Calciomercato Juventus/ Kulusevski e tutti i giovani in partenza. Ufficiale Kean

- Alessandro Rinoldi

Calciomercato Juventus, tutte le indiscrezioni relative alle trattative dell’estate. Non solo rinforzi in attacco ed a centrocampo ma anche diversi movimenti in uscita per i bianconeri.

Juventus Genoa
Probabili formazioni Juventus Genoa, un precedente (Foto LaPresse)

CALCIOMERCATO JUVENTUS, UFFICIALE IL RITORNO DI KEAN

La Juventus ha perso a sorpresa Cristiano Ronaldo in quest’ultima parte del calciomercato estivo ed i dirigenti hanno lavorato per cercare di sistemare il reparto avanzato dopo l’addio del portoghese. I bianconeri si sono in questo senso aggiudicati Moise Kean dall’Everton, riportando l’attaccante a Torino come si legge nel comunicato ufficiale pubblicato sul sito del club in cui si legge: “Bentornato, Moise! Ritorno a casa. Mai come nel caso di Moise Kean questa è una frase perfetta: con l’ufficialità del suo arrivo in bianconero dall’Everton, Moise torna infatti nel Club in cui non solo ha mosso i suoi primi passi nel calcio dei professionisti, ma dove è cresciuto, come ragazzo e giocatore, all’interno del nostro settore Giovanile. Moise arriva in prestito, e questo è il comunicato ufficiale…E oggi torna a casa sua: siamo pronti a dargli il bentornato con grande, grandissimo piacere.” In merito ai dettagli economici si legge anche: “Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver raggiunto un accordo con la società Everton Football Club per l’acquisizione, a titolo temporaneo fino al 30 giugno 2023, del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Moise Bioty Kean a fronte di un corrispettivo di € 7,0 milioni, di cui € 3,0 per la stagione sportiva 2021/2022 e € 4,0 milioni per la stagione sportiva 2022/2023. L’accordo prevede l’obbligo da parte di Juventus di acquisire a titolo definitivo il diritto alle prestazioni sportive del giocatore al raggiungimento di determinati obiettivi sportivi nel corso della stagione 2022/2023. Il corrispettivo  pattuito per l’acquisizione definitiva è pari a 28,0 milioni, pagabili in tre esercizi. Inoltre, sono previsti premi cumulabili fino a 3,0 milioni al raggiungimento di ulteriori obiettivi sportivi.” (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

CALCIOMERCATO JUVENTUS, KULUSEVSKI PUO’ PARTIRE

Non solo movimenti in entrata al fine di rinforzare attacco e centrocampo per la Juventus in questa fase finale del calciomercato. I bianconeri stanno cercando di completare l’organico a disposizione di mister Massimiliano Allegri anche lasciando partire quei calciatori che non sembrano aver convinto del tutto l’allenatore appunto e pure la società, così da non trattenerli inutilmente a Torino. Chi sembra poter salutare prematuramente la Vecchia Signora è Dejan Kulusevski, svedese di origine macedone arrivato dall’Atalanta per 44 milioni di euro al termine della passata stagione. Reduce lo scorso anno da sette reti in 47 apparizioni complessive, secondo quanto svelato dal Corriere dello Sport, l’Atalanta starebbe pensando di riprenderlo dai bianconeri avendo bisogno di un rinforzo offensiva ma il tecnico dei bergamaschi Gasperini non sarebbe affatto convinto da questo tipo di soluzione, preferendo forse contare su altri elementi.

CALCIOMERCATO JUVENTUS, I GIOVANI IN USCITA

La Juventus è da sempre una delle società più attente ai giovani di talento del panorama internazionale ed in questa finestra di calciomercato estivo ha confermato questa caratteristicha accaparrandosi Kaio Jorge dal Santos. Una strategia cara ai bianconeri è anche però quella di aggiudicarsi i calciatori in anticipo rispetto alla concorrenza per poi decidere di mandarli a giocare in prestito altrove, così da poter maturare senza subire le stesse importanti pressioni che potrebbero esserci alla Vecchia Signora. Nello specifico, come elencato da La Gazzetta dello Sport, nella lista dei giovani in partenza c’è Luca Pellegrini, cercato dalla Sampdoria ma che potrebbe decidere di provare un’avventura in Premier League con il West Ham. La Cremonese sta per riottenere Nicolò Fagioli mentre Filippo Ranocchia è andato al Venezia. In Serie A rimane pure Filippo Delli Carri, che giocherà nella Salernitana, così come Radu Dragusin, promesso al Cagliari.



© RIPRODUZIONE RISERVATA