Calciomercato Inter/ Scamacca, il destino è legato a Belotti ed al Torino

- Alessandro Rinoldi

Calciomercato Inter, tutte le indiscrezioni riguardanti le trattative dell’estate. Correa rimane lontano ed i nerazzurri incontrano il Torino per Belotti. I pareri di Vieri e Cassano.

Belotti torino Serie A
Calciomercato Atalanta - Andrea Belotti, capitano del Torino (LaPresse)

CALCIOMERCATO INTER, SCAMACCA COME ALTERNATIVA

In casa Inter le mosse di calciomercato per questo finale di sessione sembrano tutte concentrate nel portare un nuovo attaccante alla corte di mister Simone Inzaghi. Come avevamo evidenziato nelle scorse ore, i nerazzurri avrebbero sostanzialmente bloccato Andrea Belotti del Torino viste le difficoltà nell’arrivare ad Joaquin Correa della Lazio, dovute soprattutto alla differenza di valutazione del cartellino. Un’altra alternativa valida presa in considerazione dai dirigenti interisti riguarda il giovane Gianluca Scamacca di proprietà del Sassuolo. Stando a quanto rivelato dalla redazione di Sport Mediaset però, il destino del ventiduenne nato a Roma dovrebbe essere proprio nella Torino granata visto che i piemontesi lo avrebbero individuato come il possibile sostituto di Belotti in caso di partenza dell’attaccante della Nazionale italiana. Difficile che il Sassuolo lasci andare altri elementi dopo la cessione di Manuel Locatelli alla Juventus ma gli ultimi giorni di mercato possono sempre regalare qualche sorpresa. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

CALCIOMERCATO INTER, TRA CORREA E L’INCONTRO PER BELOTTI

I dirigenti dell’Inter stanno lavorando per trovare un nuovo attaccante da aggiungere all’organico entro la chiusura di questa finestra di calciomercato. Secondo quanto riportato da Il Messaggero, i nerazzurri non si starebbero smuovendo dall’offerta di poco meno di 30 milioni di euro bonus compresi per Joaquin Correa mentre la Lazio continua a chiedere 35 milioni di euro e l’Everton potrebbe rilanciare la proposta iniziale nei prossimi giorni. Per questo motivo, come riporta il Corriere dello Sport, nelle ultime ore Marotta e Ausilio avrebbero incontrato il patron Cairo per parlare con il Torino di Andrea Belotti, come avevamo anticipato già nella giornata di ieri. L’azzurro Campione d’Europa non ha voluto rinnovare il suo contratto in scadenza con i granata che lo potrebbero liberare per una somma che si aggira intorno ai 20-22 milioni di euro.

CALCIOMERCATO INTER, IL PARERE DI VIERI E CASSANO

L’Inter si sta muovendo parecchio in questa sessione di calciomercato estivo sia in entrata che in uscita. Nel corso di Bobo TV in diretta su Twitch, l’ex nerazzurro Christian Vieri ha parlato delle mosse del suo vecchio club: “L’Inter è tosta, è lì per lo Scudetto. Pensavo molto peggio senza Hakimi e Lukaku. Tutti dicono che il Genoa è stato un avversario abbordabile, ma lo so. L’Inter è una squadra solida, lotterà fino alla fine. Poi i nuovi, Dzeko e Calhanoglu su tutti, hanno fatto molto bene. E il turco ha fatto un grandissimo gol.” Un parere positivo lo ha espresso anche un’altro ex attaccante interista come Antonio Cassano: “L’Inter mi è piaciuta: attaccava, aggrediva e ha fatto capire al Genoa che lo sarebbe andato a prendere. È ancora quella di Conte. Parlando di mercato, l’Inter si è fatta trovare pronta: dopo aver perso Eriksen, è andata immediatamente su Calhanoglu a zero. Non è forte come Eriksen ma era l’occasione migliore da cogliere. Poi ha preso un giocatore che a me piace tantissimo, come Dzeko, che non farà rimpiangere Lukaku. Ora si stanno muovendo per Correa che secondo me è perfetto per l’idea di calcio di Inzaghi. Potrebbe giocare con Lautaro o anche dietro a Dzeko. L’Inter resta una delle favorite per lo Scudetto e lotterà fino all’ultimo con la Juventus.”



© RIPRODUZIONE RISERVATA