Calciomercato Inter news/ Vanheusden-Standard, è fatta: le cifre (Ultime notizie)

- Mauro Mantegazza

Calciomercato Inter news: il Monaco chiede Joao Mario, è fatta per la cessione di Vanheusden allo Standard Liegi (Ultime notizie)

JoaoMario_Lazovic_Inter_Genoa_lapresse_2017
Calciomercato Inter news: Joao Mario (Foto LaPresse)

Continua la caccia alle plusvalenze dell’Inter. E arrivano ottime notizie da Fc Inter News: è fatta per la cessione di Zinho Vanheusden allo Standard Liegi. Talento classe 1999, il centrale difensivo passerà a titolo definitivo alla compagine di Jupiler League: il Biscione incassera 12 milioni di euro. L’ex Primavera firmerà un contratto di cinque anni, mentre non sono previsti bonus «perché lo Standard aveva già una percentuale del 30% sulla futura rivendita». Per un calciatore che va, uno che resta: è ufficiale il rinnovo del terzo portiere Tommaso Berni. Ecco il comunicato del club: «FC Internazionale Milano comunica il prolungamento di contratto di Tommaso Berni: il portiere classe 1983 ha firmato con i nerazzurri fino al 30 giugno 2020». (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

CALCIOMERCATO INTER NEWS: DALBERT VICINO AL LIONE

In casa Inter si lavora anche alle uscite nella prossima sessione di calciomercato e in questo senso uno dei primi nomi pronti a lasciare Milano dovrebbe essere Dalbert. Il giocatore nerazzurro è stato già cercato dal Lione ma per il momento la trattativa tra le parti pare che si sia arenata. Secondo quanto ci riferisce Tuttosport infatti la dirigenza nerazzurro non chiederebbe meno di 20 milioni per separarsi da Dalbert ma la società francese si è avvicinata fino a quota 18 milioni per il cartellino del brasiliano, nonostante il distacco però l’accordo pare correttamente indirizzato e presto potrebbero arrivare importanti novità. Pare quindi che si chiuda qua l’avventura in nerazzurro di Dalbert, giocatore molto apprezzato da Spalletti ma non particolarmente incisivo. (agg Michela Colombo)

CALCIOMERCATO INTER NEWS, L’UNITED CHIEDE DI PIU’ PER LUKAKU

Procede sia pure con grande lentezza la trattativa di calciomercato tra Inter e Manchester United per portare a Milano Lukaku: tra le parti in causa infatti le distanze sono ancor grandi ma in casa nerazzurra filtra un lieve ottimismo, considerando che la sessione di mercato è ancora molto lunga. Secondo quanto ci riporta quest’oggi il Corriere dello sport pare che l’Inter abbia messo sul piatto per Lukaku la proposta di un prestito oneroso da 10 milioni di euro per 24 mesi con un riscatto obbligatorio di 60 milioni. La formula ben complessa, pare però incontrare il favore dei Red Devils, che però chiedono molto di più a livello economico. Nei prossimi giorni però Pastorello parlerà con il club inglese, anche per chiarire il forte desiderio dello stesso Lukaku di approdate alla corte di Conte. Staremo a vedere.

IL MONACO VUOLE JOAO MARIO

Non è solo verso il calciomercato in entrata che la dirigenza dell’Inter è all’opera ma pure il fronte delle partenze rimane molto caldo. Ecco che come anticipato dal portale FcInterNews e confermato nella notte dalla redazione di Sky pare che vi sia grande interesse da parte del Monaco sul profilo di Joao Mario. Il portoghese non è certo una priorità del club ormai da diverso tempo, ma non per questo la dirigenza nerazzurra ha intenzione di farne a meno senza guadagnarci qualcosa. Ecco quindi che mentre la società monegasca sta effettuando un primo sondaggio esplorativo, la dirigenza dell’Inter ha fatto sapere di valutare Joao Mario a 25 milioni di euro. In ogni caso filtra un tiepido ottimismo sull’avvio e proseguo della trattativa. (agg Michela Colombo)

CALCIOMERCATO INTER NEWS, TORNA RAKITIC

Torna d’attualità un nome di grande fascino per il calciomercato Inter: stiamo parlando di Ivan Rakitic, il centrocampista croato del Barcellona il cui futuro in blaugrana non sembra più così sicuro. Secondo quanto riferisce il portale specializzato Tuttomercatoweb, sarebbe addirittura il Barcellona a voler allontanare Rakitic, anche se Ivan può fare affidamento sulla massima fiducia da parte dell’allenatore, Ernesto Valverde. A centrocampo tuttavia oltre all’arrivo di Frankie de Jong c’è intenzione di dare maggior spazio al giovane Carlos Alena, dunque persino un campione come Rakitic rischia di diventare un esubero. Nelle ultime settimane l’Inter è stata la squadra che più si è mostrata interessata al centrocampista croato, che però ha sempre negato di voler lasciare il Barcellona. Se però adesso fosse Rakitic a captare segnali negativi per il suo futuro in Catalogna, ecco che tutto potrebbe cambiare e naturalmente l’Inter sarebbe una delle indiziate più credibili per il futuro del croato. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CALCIOMERCATO INTER NEWS: D’AMBROSIO ENTRA NELLA TRATTATIVA PER DZEKO

Edin Dzeko è naturalmente uno dei nomi in primo piano per il calciomercato Inter: tra accelerazioni e frenate, la trattativa comunque va aventi e la sensazione è che siamo sempre più vicini al traguardo. Notizie interessanti arrivano in merito anche dalla Capitale e coinvolgono pure Danilo D’Ambrosio. I quotidiani in edicola oggi infatti riferiscono delle difficoltà legate al giovane attaccante Edoardo Vergani, che era stato inserito nella trattativa per il bosniaco, valutato 18-19 milioni di euro complessivi, come parziale contropartita tecnica. L’Inter potrebbe proporre i nomi di altri giovani se non sarà Vergani, ma da Trigoria aspettano a dare l’ok definitivo all’operazione e stanno provando a inserire, al posto di questo o di altri giovani della Primavera, proprio Danilo D’Ambrosio, che però la società nerazzurra non intende sacrificare. Il nodo legato alla contropartita tecnica sembra dunque la principale difficoltà legata al caso Dzeko in questo momento. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CALCIOMERCATO INTER NEWS: PER BARELLA I TEMPI SI ALLUNGANO

Se Stefano Sensi è sempre più vicino, nel calciomercato Inter bisogna invece prendere atto di una frenata per quello che è l’altro grande obiettivo del centrocampo nerazzurro. Stiamo parlando naturalmente di Nicolò Barella, per il quale i tempi saranno più lunghi anche perché dopo il doppio impegno con la Nazionale (maggiore e Under 21), Barella sarà in ogni caso in vacanza fino al 25 luglio. Sappiamo che l’accordo fra l’Inter e il giocatore c’è già, perché Barella ha scelto i nerazzurri per proseguire la propria carriera, tuttavia il Cagliari prova comprensibilmente a giocare sul prezzo, anche perché alla società sarda sono arrivate pure altre offerte. Quella della Roma è la migliore in termini di contropartite tecniche, perché i giallorossi sono pronti ad offrire Luca Pellegrini e Gregoire Defrel. Come detto però non c’è particolare fretta: se ne riparlerà a luglio e l’Inter confida nella volontà del giocatore, che diventerà tanto più determinante quanto più si allungheranno i tempi della trattativa. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CALCIOMERCATO INTER NEWS: SENSI SEMPRE PIU’ VICINO

Come abbiamo già brevemente accennato, uno dei nomi sempre in primo piano nel calciomercato Inter è quello di Stefano Sensi, altro giocatore per il quale si attendono grandi novità a stretto giro. Oggi è in programma un nuovo incontro fra Beppe Marotta, Piero Ausilio e l’amministratore delegato del Sassuolo Giovanni Carnevali. Siamo ormai ai dettagli di questa trattativa, nella quale l’Inter ha decisamente superato la concorrenza del Milan, fino a qualche settimana fa in pole position su Sensi. Sul tavolo c’è già una offerta ben precisa che prevede cinque milioni di euro per il prestito, riscatto fra un anno con venti milioni mentre come contropartita tecnica il nome caldo è sempre quello di Andrew Gravillon, nella scorsa stagione al Pescara. Considerando anche i bonus, il totale potrebbe arrivare a 35 milioni, ma tutto sommato è quello che si augura anche l’Inter, perché vorrebbe dire che Sensi farà molto bene e con lui tutta la squadra. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CALCIOMERCATO INTER NEWS: LA TRATTATIVA LUKAKU

Il calciomercato Inter è bollente in questi giorni, forse anche più delle temperature attese a Milano che però non frenano il lavoro della dirigenza dell’Inter. In primo piano Valentino Lazaro, l’esterno austriaco classe 1996 dell’Hertha Berlino per il quale ieri è stato il giorno decisivo, perché nel giro di poche ore tutto si è sbloccato e l’affare è ormai fatto. Ora in primo piano ci sono sempre di più il centrocampo, con le piste italiane Nicolò Barella e Stefano Sensi, e l’attacco dove invece i nomi più caldi sono quelli di Romelu Lukaku ed Edin Dzeko. Per Lukaku dovrebbe essere pronta la prima offerta ufficiale al Manchester United da 70 milioni di euro tra prestito (che potrebbe essere biennale) e obbligo di riscatto. La vera notizia però è che i segnali che arrivano dall’Inghilterra sono adesso positivi, perché pare ci sia una prima vera apertura dei Red Devils a queste condizioni. Lukaku all’Inter dunque si può fare e sarebbe una grande notizia, dal momento che il belga è sempre il primo obiettivo di Antonio Conte in attacco.

CALCIOMERCATO INTER NEWS: IL PUNTO SU DZEKO

Se però per Romelu Lukaku qualche giorno ancora sarà necessario, dal momento che si tratta di un grosso affare a cifre davvero importanti, tutto sembra pronto per definire l’arrivo in nerazzurro di Edin Dzeko, che dovrebbe dunque essere il colpo di fine giugno per il calciomercato Inter. A dire il vero un piccolo intoppo c’è stato nelle ultime ore e porta il nome di Edoardo Vergani, che preferirebbe passare ad una squadra medio-piccola in cui avrebbe più possibilità di giocare. Il nuovo nome da utilizzare come parziale contropartita tecnica dovrebbe dunque essere Marco Pompetti, centrocampista classe 2000 gradito ai giallorossi. L’affare Dzeko all’Inter è comunque sostanzialmente fatto, sulla base di 10 milioni di euro più un giovane, che doveva essere Vergani ma a questo punto sarà verosimilmente Pompetti. Prima di dare il via libera definitivo, tuttavia, i giallorossi dovranno comunque trovare un rimpiazzo al bosniaco come nuovo attaccante di riferimento per la Roma della prossima stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA