CANDREVA ALLA SAMPDORIA/ Calciomercato, l’addio ai tifosi dell’Inter: “Orgoglioso”

- Davide Giancristofaro Alberti

Candreva ha tenuto oggi il primo allenamento con la maglia della Sampdoria, dopo aver salutato i tifosi dell’Inter: “Orgoglioso di aver dato tutto”

Godin Candreva Gagliolo Inter Parma lapresse 2020 640x300
Diretta Parma Inter, Serie A 28^ giornata (Foto LaPresse)

Antonio Candreva ha salutato l’Inter per iniziare la sua nuova avventura con la maglia della Sampdoria. Il centrocampista d’attacco esterno ha già cambiato i suoi social, sostituendo i nerazzurri con i blucerchiati, e mettendosi soprattutto a disposizione di mister Claudio Ranieri. Primo allenamento per lui oggi con i colori blucerchiati in vista del possibile esordio in campionato contro il Benevento, match che si giocherà domani sera alle ore 18:00 allo stadio Marassi. Prima dell’addio alla Milano nerazzurra, Candreva ha voluto salutare i suoi ormai ex tifosi, scrivendo su Instagram: “Orgoglioso di aver dato tutto con la maglia nerazzurra. Grazie ai tifosi per tutto l’affetto ed il sostegno di questi anni…ho cercato di ricambiarli in campo, sempre, fino all’ultima goccia di sudore. Vi abbraccio e in bocca al lupo”. Nessuna menzione invece per quanto riguarda la società e la squadra, forse alla luce anche della piccola polemica sollevata ieri dal suo agente. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

CANDREVA ALLA SAMPDORIA. CALCIOMERCATO, ADDIO INTER: C’È L’ACCORDO CON I BLUCERCHIATI

Antonio Candreva è di fatto un nuovo giocatore della Sampdoria. L’esterno d’attacco di casa Inter, nel giro della nazionale italiana, ha raggiunto l’intesa con la compagine blucerchiata questo pomeriggio, dopo un summit fra le varie parti in gioco. I colleghi di Sky Sport riferiscono tutti i dettagli dell’operazione, a cominciare dalla cifra che la compagine blucerchiata sborserà per assicurarsi l’esterno dell’Inter, 2.5 milioni di euro, una somma contenuta alla luce del contratto in scadenza dello stesso calciatore al 30 giugno del 2021, al termine della stagione in corso. Per quanto riguarda invece l’intesa fra Candreva e la Samp, firmato un contratto fino al 2024, con un ingaggio da 1.5 milioni di euro netti a stagione. L’ormai ex Inter ha deciso di salutare la compagine meneghina dopo una stagione in cui ha giocato tanto, ma al termine della quale ha capito di essere ormai a margine del progetto, alla luce anche dell’arrivo dell’esterno Hakimi.

CANDREVA ALLA SAMPDORIA, IL SUO AGENTE: “UN PO’ DISPIACIUTI PER I MODI DELL’INTER”

Un po’ di amarezza comunque per come si è conclusa l’avventura con l’Inter, resta. Lo si capisce chiaramente dalle parole rilasciate da Federico Pastorello, procuratore del 33enne giocatore, che oltre a confermare l’operazione con la Samp ormai in bacheca, ha anche spiegato: “È motivato per iniziare questa nuova avventura con la Samp – le parole rilasciate ai microfoni di Sportitalia -. siamo dispiaciuti per il modo brusco con cui l’Inter ci ha comunicato che doveva andare via”. Il centrocampista era sbarcato ad Appiano Gentile nell’estate del 2016, dopo quattro anni ad alti livelli fra le fila della Lazio. All’epoca i nerazzurri sborsarono una ventina di milioni di euro per assicurarsi i suoi servizi e in queste quattro stagioni è sceso in campo in 124 diverse partite fra campionato e coppe varie, segnando 12 marcature. Fra le fila capitoline il rendimento era stato decisamente migliore, soprattutto in termine di marcature, 41 gol in 151 incontri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA