CENTOVETRINE / Anticipazioni puntate del 13 e 14 ottobre 2014: l’amicizia vera rimane per sempre

- La Redazione

Nella prossima puntata della soap opera italiana Centovetrine, in onda lunedì 13 ottobre alle 14.10 su Canale 5, Sebastian è deciso a salvare la figlia di Renata

Centovetrine_SebastianCastelliR439
Sebastian Castelli (Michele D'Anca)

Torna tra poco con una nuova puntata in cui Sebastian scoprirà che Alba potrebbe essere sua figlia mentre Carol sarà alle prese con la sua solita guerra al vertice. Marianna De Micheli, intanto, continua la sua vacanza e proprio poche ore fa è tornata su Instagram per un doppio selfie sottolineando che l’amicizia vera rimane per sempre… Qui il link della foto.

In questi giorni Viola Castelli, il personaggio interpretato dalla bellissima Barbara Clara, è stato messo un po’ in dipsarte a Centrovetrine. Viola è felice al fianco del marito Brando e dopo il matrimonio del fratello Jacopo con Fiamma, sembra essersi allontanata un po’ dalla sua famiglia che sta vivendo momenti difficili. Jacopo ha grossi guai alla Holding per colpa di Carol, mentre suo padre Sebastian ha avuto un duro faccia a faccia con Renata, una sua ex amante. In tutto questo però Barbara Clara resta sempre molto attiva suoi social e oggi ha pubblicato un messaggio che vuole essere un suggerimento per tutti i suoi fan: i sogni nel cassetto fanno la muffa!

Torna domani con una nuova puntata in cui Sebastian scoprirà un’amara verità sulla bella Alba. Quale? La giovane, che fa la segreteria in uno stano ufficio di modelli, è figlia di Renata e il boss vorrebbe occuparsi di lei come promesso alla madre. Domani, però, in commissariato, scoprirà che la giovane è nata in carcere, questo lo manda in crisi, perchè? Lui potrebbe essere suo padre? Sembra proprio di sì.

Un buongiorno particolare ai fan di Centovetrine arriva direttamente da Barbara Clara, la nostra Viola Castelli nella soap. L’attrice al momento, così come i suoi colleghi, non si trova sul set della soap e, anzi, addirittura nei giorni scorsi l’abbiamo vista in vacanza in Portogallo. Poco fa è tornata su Instagram (qui il link) per dare il suo particolare buongiorno ai fan condividendo una foto che riporta la sua massima della giornata “I sogni nel cassetto fanno la muffa”.

Questa che inizia oggi possiamo chiamarla la settimana di Carol Grimani. La nostra dark lady bionda tornerà al potere come amministratore delegato dell holding e quando Jacopo tenterà di ribaltare la situazione grazie ad una proposta che arriva dritta dritta da Viola, ecco che Carol andrà alla ricerca di nuovi alleati portando a Torino una donna che metterà zizzania anche tra Jacopo e Fiamma. Carol riuscirà nel suo intento?

Dopo la pausa del fine settimana, lunedì 13 ottobre alle 14.10 su Canale 5 va in onda una nuova puntata di Centovetrine. Prima di scoprire le prossime anticipazioni, rivediamo quanto successo nell’ultimo episodio della soap. Sebastian ( Michele D’Anca) è all’agenzia di modelle di Denis Gana, l’uomo di cui gli ha parlato Renata e su cui sta prendendo informazioni. Visto l’interessamento del Castelli per Alba, Denis Gana gli chiede perché voglia incontrare proprio lei. Sebastian prova a giustificarsi dicendo che è lo scopo di chiunque frequenti quel posto, ma Gana gli spiega che Alba è una segretaria non una modella, perciò non sarebbe affatto contenta di dover uscire con lui. Sebastian si dice disposto a pagare qualunque cifra pur di incontrarla, ma Gana gli offre un caffè e gli consiglia di andare via perché non gli permetterà mai di fare questo incontro. Carol (Marianna De Micheli) va in ufficio da Jacopo, i due cominciano a parlare della conferenza stampa, Castelli le dice che i giornalisti non la conoscono come la conosce lui e che per questo è riuscita a prendere in giro tutti con il suo atteggiamento falso e ipocrita. La Grimani prova a difendersi dicendo che questo è il solo modo per cercare di sopravvivere in un mondo così spietato, ma Jacopo le dice che non c’era bisogno di approfittarsi della vicenda del signor D’Amico solo per un suo tornaconto personale.Cecilia (Linda Collini), Damiano ( Jgor Barbazza), Milo (Tommaso Neri), Valerio (Sergio Troiano), Brando ( Aron Marzetti) e Viola ( Barbara Clara) sono a cena insieme al Blue Valentine per festeggiare la notizia dell’affido definitivo di Milo. Tutti chiedono un discorso di Damiano, lui confessa di aver provato tanta paura e poi una grande felicità per la notizia, poi prende la parola anche Cecilia che ringrazia tutti per essere stati al loro fianco ed averli aiutati in questo cammino. Finalmente brindano felici insieme.

Sebastian è in casa, con lui c’è Laura (Elisabetta Coraini), questa lo sta ringraziando per averle messo a disposizione la villa per le riprese del suo video. Sebastian le dice che quella è anche la sua casa, poi la Beccaria vedendolo un po’ cupo gli chiede cosa abbia e lui le dice che fa bene a non voler avere più niente a che fare con lui, perché è capace di far solo soffrire le persone a cui vuole bene. Confessa di aver creduto di essere cambiato, di essere un uomo diverso, migliore, ma ora non lo sa più e che probabilmente potrebbe deluderla ancora.Cecilia e Damiano sono rientrati in casa, la Castelli ha messo a letto Milo e torna in camera da letto dal neo marito. Gli dice che è stato bello vederlo addormentare sapendo che ora sarà sempre con loro, poi si avvicina a Damiano, lo bacia, gli chiede di prometterle che questo momento splendido non finirà mai e poi si abbandonano alla passione.

Fiamma (Caterina Misasi) sta aspettando il marito in ufficio, questi arriva e le racconta che i soci hanno riconfermato Carol amministratrice delegata del Gruppo Ferri, è stata appoggiata a pieni voti. Il Castelli ritiene che l’aver aiutato quell’uomo le ha fatto acquisire popolarità e le ha fatto guadagnare punti mentre lui avrà sempre la peggio perché ha dovuto fare delle scelte terribili arrivando a licenziare il personale. Sostiene anche che finché Carol rimarrà ad del Gruppo gli remerà contro, perciò l’unica cosa saggia da fare è di dover mettere al suo stesso piano per cercare di vincere questa guerra con lei.

Caricamento

🙌 Buongiorno

Vedi su Instagram

Damiano e Milo sono in commissariato, stanno aspettando Cecilia per andare dal giudice a firmare i documenti che a tutti gli effetti li renderanno una famiglia, si allontana un po’ e Milo viene avvicinato da un poliziotto. Nel sentirlo parlare Damiano si accorge che Milo non è riuscito a chiamarli mamma e papà. Carol incontra a Centovetrine Laura, questa ironicamente la definisce un’eroina così la Grimani comincia a pavoneggiarsi del suo gesto con l’ex amica. Carol poi le dice di stimarla molto e di aver bisogno del suo appoggio alla holding. La Beccaria le dice che non potrà mai dimenticare il male che le ha fatto, che lei non la stima affatto e perciò può ricoprirla di tutto l’oro di questo mondo ma oramai nella sua vita per lei non c’è più posto.

Cecilia e Damiano tornati a casa leggono la notifica del giudice e sono felicissimi, poi Bauer le racconta dell’episodio successo in commissariato così quando Milo scende e li sente parlare, si scusa con Damiano per non essere riuscito a pronunciare la parola ‘genitori’. Cecilia lo tranquillizza, gli dice che potrà prendersi tutto il tempo che vuole prima di chiamarli ‘mamma e papà’, ma lui dice che è pronto.Jacopo è con Ettore ( Roberto Alpi), parlano di Carol e di quanto sia stata scaltra a usare la storia del signor D’Amico a suo favore, Ettore dice al giovane Castelli che gli starà accanto e che lo aiuterà in questa guerra. Carol è al winebar, sta aspettando Giorgio (Giorgio Borghetti), ma dopo un po’ le viene recapitata una rosa con una lettera, è proprio di Giorgio che le dice addio in quanto ha capito che le loro vite sono troppo diverse, che si sarebbero fatti solo del male a stare insieme. In realtà Giorgio è nascosto che la osserva e poi va via.

Trama puntata 13 ottobre 2014 – Sebastian sembra disposto ad andare fino in fondo con la promessa fatta a Renata di salvare sua figlia. Alba viene messa alle strette dal suo datore di lavoro. Jacopo è impegnato a contrastare gli attacchi di Carol che è diventata amministratore delegato della holding. La serenità familiare di Damiano e Cecilia viene sconvolta da un piccolo incidente che li costringerà ad affrontare le prime difficoltà di essere genitori.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori