GOTHAM / Anticipazioni puntata 22 dicembre e diretta prima: il ritorno di pinguino (15 dicembre 2015)

- La Redazione

Gotham, anticipazioni: su Italia 1 la serie tv con Benjamin McKenzie sul giovane Batman. Il cast e le trame dei primi tre episodi che partiranno oggi, martedì 15 dicembre 2015

GOTHAM_Cast_R439
Gotham

Bruce cerca indizi sull’assassino dei genitori. I due uomini dei Grandi Crimini vengono a sapere da Fish che Gordon ha ucciso Pinguino per obbedienza a Falcone. Pinguino cerca lavoro a Gotham in un ristorante e nota che uno dei lavoratori ha delle carpe nere lucide, come erano le scarpe dell’assassino dei signori Wayne. Un altro uomo, questa volta un poliziotto, viene mandato in orbita con un pallone sonda. “L’uomo dei palloncini” è una sorta di giustiziere che uccide i corrotti della città. Gotham si scatena a favore di questo giustiziere che sembra l’unico e “far funzionare le cose” in questa città dove sembra che la polizia non faccia il suo lavoro. Una donna dei Grandi Crimini ci fa capire di avere avuto una storia con Barbara, la ragazza di Jim, e si capisce che è ancora innamorata di lei. Si capisce finalmente come funzionano i palloni: man mano che salgono nella stratosfera esplodono e i cadaveri tornano indietro. La nostra coppia di poliziotti trova l’ultimo pallone e riescono così a fermare il “giustiziere” che prima di essere fermato parla con Jim avendo capito che lui non è il classico poliziotto corrotto. Bruce vede alla tv che il giustiziere è stato arrestato e la giornalista si domanda chi proteggerà la popolazione di Gotham d’ora in poi e in Bruce pare accendersi un’idea che è il seme della nascita di Batman. Infine Pinguino appare alla porta di Jim con aria soddisfatta e Jim, già preoccupato per tutto il resto, rimane di pietra.

Una grande serie è cominciata su Italia 1 ed è Gotham che fin dalle prime puntate mostra un piglio e un seguito davvero intrigante, con la storia delle origini di Batman e della città più misteriosa della storie dei fumetti. Nella prossima puntata in onda martedì prossimo (episodio 4-5-6) vedremo all’opera per prima cosa il manicomio di Arkham con Oswald/Pinguino che si presenta a Barbara come il migliore amico di Gordon, sotto il nome di Peter. Un inganno che dura per quasi tutto il primo episodio e che getta ancora più mistero e difficoltà nel rapporto tra Barbara e Jim. Intanto però le indagini vanno avanti e Gordon assieme a Bullock arrivano a scoprire, forse, il nome dell’assassino ricercato per gli omicidi Wayne. Viene poi il turno di Viper, il quinto episodio, dove si approfondisce la nuova droga chiamata per l’appunto in questo modo e che circola sempre di più nelle strade di Gotham: chi ne fa uso assume una forza straordinaria ma consuma grand quantità di latte, per poi morire pochi minuti dopo. Cresce in questo episodio la figura del dottorino Nigma, molto impacciato nei primi episodi e qui sempre più importanti. Da ultimo si chiude con Lo spirito del Capro, dove entra in scena un pericoloso criminale… Insomma, ancora grande intrighi per questa fantastica serie molto “batmanesca”.

La puntata di Gotham prosegue con la polizia che riesce a trovare i ragazzi rapiti. Catwoman fa di tutto per parlare con Jim perché ha capito che lui è l’unico non corrotto e quindi decide di volergli raccontare di ciò che ha visto dell’uccisione dei genitori di Bruce. Intanto Denzer, uno che ruba i risparmi di Gotham, viene legato ad palloncino sonda. Inizia il racconto di Cat dell’omicidio dei Wayne. Racconta di avere visto in faccia l’assassino ma inizialmente Jim non sembra crederci troppo e prova a cercare prova di quello che lei gli dice provando a trovare il portafoglio che lei aveva perso mentre assisteva alla scena dell’omicidio. Intanto a Gotham ritorna Pinguino che viene riconosciuto da uno degli uomini di Falcone, ma lui riesce a liberarsene. In questi ultimi momenti si comprende come Pinguino abbia sempre di più il sangue freddo per uccidere persone dal nulla, purtroppo un serio cattivo sta crescendo a Gotham.

In questa sempre più bella puntata di Gotham Jim e il suo partner Bullock chiedono a Fish informazioni su i ragazzi che vengono rapiti da settimane così misteriosamente ma lei non dice niente a loro. Barbara, la donna d Gordon, dato che la polizia non parla dei ragazzi rapiti, chiama i giornali di Gotham e glielo fa sapere, e ovviamente il giorno dopo la notizia appare in prima pagina. Questo ovviamente complica la situazione per i rapitori dei ragazzi di strada che litigano fra loro. I nostri poliziotti si recano in una farmacia perchè credono che essi siano coloro che vendono ATP ai rapitori, ed infatti è proprio così. Jim e Gordon se ne rendono conto ma ormai è troppo tardi, perchè alcuni di loro sono già scappati. Jim e Harvey trovano così i ragazzi che la polizia decide di affidare ai servizi sociali. Gordon non è d’accordo sulla “gestione” dei ragazzi, a lui questo sembra solo una scusa per rinchiudere in strutture ragazzi di strada scomodi per Gotham. Tutti i ragazzi vengono messi su un pullman che si recherà nelle strutture, ma i rapitori riescono a salirvi e a rapirli di nuovo. Catwoman, che si trovava sul pullman, riesce però a fuggire.

Mentre la puntata va avanti ci si inoltra in questioni sempre più complesse e intriganti che arricchiscono la trama principale. Harvey e Jim intervistano uno dei sopravvissuti dei senzatetto che racconta tutto quello che è accaduto, ma Bullock non sembra chiedergli, cosa che fa arrabbiare terribilmente Jim che è invece intenzionato a “fare ciò che è giusto”. Il ragazzo di strada racconta loro che è da settimane che spariscono persone senza un motivo e a nessuno importa nulla. Falcone scopre che Fish ha intenzione di prendere il suo posto e così le fa capire che non deve permettersi di pensarlo di nuovo e fa picchiare l’amante attuale di Fish. Fish ora è maggiormente intenzionata a vendicarsi di Falcone e a prendere il suo posto a Gotham. Intanto vediamo Pinguino che cerca di trovarsi un luogo da vivere lontano da Gotham city.  

Andando avanti con la serie Gotham la vicenda si fa sempre più interessante e fitta. Anche Harvey viene preso da Fish. Fish intanto capisce che Pinguino è colui che l’ha tradita. Don Falcone arriva liberando i due poliziotti e parla con Jim che gli chiede spiegazioni per ciò che è successo. Harvey dice a Jim che deve uccidere Pinguino per dimostrare a Falcone che anche lui segue le “regole”. Scena epica della “uccisione” di Punguino da parte del poliziotto Gordon che fa finta di ucciderlo sparando in aria e gettandolo in acqua. Gordon si reca nella casa dei Wayne dove racconta al ragazzo tutto quello che è successo chiedendogli di non raccontare nulla, poichè solo dall’interno potrà cercare di ripulire il corrotto distretto di polizia. Intanto Catwoman vede tutto da lontano. Due finti aiutanti dei senzatetto illudono dei ragazzini e gli iniettano una sostanza misteriosa.  

E così Gotham entra semore più nel vivo. Jim Gordon racconta come vanno le indagini alla sua donna Barbara. Jim non si sente all’altezza del caso che sta seguendo ma lei lo smentisce subito per la grande stima nei suoi confronti. Harvey chiama Jim dicendogli di aver trovato un indizio, ottenuto grazie a Fish che ha saputo che Pepper ha cercato di vendere una collana proprio come quella di Marta Wayne. Vanno a parlare con Pepper che cerca di scappare ma viene ucciso da Harvey Bullock. Ivy, la figlia di Pepper, è una vecchia conoscenza per gli appassionati di Batman. Pinguino si reca dagli uomini dei Grandi Crimini e svela che la polizia ha incastrato Pepper introducendo la collana a casa sua tramite una busta di droga. La notizia arriva alle orecchie di Gordon che la rivela a Bullock che reagisce dicendogli di lasciare perdere, a causa ovviamente della sua implicazione. Jim si reca da Fish per farle sapere che ha intenzione di andare avanti ad indagare e lei lo prende come prigioniero.

-La puntata di Gotham inizia subito con i virtuosismi di Catwoman e con la scena della morte dei genitori del piccolo Bruce Wayne a cui Catwoman assiste! Jim Gordon, vedendo Bruce sulla scena del crimine, gli si avvicina subito, mentre il partner Harvey non se ne vuole occupare a causa della grande importanza dei genitori del piccolo batman, Thomas e Marta Wayne. Bruce, sentendosi a suo agio con Gordon, gli racconta come tutto è avvenuto. La sezione Grandi Crimini chiede subito ad Harvey se vuole lasciare a loro il caso ma, spazientito dal loro comportamento decide, con l’appoggio di Gordon, di tenersi il caso! Harvey e Gordon si recano da Fish, donna ai servigi di Falcone, mafioso della città di Gotham, per avere informazioni. Mentre Harvey parla con Fish, Jim Gordon si reca nel retro per vedere cosa sta accadendo e vede uomini di Falcone che picchiano un certo Oswald, chiamato Pinguino. Si intuisce subito un accordo tra Fish e Harvey.

-E’ appena su Italia 1 la prima puntata della serie tv Gotham, nome della città del famoso supereroe Batman! Questa serie tv, che vede protagonista il “belloccio” biondo amato dalle fans di “The OC”, Ben McKenzie, è già andata in onda in America dove è da poco finita la seconda stagione. Si spera dunque che questa serie, che racconta le vicende di Bruce Wayne e dell’uccisione dei suoi genitori, appassioni anche i telespettatori italiani. Sicuramente interesserà coloro che sono grandi fans della recente trilogia di Christopher Nolan che vede protagonista un bellissimo e amatissimo Christian Bale. Nel cast gli attori principali sono Benjamin McKenzie, Robin Lord Taylor, David Mazouz, Camren Bicondova e Donal Logue. In Italia gli abbonati hanno già potuto vedere la serie su Mediaset Premium, ma ora il servizio è disponibile per tutti gratuitamente su Italia 1. Lo spettacolo sta per cominciare!

James Gordon in chiaro su Italia 1: tra pochissimo il piccolo schermo del canale Mediaset trasmetterà i primi tre episodi della serie tv con Benjamin McKenzie, Gotham. Il prodotto televisivo racconta di un giovanissimo Batman, che ancora adolescente deve affrontare la morte dei suoi genitori. Una casuale testimone di quanto successo ai due magnati della città sarà proprio Selina Kyle, la futura Catwoman, che ben presto si incontrerà e intreccerà la sua strada con l’ispettore Gordon. Nella prima puntata, inoltre, vedremo il nuovo detective di Gotham conoscere il suo partner di lavoro, Harvey Bullock. Vi ricordiamo che sarà possibile seguire la messa in onda della serie su Italia 1 dalle 21.10, ma anche in diretta streaming grazie al servizio offerto dal sito Mediaset previa autenticazione, cliccando qui

Tra i protagonisti della serie Gotham c’è un Benjamin McKenzie che cerca il rilancio nella sua carriera. L’attore nato a Austin nel settembre del 1978 interpreterà il ruolo di James Jim Gordon. Dopo alcuni ruoli minori nelle serie The District e Jag – Avvocati in difesa il successo per McKenzie è arrivato grazie al teen drama The O.C. dove ha interpretato il ruolo di Ryan Atwood lo sfortunato orfano adottato dalla ricca famiglia dell’avvocato Sandy Cohen. Ryan ha vissuto una storia d’amore incredibile con Marissa Cooper (Mischa Barton) tanto da trainare una serie con poco spessore e farla diventare di successo. Le sue canottiere aderenti hanno lanciato una vera e propria moda a cavallo del 2003 e il 2007 con tantissimi teenager che l’hanno emulato. Da allora per lui molte difficoltà professionali fino alla conferma con Southland nei panni dell’agente Ben Sherman, anche se la serie non ha avuto un grandissimo successo. Ora per lui arriva una nuova conferma con Gotham nel quale l’attore spera di rilanciarsi definitivamente.

Sarà fin dalla prima puntata di Gotham che il pubblico inizierà a capire di che pasta è fatto James Gordon: per cercare di risolvere il caso di omicidio dei coniugi Wayne, il giovane detective segue il partner più anziano fino nella tana di Fish Mooney, a caccia di informazioni, senza sapere che si sta legando alla malavita della città. Gli verrà infatti richiesto un pegno dal valore inestimabile da parte di Don Falcone: uccidere un uomo per dimostrate la sua assoluta fedeltà. Ed è qui che conosciamo anche Pinguino, alias Oswald Cobblepot: Jim dovrebbe sparargli un colpo in testa e buttarlo giù ormai senza vita dal molo. Mentre i due si avvicinano Oswald cerca di usare la sua parlantina per spiegargli che una guerra sta per scoppiare, ma Jim finge di essere duro per far credere al collega che ucciderà davvero quell’uomo che ha appena incontrato. Alla fine James spara al vuoto e colpisce l’acqua, spingendo il Pinguino in acqua ancora vivo non senza prima avergli intimato di non farsi mai più vedere a Gotham. Suggerimento che non sarà comunque colto. Clicca qui per vedere il video della scena di Gotham 1×01, in onda stasera su Italia 1. 

Su Italia 1 è il momento a tornare a parlare di Batman, ma in un modo diverso del solito. Da questa sera infatti parte la serie americana Gotham con tra i protagonisti Benhamin McKenzie e David Mazouz. La serie è un prequel di quanto accaduto nei vari film visti al cinema sul cavaliere mascherato. La serie è stata trasmessa già su Premium Action per poi ora essere riproposto ora in chiaro. In America hanno già trasmesso la seconda stagione con undici episodi dopo che la prima era stata chiusa con ventidue. Alla fine di gennaio prossimo questa vedrà la luce anche in Italia in prima tv, intanto ci godiamo le puntate della prima serie sperando che la serie possa piacere anche nel nostro piacere come è stato negli Stati Uniti. Clicca qui per il video trailer

Gotham sbarca sul piccolo schermo di Italia 1, in chiaro: già trasmesso sui canali Premium della piattaforma Mediaset, finalmente il lavoro di Bruno Heller sarà fruibile a tutti, a partire da stasera, martedì 15 dicembre 2015. Il pubblico del piccolo schermo è stato immediatamente conquistato dal grottesco mondo del giovane Batman, alias Bruce Wayne (David Mazouz), visto dagli occhi giusti del poliziotto James Gordon (Benjamin McKenzie), appena sbarcato al commissariato. Subito i villains del futuro vigilante hanno saputo attirare l’attenzione, partendo da Don Falcone (John Doman), ma passando anche per il Pinguino Oswald Cobblepot (Robin Lord Taylor) e approdando ad un Joker ancora ragazzino e ad una sensualissima e grintosa Fish Mooney (Jada Pinkett Smith). Nel cast della serie, ad interpretare il fidato maggiordomo Alfred Pennyworth, c’è Sean Pertwee e invece il ruolo di partner di James è affidato a Donald Logue, alias Harvey Bullok. La prima puntata, dal titolo “Le regole di Gotham”, si apre con una ragazzina che si muove veloce sui tetti dei palazzi della città e assiste da lontano all’omicidio dei coniugi Martha e Thomas Wayne, genitori di Bruce e magnati di Gotham. I primi ad arrivare sul posto sono proprio Harvey Bullock e il suo nuovo collega, James Gordon. Il caso è complesso e pieno di rogne, e non solo perché ad essere state assassinate sono due delle persone più in vista in città: in commissariato Edward Nygma rivela alcune informazioni ai due poliziotti, e Harvey si convince ad incontrare Fish Mooney, convinto che potrebbe dargli qualche dritta. È in questo modo che anche Gordon inizia a scoprire quanto sia marcia la città, e la prima prova nei suoi confronti non si fa certo attendere: Mooney è fedele al Boss mafioso Don Falcone, e per dimostrare che si possono fidare di lui viene obbligato ad uccidere Cobblepot. Nella seconda puntata, intitolata “Selina Kyle”, Oswald cerca di fare ritorno a Gotham dopo essere stato risparmiato da Gordon, mentre quest’ultimo e Harvey indagano a proposito di alcuni ragazzini che sembrano scomparsi. Infine, nell’ultima puntata in onda stasera – “L’uomo dei palloncini” – i due poliziotti sono alla caccia di un killer che uccide in maniera decisamente bizzarra, ovvero legando le sue vittime a diversi palloni aerostatici riempiti di elio. Anche i nomi delle vittime potrebbero essere legati gli uni agli altri, e questo non sfuggirà a Gordon…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori