Masterchef Italia 3/ Chi ha vinto? Il vincitore è Federico! Il commento dei fan

- La Redazione

E’ in programma questa sera, giovedì 6 marzo, l’attesa finale di Masterchef Italia. Tre concorrenti ancora in gara e un solo obiettivo: conquistare la vittoria. Le anticipazioni.

Masterchef_GiudiciR439
I giudici di MasterChef Italia 4

Federico Ferrero è il terzo Masterchef d’Italia. Il dottore torinese ha avuto la meglio su Almo Bibolotti conquistano così lo scettro, o meglio il grembiule tanto sognato. L’annuncio del vincitore, per la prima volta nella storia del format, è arrivato in diretta, ma sui social in molti criticano la modalità (qualche imprevisto) e lo stesso Federico, che divide la platea. Ecco cosa si legge su Facebook: “La finale in diretta più agghiacciante della storia di Sky, imbarazzante”, “Complimenti alla finezza di Eleonora con i suoi vaffa in diretta”, “Diretta scandalosa… Come rovinare 4 mesi di programma in 30 minuti!”, “Delusa per la vittoria…”, “Pazienza. Per me Salvatore resta il top”, “No comment. Se Federico ha fatto un dolce più buono che vada a fare il pasticcere…Meritava Almo soprattutto per il percorso che ha fatto! Vincono solo avvocati e dottori…molto molto delusa!”, “Secondo anno consecutivo in cui l’antipatia e la spocchiosità, trionfano. Tifavo per Alberto e Salvatore. Speravo nella vittoria di Almo….e ha vinto Federico”, “Il ristorante che aprirà Federico si chiamerà Tristezza” e “Ogni anno è uno spettacolo leggere certi commenti : gente avvelenatissima per un programma tv e si sprecano i ‘vergogna doveva vincere Tizio’, invece è stata un’edizione molto bella e piacevole da seguire!”

MasterChef Italia 3 si è concluso giovedì 6 marzo 2014. E anche questa volta, come al Festival di Sanremo 2014 – il Corriere.it ha annunciato la vittoria di Arisa prima che venisse annunciata – l’embargo giornalistico è stato infranto dall’Ansa che ha pubblicato il nome del vincitore, Federico, 15 minuti prima che si sapesse in diretta tv. La finale in diretta non convince e un po’ annoia, anche il vicepresidente di Sky Italia, Andrea Scrosati, su Twitter, ha dato ragione alle  numerose critiche: “#MasterChefIt era giusto provarci. Il ritmo della diretta non c’era. Anno prossimo sarà solo la lettura del vincitore anti spoiler”. Nonostante le difficoltà della diretta e lo spoiler finale la finale di MAsterChef 3 ha avuto ottimi risultati: dalle 21.10 alle 22.10 share al 4,25% con 1.230.000; dalle 22.15 alle 23.25 5,18% di share con 1.244.000. La finale ha anche raggiunto il picco share del 7,26%, un record per il programma.

Giovedì 6 marzo è andata in onda la finale di MasterChef Italia 3. Il programma inizia con un riassunto del percorso dei tre finalisti. Almo chiarisce quanto i soldi siano importanti per lui, dal momento che ha dei problemi di liquidità. Enrica invece sottolinea come Bastianch sia stato fondamentale per lei, avendola spinta fino a questo punto con le sue costanti critiche. Nella Mistery Box di questa sera c’è un libro di ricette con una loro foto sopra. Ai tre viene data un’ora di tempo per portare a termine la prima ricetta che loro vorrebbero veder pubblicata. Federico opta per le cozze gratinate alla marinara, ma si distanzia dalla versione francese, eliminando farina e panna. Enrica sceglie invece il bellini di mare, che a Cracco ricorda troppo un cocktail, il che potrebbe confondere eventuali clienti. Bastianich invece apprezza. Almo infine fonde modernità e tradizione, preparando polpo e gazpacho. La prova termina e si passa al giudizio degli chef. Secondo Cracco il piatto di Federico manca di equilibrio. C’è troppo grasso a causa del latte di cocco, e questo disgusta dal momento che il piatto in sé è già grasso. Bastianich è di nuovo in contrasto con lui, dicendo che un piatto può essere buono anche se la bocca ti resta un po’ lurida. Lo scontro tra i due prosegue con Enrica, il cui scampo è fin troppo cotto per Cracco, ma ovviamente per Bastianich va bene. Joe è però letteralmente conquistato da quanto proposto da Almo, premiato da questa frase: “Finalmente siamo arrivati al punto che idee buone diventano piatti buoni”. Su questo piatto sono tutti d’accordo. Per Cracco è molto originale, mentre Barbieri apprezza l’omaggio riuscito a tanti Paesi. È chiaro che il vincitore di questa ultima Mistery Box della stagione sia Almo. Lui crede che ciò basti per accedere alla finale, ma invece, come tutte le altre volte, scopre soltanto quali sono i suoi vantaggi nella prossima prova. La peggiore della Mistery Box è stata Enrica. Il tema scelto per l’Invention Test è l’osteria, che gli chef spiegano come abbia origini più antiche della ristorazione come la intendiamo oggi. I piatti vengono portati da tre osti. Mauro Lorenzon porta sarde in saor, Federico Valicenti porta la trippa e Miriam Leonardi porta tortelli in zucca con parmigiano e burro. Almo ha una buona strategia, ovvero quella di scegliere il piatto che meglio esalta le sue capacità, piuttosto che concentrarsi sui limiti dei suoi avversari. Per questo sceglie per sé le sarde in saor. Federico dovrà cucinare invece i tortelli, nonostante dimostri delle difficoltà nell’utilizzare il mattarello, mentre a Enrica tocca la trippa risottata. Al momento del giudizio Barbieri è molto critico nei confronti di Federico, che ha impiattato in un recipiente in vetro, cercando le briciole intorno. Questi sono ben due errori gravi. Secondo l’oste invece c’è anche un problema di cottura, anche sei i tortelli somigliano molti ai suoi. In finale ci arriva per primo Almo, che ha affrontato questa puntata con il piglio giusto. La sua strategia nella distribuzione degli altri due piatti mirava a penalizzare Federico, ma ad essere eliminata è invece Enrica. Ai due viene chiesto di cucinare due menù alla carta. Almo opta per delle soluzioni molto corpose, mentre Federico resta come sempre alquanto concettuale. Ai finalisti viene poi data la possibilità di scegliere due assistenti tra gli ex concorrenti. Almo sceglie Enrica, mentre Federico opta per Eleonora. Intanto però, al fine di operare una scelta, in studio hanno fatto ritorno tutti i concorrenti di questa terza edizione. Una bella rimpatriata dunque, nella quale si evidenzia lo strano silenzio di Rachida, alla quale non è stata data parola. Per questa prova sono previsti ben 11 piatti a testa per ogni singola portata. Il tempo è di due ore e mezza. Il menù di Almo è il seguente: fregola sarda, petto d’anatra e budino di fragole. Quello di Federico invece è: gamberi di Oneglia, polpo all’orientale e composta di limoni d’Amalfi. Almo parte stranamente dal dolce, passando poi a preparare il brodo per la fregola. Il giudizio avviene nel ristorante di MasterChef, dove ci sono anche gli altri concorrenti, stasera in veste di clienti. Il dolce di Federico convince maggiormente rispetto agli altri piatti. Il servizio di entrambi invece riceve i complimenti di Cracco. Sul primo vince Almo, mentre sul secondo i due risultano pari. Il dolce però è il vero punto debole di Almo, che ha preparato un budino di fragole davvero non all’altezza. Pare dunque che ci sia un pareggio. Arriva finalmente il momento della verità. Per la serata finale ci sono ovviamente tutti gli ex concorrenti, compresa Rachida, che ringrazia tutti e dice di fare il tifo per Almo. Finalmente entrano in studio, in maniera trionfale, i due finalisti. È Cracco a tenere in mano la busta nera con il verdetto finale di questa stagione. La suspance è cruciale in questo momento, ma gli spettatori che hanno accesso a internet hanno purtroppo ricevuto uno spoiler terribile dall’agenzia di stampa Ansa. Sul web, poco prima che Cracco possa parlare, si sa già chi ha vinto la gara, i soldi e il titolo di MasterChef italiano di quest’anno. Si tratta del presuntuoso Federico, che alla fine ha avuto ragione su tutti, confermando di saperci davvero fare, e di essere il più completo e capace sotto pressione.

Quest’anno a Masterchef Italia 3 c’è una novità la proclamazione del vincitore è in diretta live dai Magazzini di generali di Milano. Arrivano subito in studio tutti i partecipanti a questa edizione di Masterchef. La tensione è alta e tutti non vedono l’ora di sapere chi è il vincitore. Ci siamo, il nuovo masterchef d’Italia è:

Siamo all’impiattamento parte fondamentale della finale di Masterchef Italia 3. Gli animi sono tesi ora è il momento da dentro o fuori. Un’ora di tempo per servire i piatti ed i dettagli sono fondamentali. I giudici sceglierannno in autonomia ma sentiranno anche i pareri degli ex-concorrenti. I primi non convincono i giudici che trovano per entrambi diversi difetti. Siamo ai secondi: Almo, piace molto agli chef specialmente a Barbieri. Federico, il piatto è apprezzato moltissimo sia da Bastianich e Cracco. L’unico meno convinto è Barbieri. Questo punto va Federico. Dolce: Almo sbaglia completamente il dolce… grave! Sapore buono ma pessimo l’impiattamento; Federico: impiattamento da 10, come dice Barbieri. Piatto eccezionale! Altro punto per Federico. Siamo al giudizio finale: primo piatto il punto va ad Almo; secondi è un parimerito; il dolce va a Federico. 

Siamo all’atto finale di Masterchef Italia 3 e si lotta per il titolo tra Almo e Federico. Due tipi di cucina completamente diversi, quasi opposti: tradizione contro creatività. I giudici scelgono i menu tra 3 stilati dai singoli concorrenti. I due finalisti cucineranno per tutti i concorrenti di questa edizione di Masterchef, o meglio si spartiranno i loro ex compagni metà a testa. Ognuno di loro può scegliere un ex compagno come aiutante. Almo prende Enrica mentre Federico opta per Eleonora. Attenzione colpo di scena arrivano in studio anche la moglie di Almo e l’amica di Federico. i due finalisti danno le linee guida ai loro aiutanti in modo da non perdere tempo e procedere spediti nella realizzazione dei piatti. Almo ed Enrica partono dal dolce. Eleonora brucia le mandorle… inizia il panico! Molta calma nel team tra Alemo ed Enrica sembrano lavorare molto bene insieme ma perdono troppo tempo nel dolce, sarà la scelta giusta? Manca mezz’ora alla fine…

Arriva il momento del giudizio a Masterchef Italia 3: Almo: Bastianich tecnicamente piatto buono, Oste piatto buono ma dovrebbe essere più agro; Enrica: Cracco, è poco convinto del piatto cotto troppo cotto l’uovo ma equilibrio buono, Oste piatto accettabile; Fedrico: Barbieri piatto buono ma cottura indietro di qualche minuto, Oste promuove il piatto. A passare il turno è Almo e Federico. Enrica ha sbagliato troppo nel suo piatto, per lei finisce qui la gara.

Tema della sfida di oggi a Masterchef Italia 3 sono le Osterie, grande base della nostra tradizione di cucina italiana. Ci sono tre piatti tra cui può scegliere presentato da 3 grandi oste. Scena comnica Almo a fine Mistery Box era convinto di essere già arrivato in finale ma si sbagliava… Amo ora sceglierà quale piatto fare lui e quale assegnare a Federico ed a Enrica. Almo ha preso le sarde in saor, Enrica trippa risottata e Federico tortelli di zucca con parmigiano e burro. Avranno tutti un aiuto gli oste restano in sala e possono essere interpellati con un consulto da 5 minuti ma solo dopo 10 minuti dall’inizio della sfida. La prima a chiedere un aiuto è Enrica, poi Federico in difficoltà con le dosi e tempo di cottura della zucca. Almo è l’utimo a ricorrere al supporto dell’oste. 

Prova a sorpresa a Masterchef Italia 3. Infatti vengono alzati i cofani della Mistery Box e sotto si trovano le copie dei loro libri con le loro foto in prima pagina. Sono tutti emozionati e divertiti, un momento per stemperare la tensione. Ricetta libera questa sera senza limiti e senza blocchi. Quindi sarà una sorta di finalina, tempo per cucinare 60minuti. Siamo al giudizio finale: Federico, piatto impegnativo ma molto buono per Barbieri. cracco si lamenta per la mancanza di equilibrio nel piatto. Bastianich lo apprezza come sempre; Enrica: Cracco apprezza la capasanta ma non lo scampo stracotto, Bastianich apprezza, Barbieri piatto ok anche per lui; Almo: Bastianich apprezza, Barbieri senza parole per la bontà; Cracco molto critico come per gli altri piatti. Vince Almo!

Inizia la finale di Masterchef Italia 3 ed Enrica, Almo e Federico si giocano il titolo di miglior chef. La prima anche questa sera prevede la Mistety Box. Vincere questa prova vuol dire ricevere un aiuto importante in vista dell’Invention Test che svelerà i due concorrenti che si sfideranno per il titolo. Momento sentimento con tutti i concorrenti che a turno raccontano la loro emozione di essere arrivati ad un passo dalla fine. 

Manca solamente una manciata di minuti all’inizio della finalissima di Masterchef Italia 3, in onda questa sera a partire dalle 21.10 su Sky Uno. Una grande novità verrà introdotta solo per questo conclusivo appuntamento: per la prima volta, la proclamazione del nuovo MasterChef d’Italia avverrà in diretta alla presenza dei tre giudici Bruno Barbieri, Carlo Cracco e Joe Bastianich. Non tutti i fan della trasmissione sembrano però apprezzare l’innovativa scelta della produzione: “Ma che vaccata – si legge tra i commenti sulla pagina Facebook ufficiale di Masterchef Italia – solo la proclamazione è in diretta. Il vincitore ha già vinto, ovviamente, e ha già intascato i soldi da un bel po’, certamente il libro sarà nelle librerie da domani. Se ha vinto Almo spero che ci sia il testo italiano a fronte”. Immediata la replica dello staff della pagina che fa notare che “i due finalisti non sanno ancora chi ha vinto, in realtà”, proprio perché il vincitore verrà annunciato in diretta tv. Tra gli altri commenti, in molti si dicono convinti del fatto che vincerà Almo, dato per favorito, mentre altri sembrano puntare su Federico, anche se non sta simpatico proprio

Enrica è la meno tifata e la meno “quotata” per la vittoria di questa finale della terza stagione di Masterchef Italia. I tre giudici, Joe Bastianich, Carlo Cracco e Bruno Barbieri si preparano ad accogliere tra i fornelli lei e gli altri due finalisti, o meglio semifinalisti, Almo e Federico. I tre si sfideranno nella prima delle due puntate in onda questa sera e solo tra i due rimasti fino alla fine sarà proclamato il vincitore di questa terza edizione. La nostra Enrica è l’eterna seconda. In ogni prova, ad ogni puntata non è mai riuscita a convincere fino in fondo i giudici che pur scegliendola, spesso, tra i migliori alla fine le hanno sempre preferito i suoi colleghi e in particolare Federico, il dottore, con il quale lei ha costruito un rapporto davvero conflittuale. La loro amicizia si è trasformata in rivalità quando lui le ha preferito Eleonora in una prova, da allora hanno continuato a punzecchiarsi fino a che, questo rapporto, non è quasi costato a Federico l’eliminazione ad un passo della finale.

Enrica ha sempre cucinato al meglio, usando la fantasia e quello che conosce della cucina ma i suo punti deboli, almeno secondo i suoi rivali, è la mancanza di creatività, riuscirà a tirarla fuori questa sera o andrà a casa da terza classificata o, ancora peggio, nuovamente da seconda? Lo scopriremo tra qualche ora, alle 21 e 10 su Sky Uno per la doppia puntata finale di Masterchef. 

Siamo finalmente giunti alla finale di Masterchef Italia 3 ed uno dei favoriti è Federico il dottore, Federico il meticoloso e il preciso, spesso troppo. Quando cucina usa tutto quello che sa e lui ne sa molto perchè studia e legge molto. Uno dei favoriti alla vittoria della terza edizione di Masterchef Italia è lui, il dottor Federico che vincendo mistery box, prove in esterna e Pressure Test è arrivato in finale sbattendo fuori il simpatico e napoletano Salvatore. Unico passo falso del dottore è stata la sua insalata di riso che non ha convinto nessuno e che gli ha fatto rischiare la ua permanenza tra i fornelli di Masterchef. Il suo percorso, così come quello di Almo e di Enrica, con la quale ha avuto un rapporto di amore/odio sin dal primo giorno precipitato nelle ultime 4 settimane, si concluderà questa sera con una vittoria schiacciante o una sonora sconfitta. Cosa succederà? Il sapere batterà l’originalità e la creatività di Almo o di Enrica? La sua “freddezza” chirurgica troverà libero sfogo negli ultimi piatti che comporrà per gli giudici questa sera? Lo scopriremo tra poche ore. Clicca qui per la scheda dell’aspirante vincitore di Masterchef

Siamo finalmente giunti alla finale di Masterchef Italia 3 e a contendersi il titolo sono rimasti Almo, Enrica e Federico. Almo Bibolotti, l’albergatore per cani, ha cominciato il suo percorso in sordina. La Mystery Box con i frutti di mare è stata per lui la svolta: da quel momento Almo si è aggiudicato numerose volte la vittoria delle prove o almeno un posto sul podio. Nella semifinale Almo se l’è vista brutta con il suo filetto in crosta allagato, ma alla fine è riuscito a essere nella rosa dei finalisti. Tra i giudici è sempre andato più d’accordo con Joe Bastianich, mentre invece con Carlo Cracco i rapporti sono sempre stati più tesi. Ieri sera alle Invasioni Barbariche Bruno Barbieri sembra essersi sbilanciato nei suoi confronti: “Almo è pugliese e io ho sempre voluto i pugliesi nella mia squadra di cuochi perché hanno sempre una marcia in più”. Clicca qui per la scheda dell’aspirante vincitore di Masterchef

Tre concorrenti ancora in gara e un solo obiettivo: vincere MasterChef Italia 3. E’ in programma questa sera, giovedì 6 marzo 2014, l’attesissima finale della gara culinaria più famosa e ambita della televisione. Per l’occasione, la produzione ha deciso di introdurre una importante novità: la proclamazione del vincitore avverrà per la prima volta in diretta tv alla presenza dei tre inflessibili giudici del programma, cioè Bruno Barbieri, Carlo Cracco e Joe Bastianich. A contendersi il titolo ci sono tre aspiranti chef: Enrica, trentaduenne agente di commercio fiorentina, Almo, albergatore barese laureato in legge, e Federico, medico torinese di 39 anni che vuole a tutti i costi la vittoria per costruirsi una nuova carriera professionale. Come si legge sul sito ufficiale della trasmissione, il cui appuntamento conclusivo andrà in onda questa sera su Sky Uno HD dalle 21.10, la sfida prenderà il via con la Mystery Box seguita dall’Invention test: in queste due decisive prove, i tre finalisti dovranno dimostrare ancora una volta le loro capacità e stupire i tre giudici. Alla fine solo in due accederanno alla sfida finale in cui dovranno preparare un menu completo, dal primo al dolce. Il vincitore diventerà il terzo MasterChef d’Italia e si aggiudicherà il premio di 100mila euro in gettoni d’oro e l’opportunità di pubblicare un libro di ricette originali edito da RCS Rizzoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori