Chiara Amirante si dimette da presidentessa di Nuovi Orizzonti/ “Sono a rischio infarto e ictus”

- Josephine Carinci

Chiara Amirante lascia la presidenza di Nuovi Orizzonti pochi giorni dopo la rielezione. La decisione a causa dei vari problemi di salute

Chiara Amirante Twitter 640x300 Chiara Amirante (Twitter)

Chiara Amirante lascia la presidenza di Nuovi Orizzonti dopo che l’Assemblea Centrale l’aveva rieletta, solo pochi giorni fa, per i prossimi cinque anni. A questa è seguito un ulteriore crollo della salute e l’aggravarsi dei sintomi collegati alla malattia della volontaria, che dopo essersi sottoposta a diversi consulti medici ha scoperto di essere a rischio ictus e infarto in un quadro generale caratterizzato da numerose patologie e “quattro sindromi in stadio molto avanzato che rendono la gestione delle terapie di contenimento particolarmente complessa”. Per questo ad Almirante è stata ribadita l’incompatibilità della propria salute con gli altissimi livelli di stress che un ruolo così importante comportano.

Nei trent’anni alla guida di Nuovi Orizzonti, Chiara spiega di aver “dovuto continuare a tenere dei ritmi impossibili. Tutto questo ha ovviamente contribuito ulteriormente a sfibrare il mio fisico oltre ogni possibilità e così, nonostante i dolori fossero ormai da molti anni diventati diffusi, cronici e insopportabili, ho dovuto imparare a convivere con i tanti e sempre più pressanti sintomi, che però costituiscono di fatto gravi segnali di allarmi e che quindi avrei dovuto decisamente ascoltare… Ma ogni volta che ci provavo c’era una nuova emergenza inderogabile a cui dover far fronte”. Per questo motivo, dopo gli ultimi controlli, Chiara ha compreso che la propria “situazione di salute non è più compatibile con i sempre più pressanti e numerosi impegni connessi al ruolo di Presidente, alla guida di quest’Opera così vasta e complessa”.

Chiara Amirante lascia la presidenza di Nuovi Orizzonti: “Pregate per me”

Il cuore di Chiara Amirante è pesante al momento di dover comunicare ai fedeli e ai seguaci la decisione di lasciare l’Opera. “In questo momento di grande tribolazione e così delicato per il mondo intero, non mi pareva bene lasciare la guida di Nuovi Orizzonti, speravo infatti di potercela fare a resistere ancora per un po’. Non avevo messo in programma però un ulteriore crollo così pericoloso della salute, proprio subito dopo le elezioni” scrive nella lettera. Ha così presentato le proprie dimissioni a Papa Francesco e al Dicastero dei Laici, Famiglia e Vita, rassegnate l’11 febbraio 2024, Festa della Madonna di Lourdes.

La guida di Nuovi Orizzonti verrà affidata temporaneamente “alle nuove cariche elette il 6 gennaio 2024, in attesa di capire, con il Dicastero dei Laici, Famiglia e Vita come proseguire, perché a norma degli Statuti Generali vigenti, con le dimissioni della Presidente decadono tutte le cariche e va eletta una nuova Presidente. Preghiamo per chi dovrà traghettare la comunità in questo tempo e guidarla nei prossimi anni” scrive. “Ovviamente io ci sono sempre, ma in modo diverso” assicura Amirante. “D’altra parte, non dobbiamo preoccuparci di niente, perché quest’Opera è di Dio e sarà Lui a continuare a guidarla nelle acque così tempestose di questo tempo”. Poi, un messaggio diretto ai fedeli: “Conto sulle vostre preghiere in questo momento per me particolarmente difficile, voi contate sulle mie”.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Cronaca

Ultime notizie