CENTOVETRINE/ Ascolti al 20%. Anticipazioni: Laura accetta l’aiuto di Carol e Fiamma aggredisce Jacopo!

- La Redazione

Nella prossima puntata di Centovetrine, in onda mercoledì 23 ottobre, Fiamma scopre che è stato Jacopo a sottrarle il piano e lo aggredisce in preda a una crisi

centovetrine_jacopoR439
Jacopo (Alex Belli)
Pubblicità

La soap di Canale 5 Centovetrine con l’ingresso nella trama di Fiamma e la complicata convivenza in carcere di Laura è riuscita a conquistare 3.188.000 di spettatori pari allo share del 20.25%. Vedremo se anche oggi e nei prossimi giorni l’innesto del nuovo personaggio aiuterà la soap a conquistare nuovi teleutenti. Nel frattempo non perdete le anticipazioni della puntata del 23 Ottobre presenti in questo articolo (clicca qui)

A Centovetrine la comparsa di Fiamma, nuovo personaggio della soap, ha porterà con se i primi scontri, e sarà Jacopo a farne le ‘spese’. La vita di Laura in carcere si complica a causa di una compagna si cella molto violente. Preparati al meglio alla puntata di oggi, clicca qui per vedere il video dell’ultimo episodio.

Pubblicità

Nella puntata di oggi, martedì 22 ottobre, di Centovetrine è finalmente apparsa Fiamma, che porterà grandi novità nella vità di Jacopo Castelli. Ma prima di scoprire le anticipazioni della prossima puntata rivediamo cosa successo oggi. Sebastian va a trovare Jacopo e cominciano a parlare di Laura. Viola, infatti, gli ha raccontato dei problemi giudiziari di Laura. Poi Sebastian dice di non essere andato lì per convincerlo a tornare a Torino, bensì per metterlo in guardia da tutti coloro che stanno gettando fango sulla loro famiglia. Gli mostra perciò le foto pubblicate su un giornale dove era stato descritto come un depresso con un esaurimento nervoso. Jacopo è dispiaciuto nel vedere quelle immagini, ma Sebastian gli spiega che in quel momento è facile attirare i giornalisti essendo un ingegnere, un Castelli, che ora però fa il manovale. Jacopo ringrazia il padre perché nonostante tutti i problemi che ora si sta trovando ad affrontare è riuscito a trovare anche il tempo per preoccuparsi di lui. Sebastian gli dice di essere molto fiero di lui perché ha scelto di mettere in discussione tutto per ritrovare se stesso e pochi sarebbero stati capaci di farlo. In carcere Laura ringrazia la sua compagna di cella per averla aiutata contro Santina, la loro nuova compagna di cella molto aggressiva. Poi vede un livido sul suo braccio e capisce che Santina l’ha aggredita perché l’aveva difesa. Mentre le due chiacchierano arriva Santina, allora Laura le dice che deve prendersela con lei e lasciare stare la sua amica, ma Santina le spiega che lei è troppo in vista e perciò userà la sua amica per farle del male. Quindi afferra per il collo la sua amica e inevitabilmente costringe Laura a pulire tutta la crema che lei aveva buttato volontariamente a terra. Poi dice di essere stanca e si corica. Jacopo preoccupato dalle parole di suo padre nota un giornalista che lo sta riprendendo e gli ruba la macchina fotografica, poi torna in barca e mostra al suo amico il giornale che gli ha portato suo padre con le sue immagini. Il suo amico cerca di calmarlo e gli suggerisce che è ora di tornare a casa. Mandato via Ivan, Cecilia rimane a parlare con Damiano delle accuse mosse da Ivan nei confronti di Carol. Damiano reagisce male e le ricorda che lui non è più un poliziotto, poi le dice che è molto seccato dalla scenata che Ivan ha fatto nel loro locale peraltro appena aperto. Poi però dopo l’insistenza di Cecilia per avere un suo parere, le dice che secondo lui Carol può essere indagata per via dei suoi trascorsi con Oriana e le suggerisce perciò di fidarsi del suo intuito. È notte, Jacopo è fuori dalla sua barca e sulla scogliera vede qualcuno correre, credendo si tratti di un altro giornalista lo rincorre. Poi arrivati all’estremità della scogliera si accorge si tratta di una donna, ma questa si butta in acqua. Jacopo si tuffa per salvarla. Cecilia è ancora al Blue Valentine e ora chiacchiera con Zeno della loro serata rovinata dalla scenata di Ivan, poi dice di voler andare a casa, ma prima Zeno, prendendo il microfono, sale sul palco e le dedica una canzone. Leo rimasto solo al Blue Valentine ritorna anche lui a casa, ma Carol gli ha chiuso la porta e non vuole aprirgli. Allora Leo prova a scusarsi, ma Carol gli dice che si sente offesa e insultata dalle sue parole, non riesce a credere che anche per un secondo egli abbia potuto pensare che fosse un’assassina e lo accusa di non avere una coscienza. Leo si giustifica dicendo che deve rimanere lucido per non far sfumare questo loro piano contro Sebastian, Carol allora gli apre la porta. Jacopo dopo aver soccorso quella ragazza la porta in barca, cerca di asciugarla, le toglie i vestiti bagnati, le dà una coperta. Poi cerca di calmarla, ma la ragazza delira e poi si addormenta. 

Pubblicità

Zeno rientrato in casa trova in camera da letto Cecilia e Damiano che stanno facendo l’amore, si arrabbia con Cecilia che l’ha sempre ingannato, ma Cecilia risponde che ha sempre desiderato e amato Damiano anche prima di conoscere lui. Poi indispettito dalle parole di Damiano che lo giudica un fallito, gli spara. Si vede che Zeno viene svegliato da Damiano. Si è trattato, infatti di un incubo, ma alla domanda di Damiano sulla natura del suo incubo dice di non ricordarsi niente. Sulla barca di mattina, la ragazza si sveglia e chiede a Jacopo spiegazioni sui suoi vestiti. Jacopo le dice che ha dovuto toglierli perché erano inzuppati d’acqua dopo che si era buttata in mare. La ragazza sembra spaesata e sembra non ricordare nulla. Jacopo le chiede almeno il suo nome, se c’è qualcuno da avvisare per non far stare in pensiero, ma la ragazza non risponde. Allora Jacopo le dice che lui deve andar in paese e al suo ritorno l’accompagnerà a casa.

Trama puntata 23 ottobre 2013 – Laura accetta l’aiuto di Carol. Leo, intanto, scopre che Sebastian ha intenzione di incontrare il testimone che accusa Laura e cerca di anticipare le sue mosse con l’aiuto di Adam. Fiamma scopre che è stato Jacopo a sottrarle il piano e lo aggredisce in preda a una crisi. Sveva ottiene da Brando il permesso di sistemarsi nella sua vecchia casa d’infanzia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori