The Flash 2/ Anticipazioni puntate 19 e 12 febbraio 2016: Barry sulla sedia a rotelle?

- La Redazione

The Flash 2, anticipazioni della puntata in onda venerdì 12 febbraio 2016 su Italia 1. Il dove eravamo rimasti con il riassunto della puntata trasmessa la settimana scorsa. 

The-Flash_R439
The Flash - seconda stagione su Italia 1

The Flash 2 tornerà sul piccolo schermo settimana prossima, quando Italia 1 trasmetterà il settimo episodio di questa stagione. Nella puntata originariamente intitolata “Gorilla  warfare” vedremo Grodd tornare a Central City e rapire Caitlin. Barry e il suo team dovranno correre contro il tempo per trovarla prima che sia troppo tardi. Cisco pianificherà invece il primo appuntamento con Kendra Saunders, la nuova barista del Jitters e Patty inizierà a sospettare che Barry le nasconda qualcosa.

Come vediamo nel video promo di “Zoom”, il sesto episodio di The Flash 2 che verrà trasmesso questa sera in prima serata su Italia 1, il piano di Barry e dei suoi amici è quello di far credere a Zoom che Linda è il Dottor Light e usarla per attirarlo. Il supereroe è però convinto che questo approccio possa essere troppo pericoloso. Flash e i suoi proveranno quindi con un altro sistema: gettare lo stemma del supereroe sul ponte per attirare Zoom e intrappolarlo. Clicca qui per vedere il video promo do The Flash 2×06.

Il grande nemico della sesta puntata di The Flash 2, in onda stasera venerdì 12 febbraio 2016 su Italia 1, sarà Zoom: Barry e la sua squadra stanno cercando di trovare un modo per metterlo al tappeto e, dopo la fuga di Arthur Light dalla cella di contenimento, il giovane vigilante di Central City non potrà fare altro che rivolgersi a Linda Parker. In una delle scene che vedremo in onda oggi, i due dovranno fingere di essere l’uno contro l’altro: Linda sarà la prima ad arrivare sul posto, minacciando di uccidere The Flash, e verrà poco dopo raggiunta da Barry pronto a mettere in piedi un finto scontro per fare in modo che Zoom esca definitivamente allo scoperto. Questa mossa funzionerà? Clicca qui per vedere il video della scena di The Flash 2×06, “Zoom.

Barry ce la metterà tutta, come sempre, nel suo scontro contro Zoom: il giovane Allen cercherà di fermarlo a tutti i costi, ingaggiando uno scontro con lui nonostante Cisco tenti in tutti i modi di fermarlo, ma alla fine il criminale riuscirà a rapire Jesse e a lasciare Barry steso a terra, ferito. Neanche il siero preparato dal Dottor Wells riuscirà ad aiutarlo in qualche modo, dal momento che Zoom riuscirà a fuggire ugualmente nonostante l’iniezione: la scena finale del sesto episodio di The Flash 2 mostra il protagonista in un letto d’ospedale, con il collarino al collo e diversi cavi per il monitoraggio. I suoi amici saranno al suo fianco, ma allo stesso tempo la paura tantissima, dal momento che Allen non riesce più a sentirsi le gambe. Che sia rimasto paralizzato? Il paladino di Central City ha davvero perso il suo super potere? Clicca qui per vedere il video della scena di The Flash 2×06, “Zoom“.

Nella prima serata di oggi, venerdì 12 febbraio 2016, Italia 1 trasmetterà un nuovo episodio di The Flash 2, in prima visione tv. L’episodio che andrà in onda è il sesto, dal titolo “Zoom”. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: su Terra 2, Wells (Tom Cavanagh) indice una conferenza stampa e promuove in negativo i poteri dei metaumani, affermando che i laboratori STAR ha ideato una tecnologia in grado di rilevare la presenza dei superdotati. In quel momento Flash Jay (Teddy Sears) interrompe il suo discorso e rivela a tutti che è stato Wells a creare Zoom grazie alla fuga di radiazioni di materia oscura. Su Terra 1, Wells viene presentato al resto del team che non è comunque felice di vederlo nonostante non sia lo stesso dottore che conoscono. Cisco (Carlos Valdes) crede che potrebbe essere cattivo come la sua controparte ma Wells afferma di essere arrivato in quel mondo parallelo per aiutare Barry (Grant Gustin) a sconfiggere Zoom. Secondo il dottore, Zoom non ha intenzione di dividere lo scettro della supervelocità e manderà sicuramente altri metaumani finché non avrà ucciso Flash. Poco dopo, West (Jesse L. Martin) entra nel laboratorio sparando ma Barry riesce a fermare i proiettili. Il detective non è felice della notizia ma corre ugualmente ad informare la figlia. Tempo dopo, Cisco si trova in caffetteria con Barry ed incontrano Patty Spivot (Shantel VanSanten) che chiede l’aiuto del ragazzo per scrivere un pezzo su Shark. Tuttavia Barry rifiuta ma Cisco lo spinge a fissare un appuntamento con lei. Il ragazzo viene colto da una visione su un evento che sta accadendo in quel momento in cui gli viene mostrata una rapina nella banca di Central City. Flash si precipita sul posto e si trova a combattere brevemente con una metaumana che ha le sembianze di Linda Park. Wells lo informa che si tratta del Dottor Light, una metaumana in grado di assorbirre l’energia stellare e rilasciarla. Wells vorrebbe sfruttarla per attirare Zoom e Cisco lo convince di poter creare un dispositivo da usare nella battaglia. Barry va quindi ad avvisare West ed incontra Patty lungo le scale, chiedendole alla fine di uscire. Nel frattempo, Wells rimane da solo con il team e si confronta con Cisco, chiedendogli di sostenerlo nella lotta contro Zoom. Quella notte, il team viene avvisato che è scattato un allarme silenzioso in una banca e Jay chiede a Flash di parlare con Dottor Light perché non la ritiene un’assassina. Il supereroe riesce a convincere Dottor Light a fermarsi ma quando scopre che ha il volto di Linda, la donna lancia dei raggi luminosi che gli fanno perdere la vista per qualche ora. Barry decide quindi di disdire l’appuntamento con Patty, ma Iris (Candice Patton) lo convince a presentarsi lo stesso all’incontro, facendosi aiutare da Cisco tramite degli occhiali dotati di telecamera. Nel frattempo, Caitlin (Danielle Panabaker) e Jay hanno modo di parlare di Terra 2 e delle differenze con il suo Pianeta. I due si stanno per baciare, ma Dottor Light fa saltare il loro furgone ed entra negli uffici del giornale. Si avvicina quindi a Linda con l’intenzione di toglierle l’energia vitale perché è l’unico modo che ha per rimanere in vita. L’intervento del direttore distrae Dottor Light e Jay la affronta, ma la metaumana riesce a fuggire. L’appuntamento volge al termine e Barry finisce per baciare Linda. In quel momento vengono interrotti dalla chiamata della Polizia che li avvisa dei fatti accaduti al giornale. Larkin (Tom Butler) è morta nel tentativo di salvare Linda e la ragazza è molto turbata da quello che ha vissuto. Al laboratorio, Wells accusa Jay di essere un fallito perché si è sempre nascosto da Zoom. I due iniziano a picchiarsi e Barry è costretto ad intervenire per fermarli. Wells vuole che Barry si fidi di ciò che dice e scopre che hanno preso la maschera di Light dopo che l’aveva persa durante lo scontro al giornale. Il dottore decide di lasciare che sia Cisco ad usare lo strumento, rivelando a tutti che è un metaumano. Il team riesce ad attirare Light e Flash la mette fuori combattimento creando immagini multiple di se stesso. Su Terra 2, Zoom rapisce la figlia di Wells, Jesse (Violett Beane), e la rinchiude nei sotterranei.

Arthur Light riesce a scappare dalla sua cella di contenimento, mandando in fumo le speranze di Barry di poterla sfruttare per eliminare Zoom. Caitlin e Jay vorrebbero che lasciasse perdere il confronto perché credono che possa essere troppo pericoloso, ma Barry è ancora convinto di andare avanti. Chiede quindi a Linda Park di Tera 1 di fingersi Arthur Light per adescare Zoom in una finta lotta. Intanto, il dottor Wells crea un siero che aiuta a ridurre la supervelocità di Zoom. Tuttavia il tentativo fallisce perché Zoom era al corrente del tranello e non si presenta all’appuntamento. Il velocista accede invece a Central City in tutta tranquillità e dimostra di avere poteri maggiori rispetto a Barry ma ugualmente finisce per essere sconfitto. In realtà il suo piano è di rientrare nei laboratori della S.T.A.R. e per questo trafigge Barry. Cisco interviene in quel momento iniettandogli il siero che comunque non impedisce a Zoom di usare la supervelocità e fuggire. Più tardi, Wells rivela al gruppo che Zoom ha rapito la figlia Jesse e che è per questo che ha raggiunto Terra 1. Dopo la lunga lotta, Barry si risveglia e scopre che non è più in grado di sentire le proprie gambe.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori