Calciomercato Roma/ Abraham o Seferovic in attacco, Florenzi verso il Milan

- Alessandro Rinoldi

Calciomercato Roma, tutte le indiscrezioni riguardanti le trattative dell’estate. Jovic, Azmoun, Isak o Abraham al posto di Edin Dzeko in attacco. Ufficiale Matias Vina.

Tammy Abraham Chelsea nera lapresse 2020 640x300
Tammy Abraham, attaccante inglese del Chelsea (Foto LaPresse)

CALCIOMERCATO ROMA, SEFEROVIC IN E FLORENZI OUT

Prosegue il cast attaccanti per la Roma in questa fase del calciomercato estivo. Il prossimo addio di Dzeko in direzione Inter sta portando i giallorossi a trovare almeno un nuovo centravanti per sopperire al vuoto che lascerà il bosniaco e secondo la stampa portoghese di Record uno dei profili più vicini ai capitolini sarebbe quello di Haris Seferovic, in uscita dal Benfica. Già passato per il nostro Paese con le maglie di Lecce, Fiorentina e Novara, nella giornata di ieri avevamo raccontato di come il calciatore fosse stato addirittura proposto alla Roma sebbene una trattativa vera e propria debba ancora entrare nel vivo. Un giovane di talento seguito con estremo interesse dai giallorossi è quello di Tammy Abraham, di proprietà del Chelsea. Stando a quanto riportato da gianlucadimarzio.com, per il ventitreenne dovrebbe essere una sfida a due tra la Roma e l’Arsenal ed a questo punto si attende di capire se il calciatore preferirà continuare la sua carriera in Premier League o provare un’avventura all’estero. Intanto in queste ore sta emergendo la notizia della richiesta del Milan per avere Alessandro Florenzi in prestito ed i rossoneri potrebbero davvero fare sul serio nel tentativo di aggiudicarsi il Campione d’Europa nel corso di questa settimana. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

CALCIOMERCATO ROMA, RIMPIAZZARE EDIN DZEKO

In casa Roma la notizia dell’imminente trasferimento di Edin Dzeko all’Inter ha un po’ stravolto i piani di calciomercato per questo mese di agosto. Il bosniaco si trasferirà a Milano nell’ottica di rimpiazzare Romelu Lukaku, in procinto di passare al Chelsea, ma ora i giallorossi hanno bisogno di trovare nuovi attaccanti per mantenere competitiva la rosa a disposizione del mister Josè Mourinho. Tra le varie indiscrezioni sembra non tramontare la pista che porterebbe Luka Jovic nella Capitale: il calciatore del Real Madrid sarebbe stato offerto al club italiano dopo aver vissuto lo scorso anno in prestito all’Eintracht di Francoforte ma l’elenco dei possibili candidati non si conclude con il ventitreenne serbo. I dirigenti della Roma hanno messo nel mirino pure altri nomi come quelli di Alexander Isak della Real Sociedad, Sardar Azmoun dello Zenit San Pietroburgo e Tammy Abraham del Chelsea. L’iraniano di proprietà dei russi viene seguito da ormai alcune settimane mentre per Abraham la trattativa potrebbe essere complicata anche dalla volontà dello stesso calciatore di continuare a giocare in Premier League. Intanto quest’oggi dovrebbe esserci l’incontro decisivo tra la Roma e l’entourage di Dzeko per definirne il passaggio all’Inter.

CALCIOMERCATO ROMA, UFFICIALE MATIAS VINA

La Roma si sta muovendo molto in questi giorni di calciomercato e ieri è stata l’occasione per ufficializzare l’acquisto di Matias Vina, proveniente dal Palmeiras. Come si legge sul sito del club giallorosso “L’AS Roma è lieta di annunciare l’ingaggio di Matias Vina. Il Club rende noto di aver acquistato a titolo definitivo, dal Palmeiras, i diritti alle prestazioni sportive del calciatore uruguaiano, a fronte di un corrispettivo fisso pari a 13 milioni di euro. L’accordo prevede il riconoscimento di bonus variabili oltre al riconoscimento di una percentuale sull’eventuale eccedenza in caso di futura cessione a titolo definitivo del Calciatore. Vina ha sottoscritto un contratto con la Roma fino al 30 giugno 2026.” Lo stesso esterno uruguaiano ha rilasciato alcune dichiarazioni spiegando: “Sono entusiasta di essere approdato in un Club così prestigioso, da bambino sognavo di giocare in Europa e poterlo fare con la maglia della Roma mi rende orgoglioso. Non vedo l’ora di mettermi a disposizione del mister e dei compagni e di scendere in campo davanti ai nostri tifosi.” Il general manager Pinto ha infine aggiunto: “L’arrivo di Matias Viña ci permette di colmare nel migliore dei modi la lacuna che si era creata nel nostro gruppo in seguito all’infortunio di Spinazzola. Ad appena 23 anni Matias ha già vinto diversi titoli nei club dove ha giocato, prima in Uruguay e poi in Brasile, inclusa la Coppa Libertadores: è un calciatore dalla mentalità vincente e dai grandi margini di miglioramento.”



© RIPRODUZIONE RISERVATA