Chiara Ferragni e Fedez a manifestazione per Floyd/ Milano, in piazza contro razzismo

- Silvana Palazzo

Chiara Ferragni e Fedez in piazza a Milano per la manifestazione per George Floyd e contro il razzismo dopo le polemiche dei giorni scorsi sulla coppia

Chiara Ferragni e Fedez Chiara Ferragni e Fedez (Foto: Instagram)

Oltre che a Roma, anche a Milano si è tenuta una manifestazione per George Floyd, ucciso da un poliziotto in Usa. Presente anche Chiara Ferragni, che ha condiviso diversi scatti sui social. «Milano, June 7th 2020 Black lives matter», ha scritto su Instagram come didascalia ad un post in cui mostra anche dei cartelli, a partire da “Fuck Racism”. Una presa di posizione che è stata apprezzata dai suoi fan. Basta dare uno sguardo alle interazioni: migliaia di like e commenti al post. Tante anche le storie che ha condiviso su Instagram, in una appare anche col marito, Fedez. Ovviamente entrambi hanno rispettato le misure di sicurezza. Neppure la pioggia ha fermato la coppia e migliaia di manifestanti in piazza contro il razzismo. La maggior parte di chi ha partecipato alla protesta ha indossato la mascherina, ma non è stato semplice rispettare le regole del distanziamento. Sono stati anche accesi alcuni fumogeni, ma la manifestazione si è svolta in maniera pacifica sotto il controllo delle Forze dell’ordine.

CHIARA FERRAGNI E FEDEZ CONTRO IL RAZZISMO

La manifestazione di Milano per George Floyd è stata organizzata da “Razzismo brutta storia”, un’associazione contro tutte le forme di discriminazione, e “Abba Vive”, gruppo nato per ricordare il 19enne ucciso nel 2008 a Milano da un negoziante a cui aveva rubato un pacco di biscotti. La piazza della stazione Centrale di Milano si è subito riempita di gente, con le forze dell’ordine impegnate a controllare la situazione da lontano. Tra i manifestanti, dunque, anche Chiara Ferragni e Fedez che si sono schierati contro il razzismo insieme agli altri manifestanti. La coppia era stata accusata nei giorni scorsi di non essersi espressa apertamente sulla morte tragica di George Floyd, limitandosi a condividere video e post altrui. «Io quando è accaduto un fatto simile in Italia, parlo del caso Cucchi, sono andato contro un sindacato di polizia ed ho avuto ripercussioni personali importanti. Così, solo per farlo presente», la replica di Fedez agli attacchi degli haters.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Milano, June 7th 2020 ❤️ Black lives matter

Un post condiviso da Chiara Ferragni ✨ (@chiaraferragni) in data:







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Cinema e Tv

Ultime notizie