Calciomercato Milan/ Duello con l’Inter per il giovane Dwomoh

- Alessandro Rinoldi

Calciomercato Milan, tutte le indiscrezioni riguardanti le trattative dell’estate. I rossoneri sono in cerca di un nuovo trequartista e resta sempre valida la pista che porterebbe ad Isco.

video real madrid celta vigo
Calciomercato Inter: Isco può arrivare per Eriksen? (Foto LaPresse)

CALCIOMERCATO MILAN, DERBY PER IL GIOVANE DWOMOH

Il Milan è da sempre una delle società più attente ai giovani talentuosi del panorama internazionale ed in questo senso non mancano i profili seguiti con grande interesse anche in questa sessione di calciomercato. I rossoneri si trovavano sulle tracce ad esempio di Kaio Jorge, attaccante di proprietà del Santos con il contratto in scadenza il 31 dicembre, ma le indiscrezioni più recenti rivelano che la Juventus sarebbe ormai ad un passo dal portare il brasiliano a Torino. C’è però un altro nome che sta emergendo in queste ore in orbita Milan per quanto riguarda giovani elementi da accaparrarsi per il futuro ed è quello di Pierre Dwomoh, di proprietà del Genk. Centrocampista classe 2004, lo scorso anno Dwomoh ha raccimolato appena 7 minuti in due presenze in Jupiter Pro League ma il diciassettenne sembra aver già convinto gli addetti ai lavori tanto che, secondo quanto rivelato dalla redazione di Calciomercato.com, su di lui si segnala anche la presenza dei cugini dell’Inter. Le parti devono ancora prendere contatto ma nelle prossime settimane potrebbe scatenarsi un vero e proprio derby di mercato per Dwomoh.

CALCIOMERCATO MILAN, ISCO PER LA TREQUARTI

I dirigenti del Milan sono alla ricerca di un nuovo trequartista in questa finestra di calciomercato così da sopperire al vuoto lasciato da Hakan Calhanoglu, che ha firmato con i cugini dell’Inter dopo esser rimasto svincolato lo scorso 30 giugno. Nella lista dei profili seguiti con grande interesse dai dirigenti rossoneri figura sempre il nome di Isco, spagnolo di proprietà del Real Madrid con cui il contratto scadrà fra un anno, ovvero nel giugno del 2022. Secondo le indiscrezioni provenienti dalla stampa spagnola di AS, Massara e Maldini potrebbero accelerare l’operazione il prossimo 8 agosto in occasione dell’amichevole in programma proprio contro i Blancos puntando anche sul recente acquisto di Brahim Diaz e sui buoni rapporti che continuano ad esserci con il tecnico Carlo Ancelotti. In ogni caso per aggiudicarsi Isco i rossoneri dovranno pensare di sborsare circa 18 milioni di euro e bisognerà vedere se il Real sarà disposto ad accettare la formula desiderata dal Milan.

CALCIOMERCATO MILAN, LE PAROLE DI ROMAGNOLI

Il Milan sta ragionando su diversi aspetti in questa sessione del calciomercato estivo. Nell’elenco delle situazioni da sistemare c’è senz’altro il rinnovo del contratto di Alessio Romagnoli, attualmente in scadenza tra un anno, ovvero nel giugno del 2022, con i rossoneri che non intendono rivivere le esperienze passate recentemente con Calhanoglu e Donnarumma, accasatisi a parametro zero rispettivamente all’Inter ed al Paris Saint-Germain. Intanto il Milan nel pomeriggio di ieri ha disputato un’altra amichevole contro il Modena ed a margine di questa il capitano Romagnoli ha parlato a Milan Tv dicendosi molto concentrato nel fare bene con i rossoneri: “Ora l’obiettivo è lavorare e iniziare forte, siamo stati bravi ma la strada è lunga e bisogna lavorare. Dobbiamo sempre migliorarci, l’anno scorso abbiamo fatto una grandissima stagione però quest’anno dobbiamo fare ancora meglio. Io lavoro, lavoro e mi sento bene quindi lavoro con la testa giusta. Lavoriamo tutti insieme.”



© RIPRODUZIONE RISERVATA