Carlo Conti/ Il web boccia il cast ma… (Tale e Quale Show)

- Fabiola Iuliano

Carlo Conti trionfa sul web e in tv: la prima puntata di Tale e Quale Show 2019 ha ottenuto un ottimo risultato in termini di share. Tuttavia c’è polemica sul cast di questa edizione.

carlo conti
Carlo Conti - Foto Instagram

Carlo Conti continua a collezionare consensi. La prima puntata Tale e Quale Show 2019 ha catturato il 21,5% di share, conquistando più di quattro milioni di telespettatori e un’ottima risposta anche sui social. Il successo, seppur con una lieve inflessione, sembra confermare i trionfi delle passate stagioni, ma qual è il segreto di un programma che non conosce crisi? Per scoprirlo, abbiamo provato a dare la parola ai telespettatori, che sui social hanno analizzato, in maniera puntuale, punti di forza ed eccellenze di una conduzione impeccabile. In particolare, gli internauti hanno elogiato la proposta di Conti di chiudere il suo programma non oltre la mezzanotte, proposito realizzato con puntualità già a partire dalla prima puntata: “concordo con Carlo Conti quando dice che uno dei segreti di questo programma è che finisce presto! Così diventa davvero più godibile!”, scrive un internauta. “È un orologio svizzero, ha spazzato il secondo”, aggiunge un altro. Non solo lodi, però, all’indirizzo del conduttore, che sui social si è beccato anche qualche piccola critica.

Carlo Conti promosso, ma i social bocciano il cast

Secondo una piccola fetta di telespettatori, Tale e Quale Show 2019 annovererebbe tra i suoi concorrenti personalità del tutto sconosciute. Il format, così come è stato realizzato, impone infatti che il cast sia composto da celebrità, ma per alcuni utenti su Twitter i partecipanti della nuova edizione non sarebbero dei veri e propri vip; per questo motivo sono in molti oggi ad arricciare il naso. La polemica si scontra inevitabilmente con la volontà, espressa più volte proprio da Carlo Conti, di dare vita a un’edizione nip – composta quindi da volti sconosciuti – eventualità che, visti i recenti sviluppi, potrebbe non essere poi così remota. “Ma Conti la versione NIP non la sta già forse facendo quest’anno?”, scrive un utente utilizzando l’hashtag di Tale e Quale Show. “Conti vuole fare la puntata nip perché ha capito che l’anno prossimo deve farci l’intera edizione, i vip so finiti 2 anni fa e questo è l’andazzo”, scrive l’utente Twitter Borraccino. Il cast prescelto da Carlo Conti si sta rivelando un flop? Gli ascolto sembrano per i momento smentire questa eventualità.

Carlo Conti: “Olimpiadi a Firenze e Bologna? Due città al centro dell’Italia”

Nella vita di Carlo Conti non c’è soltanto la tv. L’amato conduttore di Rai 1 è anche un amate dello sport e di recente, in un’intervista concessa a La Nazione, ha parlato della possibilità che Firenze e Bologna ospitino le Olimpiadi del 2032: “Sono due città al centro dell’Italia ma non esagero nel dire che sono al centro del mondo – spiega Conti – Hanno una visibilità internazionale, sono un esempio straordinario di qualità del made in Italy”. Un evento di tale portata potrebbe infatti rivelarsi una scelta vincente per due città così straordinarie: “Dalla costa tirrenica fino a Firenze e poi da Bologna sino alla riviera romagnola c’è una grande cultura dell’accoglienza turistica e una grande esperienza nell’organizzare eventi e questa – spiega il conduttore – è una carta importante da giocare”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA