Calciomercato Roma news/ Maxime Lopez in regia, Hincapie in difesa (ultime notizie)

- Samir Bertolotto

Calciomercato Roma news, Mourinho vuole un difensore ed un centrocampista: Maxime Lopez è l’obiettivo numero uno per la regia, mentre Piero Hincapie è il nome nuovo per la difesa.

Sassuolo Serie A
Il Sassuolo esulta (Foto LaPresse)

Calciomercato Roma, l’obiettivo è Maxime Lopez

La Roma, con Veretout in uscita, cerca un regista nella prossima sessione estiva di calciomercato. Il nome più caldo è quello di Maxime Lopez, centrocampista del Sassuolo classe ’97, autore di una stagione da assoluto protagonista in maglia neroverde. Nonostante i pochi centimetri ed un fisico poco imponente, l’ex Marsiglia ha stregato Mourinho grazie alle sue capacità di gestione del pallone ed amministrazione del centrocampo. Secondo il Corriere dello Sport, nelle ultime settimane il club giallorosso e quello emiliano hanno discusso a lungo sul playmaker francese, senza però raggiungere alcuna intesa economica.

Il piano B sulla mediana è Nemanja Matic, esperto centrocampista serbo, che Mourinho ha già allenato nel suo passato a Manchester. I Red Devils lo hanno svincolato, ma, in cerca di riscatto, a Roma porterebbe tanta mentalità vincente. I 34 anni e l’alto ingaggio non convincono i giallorossi, ma rimane un’opzione concreta. Si tratterebbe, ovviamente, di un calciatore totalmente diverso da Lopez: l’ex Chelsea, infatti, fa della forza fisica il suo punto forte, potendo contare anche sui suoi 194 centimetri. Nonostante questo, è dotato di una buona tecnica.

Calciomercato Roma, Hincapie nuovo nome per la difesa

La Roma questa stagione non ha mai brillato in fase difensiva, per questo motivo Mourinho ha chiesto un rinforzo in difesa nel prossimo calciomercato estivo. Secondo il Corriere dello Sport, il nuovo nome è quello di Piero Hincapie, difensore ecuadoriano classe 2002, che quest’anno ha collezionato 33 presenze tra Bundesliga ed Europa League con la maglia del Bayer Leverkusen, mettendo a segno 2 gol e realizzando 1 assist. Si tratta di un centrale che all’occorrenza può anche essere dirottato sulla sinistra nel ruolo di terzino, con questa sua qualità che lo renderebbe perfetto per interpretare la figura di braccetto in caso di difesa a 3.

Il club tedesco chiede 30 milioni di euro, e su di lui hanno già posato gli occhi Arsenal e Tottenham. Concorrenza difficile da battere quella dei club di Premier, e valutazione elevata che complicano le intenzioni della società capitolina. Un’alternativa al sudamericano esiste, e sarà uno dei prossimi avversari della Roma nella finale di Conference League: si tratta del centrale argentino classe ’97 Marcos Senesi, corteggiato a lungo anche da Mancini vista la doppia nazionalità. Il suo contratto con il Feyenoord andrà in scadenza nel 2023 e questo dettaglio potrebbe far scendere la sua valutazione a circa 6/7 milioni di euro.





© RIPRODUZIONE RISERVATA