Calciomercato Napoli / De Giorgis (ag. FIFA): Skrtel può arrivare, Obi Mikel no perché… (esclusiva)

In esclusiva a Ilsussidiario.net, l’agente Fifa Giorgio De Giorgis ha parlato del mercato del Napoli e in particolare del possibile arrivo di Skrtel in difesa e Obi Mikel a centrocampo

26.06.2013 - int. Giorgio De Giorgis
kalou_skrtel
(INFOPHOTO)

Il Napoli studia i prossimi acquisti di calciomercato e le ultime voci tornano in Inghilterra, in quella Premier League in cui Rafa Benitez ha avuto modo di insegnare e studiare calcio. Il difensore Martin Sktrel, polacco del Liverpool di 28 anni (contratto a scadenza 2016) è obiettivo più datato, il centrocampista John Obi Mikel del Chelsea, nigeriano classe 1987 (contratto finoi al 2017) è invece la new entry delle ultime ore. Riuscirà il Napoli ad acquistarne almeno uno? I partenopei hanno migliorato il pacchetto esterni con l’acquisto di Dries Mertens dal PSV Eindhoven, e puntano a rinforzare le prime due linee con altrettante aggiunte di livello. Non a caso si parla anche di Maxime Gonalons del Lione e difensori come Nicolas N’Kolulou del Marsiglia. Per parlare del calciomercato del Napoli in chiave inglese ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva l’agente FIFA Giorgio De Giorgis, che conosce bene la Premier League anche perchè è il procuratore di Roberto Mancini. 

Penso proprio di sì perché il giocatore non è giovanissimo e potrebbe decidere di fare una nuova esperienza, anche perché è a Liverpool da diverso tempo.

Sarebbe un acquisto all’altezza per le ambizioni del Napoli? Certamente, anche perché il tecnico spagnolo lo conosce benissimo e quindi sa perfettamente dove può dare il meglio di sé in difesa. Benitez ha maturato una grande esperienza internazionale e sa benissimo cosa serve al Napoli: se ha chiesto Skrtel significa che il giocatore è adatto.

A centrocampo il sogno è Obi Mikel. Potrebbe arrivare il nigeriano? Onestamente non credo, penso che il sogno del Napoli rimarrà tale. Obi Mikel è un giocatore importante per il Chelsea.

Soprattutto ora che c’è Mourinho… Esatto, fu proprio il portoghese a lanciarlo nel Chelsea e non credo possa decidere di cederlo proprio ora, che lo ritorva più maturo sotto tutti i punti di vista. 

Ci sarebbe anche la questione del costo del cartellino… Mikel E’ un grande calciatore, non bisogna sottovalutarlo: costerà tanto per chiunque vorrà acquistarlo, ma non credo proprio che il Chelsea voglia lasciarlo andare. (Claudio Ruggieri)

Clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato del Napoli di oggi, 26 giugno 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori