Calciomercato Juventus/ Sognando Vlahovic, il PSG aveva chiesto Kean per Icardi

- Alessandro Rinoldi

Calciomercato Juventus: i rumors e le indiscrezioni riguardanti le trattative della sessione invernale. Non solo Dybala, in scadenza ci sono Cuadrado, Bernardeschi e altri

Moise Kean Juventus gol Champions League lapresse 2021 640x300
Calciomercato Juventus - Moise Kean (Foto LaPresse)

In questi frenetici giorni di calciomercato invernale la Juventus sta cercando di aggiudicarsi un attaccante per rafforzare il reparto offensivo di mister Allegri dopo aver perso Federico Chiesa a causa di un infortunio per il resto della stagione. I bianconeri non stanno ragionando in merito ad un calciatore con le stesse caratteristiche del campione d’Europa ma vorrebbero piuttosto un centravanti in grado di essere schierato anche in altri ruoli come mezza punta o ala sebbene il tecnico non disdegni nemmeno un goleador di livello.

Se da una parte le quotazioni di Dusan Vlahovic della Fiorentina appaiono in gran rialzo in queste ore, un altro giocatore accostato alla Vecchia Signora sembrava essere Mauro Icardi del Paris Saint-Germain. Tuttavia, secondo quanto emerso i parigini avrebbero richiesto in cambio Moise Kean per convincersi a lasciar partire l’argentino: una soluzione questa scartata sul nascere dalla dirigenza della Juve che a quel punto avrebbe comunque dovuto trovare un ulteriore attaccante anche solo ragionando sull’aspetto numerico.

CALCIOMERCATO JUVENTUS: RINNOVI CONTRATTUALI AL RIBASSO

In casa Juventus il rinnovo di contratto di Paulo Dybala non è l’unica situazione da risolvere in questi giorni di calciomercato. Nell’organico dei bianconeri sono infatti presenti diversi calciatori la cui permamenza non è assicurata per il prossimo futuro visto appunto l’imminente scadenza prevista per giugno 2022, ovvero al termine della stagione attualmente in corso. Oltre all’argentino potrebbero salutare Cuadrado, De Sciglio, Perin, Pinsoglio e Bernardeschi.

Come spiega Calciomercato.com, i dirigenti del club piemontese, che incontreranno i calciatori ed i loro rappresentanti a febbraio secondo quanto recentemente annunciato dall’amministratore delegato Arrivabene, proporanno dei rinnovi con un ribasso del 15% dello stipendio percepito. Il patron Agnelli ed i suoi collaboratori avrebbero infatti deciso di ridurre il pesante monte ingaggi e così facendo potrebbero risparmiare più di sei milioni di euro.

CALCIOMERCATO JUVENTUS: LE MANOVRE DEI BIANCONERI

La Juventus è sempre alla ricerca di elementi importanti da accaparrarsi in fase di calciomercato così da riconfermarsi ogni anno in vetta al panorama europeo. Intervistato dal Corriere dello Sport in vista della gara contro il Milan, l’attaccante francese Olivier Giroud ha confermato di esser stato vicino ai bianconeri nel recente passato, nello specifico nell’estate prima di vincere la Champions League con il Chelsea: “Sì, è successo nell’estate 2020, con Pirlo allenatore, ma ho preferito restare al Chelsea dove volevo giocarmi le mie chance. Visto come si è conclusa la stagione, ho preso la decisione giusta.”







© RIPRODUZIONE RISERVATA