il Napoli non è comunque l’unica società sulle tracce di Malanda, visto che anche Roma e Milan lo stanno seguendo con estremo interesse. Il suo contratto scadrà al 30 giugno del 2018 ed ha un valore che si aggira attorno ai 4 milioni di euro.

Intanto non si placa la telenovela Pepe Reina. L’estremo difensore spagnolo del Napoli e della nazionale, continua ad essere accostato al Barcellona in vista della prossima stagione, quando scadrà il contratto con gli azzurri (prestito annuale). Uscendo nuovamente allo scoperto dal ritiro con le Furie Rosse, Reina ha cercato di fare chiarezza: «Non saranno tutte invenzioni della stampa ma sono tutte ipotesi. Anche la scorsa stagione sono stato accostato al Barcellona, e alla fine è rimasto Valdes. Se si chiedesse a qualsiasi giocatore del mondo se gli piacerebbe giocare con Barcellona o Real Madrid, la risposta sarebbe sì. Ma io ho un contratto con il Liverpool fino al 2016 e devo molto al Napoli. Sono entusiasta di essere a Napoli e mi piacerebbe molto vincere un titolo con questo club. Spero che le cose continuino ad andare per il verso giusto». La sensazione circolante è che lo spagnolo rimarrà a Napoli fino alla conclusione dell’accordo per poi eventualmente sbarcare al Camp Nou come post-Valdes. Gli azzurri, invece, affideranno la porta al giovane Rafael, talento brasiliano acquistato in estate.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori