CHECCO ZALONE CANZONE L’IMMUNITÀ DI GREGGE/ Video “omaggio a Modugno commovente”

- Stella Dibenedetto

Checco Zalone pubblica il video de “L’immunità di gregge”, canzone della quarantena: i commenti social, “genio!”, arrivano i complimenti da Fiorello

checco zalone canzone quarantena min 640x300
Checco Zalone nel video della canzone L'immunità di gregge

Checco Zalone con la sua canzone L’Immunità di gregge è subito volato in tendenza su Twitter. L’attore e regista è tornato a cantare e questa volta ha voluto narrare in musica l’amore ai tempi del Coronavirus indossando i panni del maestro Modugno. L’appellativo ricorrente con il quale viene definito su Twitter è uno: “Genio”. Sono in tanti gli utenti che in queste ore hanno condiviso il video in questione allegando un loro commento: “È una canzone irriverente di presa in giro di certe situazioni e dichiarazioni del momento. È comicità e leggerezza che può piacere o no ma non cercate il politico dove non ci sta”, scrive qualcuno stroncando sul nascere la possibile polemica. “È grande! L’omaggio a #DomenicoModugno è commovente. Comunque mi fa morire dal ridere”, si legge ancora tra i commenti. L’irriverente performance di Zalone a quanto pare ha fatto il pieno di complimenti social ed un importante contributo è arrivato dalla comica Virginia Raffaele, anche lei acclamata. Anche Rosario Fiorello ha gradito l’esibizione: “Come al solito, Capolavoro”, ha twittato condividendo anche lui il video. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

Ironia in quarantena, Ermal Meta…

La canzone L’immunità di gregge di Checco Zalone ironizza sulla quarantena e sul difficile momento che l’Italia sta vivendo. Il video della canzone ha scatenato l’entusiasmo dei fans dell’attore e regista pugliese, ma anche Ermal Meta, uno dei migliori cantautori del momento. Sotto il video pubblicato da Zalone su Instagram, infatti, è apparso anche il commento di Ermal Meta che ha lasciato una serie di faccine divertenti. Il commento del cantautore ha spinto così una fans di entrambi a chiedere una futura collaborazione. “Checco ed Ermal quando un duetto insieme?! Siete i miei idoli!!”, ha scritto un’utente a cui un’altra ha risposto con un “magari”. Ancora una volta, dunque, Zalone ha colpito. Cliccate qui per vedere il post (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

Checco Zalone in quarantena con Virginia Raffaele nel video de “L’immunità di gregge”

Virginia Raffaele condivide sul proprio profilo Instagram il video della canzone di Checco Zalone “L’immunità di Gregge” di cui è la protagonista nel videoclip. La comica usa le stesse parole di Zalone nel condividere il video che ha ricevuto tantissimi apprezzamenti da parte dei fans. Sulle storie di Instagram, poi, ha condiviso i video dei fans che si stanno complimentando con lei e con Checco Zalone definito dalla maggior parte dei followers “un genio”. Una coppia vincente, dunque, quella formata da Checco Zalone e Virginia Raffaele che, dopo aver rappresentato la quarantena degli italiani, potrebbero decidere di ripetere l’esperienza lavorando insieme ad un nuovo progetto (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

Checco Zalone, la canzone L’immunità di gregge per la quarantena

Checco Zalone torna a cantare e lo fa con una sorpresa per tutti gli italiani. Luca Medici, vero nome dell’attore, regista e comico pugliese, sui propri canali social, ha pubblicato il video della canzone della quarantena. S’intitola “L’immunità di gregge” ed è una canzone nata riaddattando le note e le parole di Domenico Modugno. Nel videoclip, Checco Zalone veste i panni dell’artista di Polignano a Mare e mostra le sue giornate in quarantena. “Una canzone per voi, due note in allegria. Mai come in questo periodo bisogna evitare di dire mai come in questo periodo”, scrive Checco pubblicando il videoclip della canzone che vede la partecipazione straordinaria di Virginia Raffaele, impegnata a calcolare il metro di distanza che bisogna osservare in base alle norme di sicurezza.

Checco Zalone canta “L’immunità di gregge” e mostra la quarantena degli italiani

Un video divertente in cui Checco Zalone veste i panni di Domenico Modugno mostrando come trascorrono le giornate gli italiani in quarantena. Dopo il momento di sconforto per i messaggi del Presidente Conte, Zalone ritrova il sorriso e la speranza. “Due cose stringo in mano, una è la speranza. Arriverà l’immunità di gregge, sui monti e sulle spiagge, la pecora più bella sarai tu. Amore mio, vedrai tutto andrà bene e l’ultimo tampone sarò io per te”, canta Zalone-Modugno sul terrazzo di un palazzo. “La quarantena, sai, è come il Veneto: spegne i focolai piccoli, ma può accenderne di grandi come quello che arde nel mio cuore, lui non resta a casa. Il mio cuore va per le strade, scavalca muri, varca portoni“, canta ancora Zalone prima di promettere all’amata di portarle il 19, ma non il Covid.



© RIPRODUZIONE RISERVATA