Lazio-Apollon Limassol/ Il pronostico di Felice Pulici (esclusiva)

- int. Felice Pulici

FELICE PULICI ci presenta Lazio-Apollon Limassol, partita valida per la quarta giornata del gruppo J di Europa League: per i biancocelesti momento non facile, serve la vittoria

petkovic_candreva
Vladimir Petkovic e Antonio Candreva (Infophoto)

Stasera alle 21.05 lo stadio Olimpico ospiterà Lazio-Apollon Limassol per il quarto turno della fase a gironi di Europa League (gruppo J). In classifica comanda il Trabzonspor con 7 punti, poi ci sono la Lazio a 5 e l’Apollon a 4. Chiude il Legia Varsavia, ancora senza punti. A Cipro finì in pareggio, uno scialbo 0-0. Se la formazione biancoceleste staserà vincerà, porrà una seria ipoteca sul passaggio del turno, visto che andrebbe a +4 (e con gli scontri diretti favorevoli) sulla terza: un risultato a dir poco necessario per una Lazio che sta vivendo un periodo difficile e ha necessità di ritrovare serenità, anche attraverso l’Europa. Vladimir Petkovic, in caso di risultato negativo stasera e nella prossima partita di campionato col Parma, potrebbe anche rischiare la panchina. C’è sempre poi un caso Hernanes, col giocatore brasiliano che sta discutendo il rinnovo del contratto e non sta convincendo molto in campo. Per parlare di quest’incontro abbiamo sentito il grande ex Felice Pulici. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Una vittoria per uscire dalla crisi? Non credo che vincendo la Lazio uscirà dalla crisi, ma è vero che serve solo vincere. Il successo in quest’incontro è obbligatorio.
Pektovic è a rischio in caso di risultato negativo? Non capisco come si possa mettere in discussione la sua panchina a questo punto della stagione. Pektovic è un allenatore molto valido.
Serve un successo anche per la qualificazione al prossimo turno? Se la Lazio vincerà stasera, sarà quasi promossa al prossimo turno.
Problemi in zona gol per la Lazio, come risolverli? E’ rientrato da poco tempo Klose, lasciamogli riprendere il ritmo partita e lasciamo anche che la squadra riprenda gli automatismi giusti in attacco.
Apollon squadra difficile, se l’aspettava così competitiva? Il calcio cipriota di recente ha fatto ottimi risultati anche in Champions League. Non mi sembra però, ricordando anche la partita dell’andata, una squadra trascendentale.
Hernanes rischia di diventare un caso, come si risolverà la questione? Bisogna che lui e Klose, giocatori di grande livello tecnico, prendano per mano la squadra e capiscano quanta importanza hanno nell’economia del gioco della Lazio. 
A quali traguardi potrà puntare la Lazio in questa stagione? Le sorprese sono all’ordine del giorno e quindi non escludo nessuna possibilità, tanto più che siamo ancora ad inizio stagione. L’importante è che la Lazio faccia un buon campionato. Penso però che potrebbe puntare soprattutto a un successo in Europa League.

Il suo pronostico?

 Non ho nessun dubbio, vincerà la Lazio. (Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori