VIDEO/ Liverpool Barcellona (4-0): highlights, Alisson: “E’ andata come con la Roma”

- Fabio Belli

Video Liverpool Barcellona (4-0): gol e highlights della semifinale di ritorno di Champions League. Rimonta storica dei Reds ad Anfield.

pique mane barcellona liverpool lapresse
Video Liverpool Barcellona (LaPresse)

Nel presentare il video di Liverpool Barcellona, leggiamo anche quali sono state le dichiarazioni di Alisson Becker: uno dei grandi protagonisti della semifinale di Champions League,. il portiere brasiliano inoltre ha centrato un curioso primato, avendo eliminato il Barcellona per due anni consecutivi. Lo ha ricordato lui stesso dopo la partita, parlando ai microfoni di Sky Sport: “E’ andata come nella scorsa stagione” ha detto, con riferimento ai quarti di finale in cui la sua Roma aveva vinto 3-0 all’Olimpico rimontando il 4-1 blaugrana del Camp Nou”. Ci abbiamo creduto dall’ultimo secondo della partita di andata” ha poi proseguito Alisson, che ha parlato di finale assolutamente meritata e impresa incredibile. Qualche commento anche sullo scontro con Leo Messi: “Penso di aver fatto un buon lavoro: sono stato più impegnato e sono contento di aver aiutato la squadra ma ancora di più per essere in finale”. Che ora naturalmente il Liverpool vuole vincere, riscattando anche la delusione dello scorso anno: “Dopo questa partita abbiamo ancora più fiducia”. (agg. di Claudio Franceschini)

VIDEO LIVERPOOL BARCELLONA

Il Liverpool fa la storia ad Anfield. Ancora una volta, in uno stadio che appartiene alla leggenda del calcio. Il Barcellona era arrivato forte del netto 3-0 al Camp Nou: un match d’andata in semifinale di Champions League che valeva di fatto un pass per la semifinale al Wanda Metropolitano di Madrid. Il Liverpool aveva subito una lezione troppo dura nel punteggio, ma il risultato finale e l’assenza in questo match di ritorno di Salah e Firmino in attacco pesavano come una sentenza per la squadra di Klopp. E invece è avvenuto cioè che appariva impossibile: come emerge nel video di Liverpool Barcellona, il club inglese inizia a testa bassa e trova un fondamentale gol del vantaggio con Origi, che al 7′ ribadisce in rete una conclusione di Henderson ribattuta da Ter Stegen. Capovolgimenti di fronte e ritmi alti, ma il Barcellona chiude il match solo sotto di un gol e sembra in grado di portare a casa la qualificazione. Ma è solo un’illusione: per il Liverpool l’uomo della provvidenza è Georgino Wijnaldum, che entra in campo in sostituzione di Roberson nella ripresa. Wijnaldum prima segna di piatto su assist di Alexander-Arnold al 9′, poi all’11’ pareggia i conti con un perfetto stacco di testa, su cross di Shaqiri. Il Barca vede i fantasmi, Alisson dice di no a Messi e al 34′ Alexander-Arnold batte al volo un calcio d’angolo, con la difesa del Barcellona colpevolmente distratta. In mezzo all’area c’è Origi che realizza la doppietta personale e regala al calcio mondiale una serata da consegnare agli annali.

LE DICHIARAZIONI

Per Jurgen Klopp la notte di Anfiled è andata oltre l’essere speciale, come spiegato a Sky Sport: “E’ veramente speciale questa notte per noi. Ho vissuto già notti speciali nel calcio in vita mia ma questa sera è diverso. Se mi avessero chiesto prima della partita un’opinione avrei detto che ci sarebbero state poche poche possibilità. L’ho detto anche ai ragazzi che segnare quattro gol era complicato ma che solo perché erano loro ce l’avrebbero potuta fare. E’ quello che è successo. Hanno mostrato un grande carattere insieme ad un calcio spettacolare. E’ difficile da credere, strano e speciale. Guardavo negli occhi i ragazzi e loro non riuscivano neanche a sorridere perché significava tanto per loro e per la gente qui allo stadio. Giocavamo senza Salah e Firmino, non bisogna dimenticarlo.” Poche parole per Ernesto Valverde, cocente delusione in un biennio sotto la sua guida in cui il Barcellona ha vinto tutto, ma ha subito due rimonte inverosimili in Champions, perdendo la possibilità di laurearsi campione d’Europa: “La strada si è messa in salita dopo i due gol subiti in sequenza. Non siamo riusciti a segnare e ci hanno rimontato. E’ un risultato terribile per i nostri tifosi e per noi stessi. E’ molto brutto ma mi congratulo con il Liverpool. Abbiamo cercato di trovare più profondità ma la partita è terminata con il quarto gol. Non siamo riusciti a rispondere.”

CLICCA QUI PER IL VIDEO LIVERPOOL BARCELLONA, HIGHLIGHTS

© RIPRODUZIONE RISERVATA