RISULTATI EUROPA LEAGUE/ Pari Chelsea, tris Arsenal in rimonta! (andata semifinali)

- Michela Colombo

Risultati Europa League: nell’andata delle semifinali il Chelsea pareggia a Francoforte riuscendo a segnare un gol importante, l’Arsenal batte il Valencia (3-1) ma gli spagnoli sono in corsa

Unai Emery Villarreal
Unai Emery, allenatore Villarreal - LaPresse

Nei risultati di Europa League per l’andata delle semifinali, registriamo due sfide che sono ancora in totale equilibrio e con la qualificazione che si deciderà al ritorno: dobbiamo ancora aspettare per avere una vaga idea di quella che sarà la finale. A Francoforte finisce 1-1: il Chelsea domina il secondo tempo, Kepa Arrizabalaga è inoperoso e arrivano occasioni per Loftus-Cheek e David Luiz, bravo Trapp e proprio quando i Blues (questa sera in giallo) danno la sensazione di poter sfondare e dilagare, anche grazie all’ingresso di Eden Hazard, si sveglie l’Eintracht che torna a essere pericoloso e sfiora il gol per due volte con il neo entrato Gonçalo Paciencia. Risultato comunque utile alla squadra di Maurizio Sarri, che ha trovato un’importante rete fuori casa; così anche il Valencia, che perde all’Emirates contro l’Arsenal ma può giocare sul gol messo a segno in apertura da Diakhaby. L’Arsenal si divora due gol con Lacazette, ma al 90’ trova la terza rete con Pierre-Emerick Aubameyang: la finale per i Gunners è più vicina, ma certamente non scontata. Ci siamo divertiti, i risultati di Europa League sono finali ma le emozioni delle due semifinali ci accompagneranno ancora per le partite di ritorno, dove si deciderà tutto. (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI EUROPA LEAGUE, INTERVALLO SUI DUE CAMPI

Eccoci all’intervallo: i risultati di Europa League al momento ci consegnano tante emozioni e un totale di cinque gol. A Francoforte il Chelsea riprende l’Eintracht proprio nel finale: Pedro Rodriguez, l’uomo dei gol pesanti, risponde alla solita rete di Luka Jovic che sale a quota 9, e che al 23’ aveva fatto esplodere di gioia la Commerzbank Arena. Situazione in equilibrio in Germania, ma anche all’Emirates: l’Arsenal sta vincendo 2-1 grazie alla doppietta di un dominante Alexandre Lacazette, ma era stato il Valencia a passare per primo grazie a Mouktar Diakhaby. La rete messa a segno in trasferta dai pipistrelli può essere fondamentale: se il risultato dovesse rimanere questo, al ritorno la squadra di Marcelino avrebbe bisogno di un “semplice” 1-0 per passare il turno e prendersi la finale di Europa League. Visto però come sono andate le cose nella prima frazione, sia qui che a Francoforte possiamo aspettarci ancora tante emozioni e dunque non resta che aspettare quello che succederà nel proseguimento di questa interessante serata, dedicata all’andata delle semifinali. (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI EUROPA LEAGUE, PARTITE AL VIA!

Sta per iniziare questo giovedì tutto dedicato ai risultati di Europa League: solo pochi istanti e udiremo il fischio d’inizio delle partite di andata delle semifinali. Siamo arrivati quindi al momento clou della seconda competizione per club del continente e tra 4 squadre in campo, di certo merita uno spazio a parte la compagine tedesca, vera sorpresa di questa edizione del torneo Uefa. L’Eintracht Francoforte pare infatti una sorte di vera cenerentola del tabellone: eppure la squadra di Hutter ha saputo avere la meglio alle spalle di club blasonati come Lazio e Marsiglia (nella fase a gironi) e Inter e Benfica (nella fase finale). Oggi però i tedeschi avranno di fronte un ostacolo ben duro che è il Chelsea di Sarri che in Europa si sta togliendo tutte le soddisfazioni che nel primo campionato inglese sta facendo fatica a ottenere. Vedremo però come al solito quale sarà l’ultimo verdetto del campo, si gioca! (agg Michela Colombo)

RISULTATI EUROPA LEAGUE, I PROSSIMI APPUNTAMENTI

In attesa di poter dare la parola al campo per le sfide dei risultati di Europa League, che saranno validi come andata delle semifinali del torneo, è bene ricordare quali saranno i prossimi appuntamenti della competizione, già decisi a metà marzo durante i sorteggi occorsi nella cittadina svizzera di Nyon. Ecco infatti che, disputati gli incontri di andata, sono già state fissate le prossime date del secondo torneo europeo e quindi già il prossimo 9 maggio andranno in scena i ritorni: quella sera a Londra verrò disputato il ritorno di Chelsea-Eintracht Francoforte e a Valencia al Mestalla si giocherà Valencia-Arsenal. E’ già stata decisa ovviamente da parecchio tempo la data poi della finalissima per questa appassionante edizione dell’Europa League. Lo scontro finale avrà infatti luogo il prossimo mercoledì 29 maggio alle ore 21,00 allo Stadio olimpico di Baku, in Azerbaigian, dove è già tutto pronto. (agg Michela Colombo)

COSÌ L’ANNO SCORSO

Presto entreremo nel vivo dei match di andata delle semifinali, e in attesa dei primi risultati di Europa League appare ora interessante fare un ulteriore passo indietro e ricordare che era successo a questo punto della competizione nella precedente edizione. Dei quattro club oggi coinvolti infatti solo l’Arsenal si mise in mostra l’anno scorso, raggiungendo la semifinale contro l’Atletico Madrid. Allora però i Gunenrs furono ben sfortunati perchè dopo il pareggio ottenuto all’andata furono sconfitti per 1-0 al ritorno dagli spagnoli (poi vincitori del trofeo). La seconda semifinale invece fu tra l’Olympique Marsiglia e Salisburgo e come è noto furono poi i francesi a trovare il pass per la finale, persa. Rispetto alla precedente edizione di Europa League quindi quest’anno nessun club francese ha trovato accesso al tabellone delle semifinali ma ora come allora vi è una formazione jolly, che sulla carta certo in pochi avrebbero immaginato vedere ora in campo. Ci riferiamo ovviamente all’Eintracht Francoforte, vera cenerentola del tabellone, come il Salisburgo dell’anno scorso: vedremo se Hutter riuscirà a realizzare il sogno della finale di Europa league. (agg Michela Colombo)

RISULTATI EUROPA LEAGUE: L’ANDATA DELLE SEMIFINALI

Si torna in campo oggi giovedi 2 maggio per disputare le semifinali di andata di Europa League: il secondo campionato del continente quindi torna sotto ai riflettori per dare il via alla sua fase più calda, dove però sappiamo bene che non vi sono squadre italiane, dopo pure l’eliminazione del Napoli di Carlo Ancelotti per mano dell’Arsenal di Unai Emery. In attesa però di conoscere quali saranno i primi verdetti e quindi i risultati di Europa League che otterremo questa sera, vediamo quali sono gli incroci stabiliti nell’ultimo sorteggio che ha avuto luogo a Nyon lo scorso 15 marzo. Ecco infatti che oggi alle ore 21.00 a Francoforte si accenderà la partita di andata tra Eintracht Francoforte e Chelsea, mentre alla stessa ora a Londra avrà luogo la semifinale tra Arsenal e Valencia. Come è facile immaginare arrivati a questo punto del tabellone, un successo della partita di andata sarà fondamentale in vista del ritorno, benchè pure in questa edizione di Europa League abbiamo visto che l’imprevisto è davvero dietro l’angolo.

RISULTATI EUROPA LEAGUE: COME ARRIVANO I CLUB

In attesa di conoscere quali saranno i risultati di Europa League che arriveranno oggi per il match di andata delle semifinali facciamo un passo indietro e andiamo a vedere come nel tabellone principale i 4 club oggi protagonisti sono riusciti a ottenere la possibilità di giocarsi da oggi il pass per la finalissima della seconda coppa Uefa del continente. Partendo dai Gunners padroni di casa ricordiamo che la squadra di Emery era riuscita a superare brillantemente il Bate ai sedicesimi e pure il Rennes nel turno successivo: ricordiamo poi il doppio successo assai sofferto, firmato con il Napoli di Ancelotti solo ai quarti di finale. Gli avversari degli inglesi, i pipistrelli invece avevano iniziato il loro cammino nel tabellone finale affrontando il Celtic ai sedicesimi e poi il Kradnodar, con cui gli spagnoli avevano fatto però un poco di fatica. Non fu invece difficile strappare il pass per la semifinale al Villarreal nel derby tutto spagnolo, battuto sia all’andata che al ritorno dei quarti. Per l’Eintracht Francoforte si ricorda invece che solo nel tabellone finale affrontò con successo Shaktar e Inter prima di approdare ai quarti col Benfica: qui fu doppio successo per i tedeschi, vera sorpresa di questa edizione di Europa league. Per il Chelsea infine ricordiamo che prima della semifinale i Blues sono riusciti a superare senza particolari patemi il Malmo e la Dinamo Kiev, oltre che di fila pure lo Slavia Praga, questo ai quarti di finale.

RISULTATI EUROPA LEAGUE

RISULTATO FINALE Eintracht-Chelsea 1-1 – 23′ Jovic (E), 45′ Pedro (C)

RISULTATO FINALE Arsenal-Valencia 3-1 – 11′ Diakhaby (V), 18′ Lacazette (A), 26′ Lacazette (A), 90′ Aubameyang (A)







© RIPRODUZIONE RISERVATA