The Walking Dead 6/ Anticipazioni delle puntate 4 Aprile e 28 Marzo 2016: 6×16, Maggie, Daryl o Carol, chi morirà?

- La Redazione

The Walking Dead 6, anticipazioni delle puntate in onda oggi, lunedì 28 marzo 2016, su Fox, in prima visione TV. La fuga di Carol mette in subbuglio gli amici, soprattutto Daryl che…

the-walking-dead-5_R439
The Walking dead

Mancano ancora alcuni giorni al prossimo episodio di The Walking Dead 6, ma l’ultima scena che abbiamo visto questa sera ha gettato nel panico i telespettatori. Sono infatti molti che si chiedono chi sia stato ucciso da Dwight. Possibile che si tratti di Maggie? Dalle anticipazioni sembrerebbe che la nostra eroina si sia salvata, ma una nuova minaccia sta per arrivare. Sarà infatti Negan, il Super Bad di questa stagione, a porre fine ad uno dei personaggi principali della serie. La Fox non lascia trapelare alcuna notizia, ma sono in molti che sul web tremano già per Daryl. Dalle immagini del promo notiamo inoltre una mano insanguinata stringere il rosario. Si tratta di Carol? Era stata proprio lei a trovarlo mentre lei e Maggie erano nelle mani dei Saviors. Quello che è certo è che, come ci dice il titolo in sovrimpressione nel promo, “un prezzo dovrà essere pagato”. Si tratta solo di capire chi, esattamente, uscirà dalle scene. Clicca qui per vedere il promo della 16esima puntata di The Walking Dead 6

Il 16esimo episodio di The Walking Dead 6 ci farà assaggiare molto da vicino la brutalità di Negan. Armato di mazza, il leader dei Saviors invierà prima Dwight a fare incetta degli uomini di Rick ed infine li catturerà tutti. Si troveranno quindi di fronte a lui, intenzionato a non scendere a compromessi. All’improvviso, Maggie verrà colta da tremendi dolori al ventre per via dello stress. Proprio su di lei ricadranno le attenzioni di Negan che inizierà a pensare di porre fine a tutto. Poco prima, Negan aveva infatti affermato che gli uomini di Rick avrebbero dovuto inziare a lavorare per lui. Altrimenti strapperà l’occhio -ormai l’unico- di Carl e lo farà mangiare al padre. Poco dopo, vediamo solo la sua mazza abbattersi su uno di loro e solo tanto, troppo, sangue. 

Torna l’appuntamento con The Walking Dead 6 che va in onda con la quindicesima puntata, penultima della stagione, su Sky stasera. La famosa serie americana sta ottenendo un ottimo successe anche in questa sesta stagione con l’Italia che davvero apprezza la trama e i risvolti narrativi pensati dagli autori. La puntata in questione si chiama “Il cerchio” mentre nella versione originale portava il titolo “East”. L’episodio è stato diretto da Michael E. Satrazemis mentre è stato scritto da Scott M.Gimple e Channing Powell mentre il soggeto è a cura solo di Channing Powell. Vedremo quale porte aprirà in vista del finale di stagione previsto per il 4 aprile prossimo con la puntata dal titolo ”Last day on Earth”.

Il secondo video sneak peek relativo all’episodio 6×15 di The Walking Dead non promette davvero nulla di buono: protagonisti non sono i volti della serie apocalittica, bensì un luogo dove verosimilmente è avvenuto uno scontro all’ultimo sangue. Un bastone insanguinato troneggia a bordo dell’automobile, e sull’asfalto, al fianco di un’evidente chiazza di sangue, c’è anche il rosario appartenuto a Carol. La donna ha scelto di lasciare il gruppo, e ha chiesto di non essere cercata, ma nessuno rispetterà questa sua decisione, a partire certamente da Daryl stesso. Ma che cosa le è successo? Non è riuscita a sopravvivere là fuori? Clicca qui per vedere il video di sneak peek di The Walking Dead 6×15, “East”.

Siamo quasi agli sgoccioli di questa sesta stagione di The Walking Dead, e il penultimo episodio che verrà trasmesso oggi, 28 marzo 2016, su Fox, lascerà il pubblico senza parole: succederà un po’ come quando le sorti di Glenn sembravano nefaste ed erano profondamente incerte, ma non sarà più il futuro papà ad essere al centro dell’attenzione. Come riporta il sito The Walking Dead ITA, questa volta si tratta di Daryl, un altro dei personaggi più amato dal pubblico della serie tv apocalittica: è chiaro che, subito dopo aver appreso della fuga di Carol, uscirà da solo a cercarla; ma è anche vero che verrà raggiunto di Rosita, Michonne e Glenn stesso. Proprio questi ultimi due finiranno nelle mani dei Saviors, e l’amico non ci penserà un secondo a correre per aiutarli, finendo – sembra – egli stesso in trappola, dal momento che i loro nemici sono ancora in zona. Al termine dell’episodio di oggi, vedremo Dwight arrivare di spalle e sentiremo uno sparo, forte e chiaro: che cosa è successo esattamente? Lo scopriremo solo settimana prossima…

Questa sera, lunedì 28 marzo 2016, la Fox trasmetterà nella sua prima serata un nuovo episodio di The Walking Dead 6, in prima visione TV. La puntata che andrà in onda è la quindicesima, dal titolo “Il cerchio“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: Rick (Andrew Lincoln) sorprende Morgan (Lennie James) a costruire una gabbia, convinto che possa fornirgli un’alternativa al prossimo omicidio. Intanto, Carol (Melissa McBride) scopre che Daryl (Norman Reedus) ha ritrovato la sua moto, ma è ancora troppo sconvolta dagli ultimi eventi per parlare di ciò che è successo. Eugene (Josh McDermitt) ed Abraham (Michael Cudlitz) si allontanano per perlustrare e Denise (Merritt Wever) inizia a pensare di poter fare altrettanto. Riferisce infatti a Dayrl e Rosita (Christian Serratos) di voler controllare una farmacia in cui potrebbe trovare dei medicinali e li convince ad accompagnarli, nonostante i primi rifiuti. Sono costretti a proseguire a piedi a causa di un albero che blocca la strada e Rosita decide di dividersi dai compagni, scegliendo di seguire il sentiero più breve. Nel frattempo, Abraham nota che Eugene sia cambiato negli ultimi tempi, ma dubita che sia reale. Mentre Rosita, Daryl e Denise entrano nel locale, Eugene rivela ad Abraham di aver voluto raggiungere la fabbrica per creare proiettili. Notando un Vagante, Eugene decide di ucciderlo, ma Abraham interviene credendolo in difficoltà. Eugene è sicuro che non gli serva più la sua protezione ed Abraham decide quindi di lasciarlo da solo. Alla farmacia, Denise perlustra da sola una stanza e rimane inorridita quando trova il corpo di un bambino liquefatto. Raggiungono di nuovo i binari e Denise decide di prendere una borsa frigo da una macchina, incurante della Vagante all’interno. Daryl e Rosita accorrono vedendola in difficoltà, ma Denise uccide la zombie, per poi vomitare. Daryl si altera quando capisce che ha rischiato per una lattina, ma Denine è convinta che per sopravvivere debbano rischiare. Denise rivela ad entrambi di sentirsi stupida perché ha avuto paura a dire a Tara (Alanna Masterson) che la ama, ma prima che possa finire, un dardo le trafigge la testa e muore. Vengono circondati da Dwight (Austin Amelio) ed i suoi uomini, mostrando di avere Eugene in ostaggio. D. pretende che lo facciano entrare ad Alexandria, minacciando di uccidere Eugene. Abraham si trova nascosto poco distante e Eugene decide di usare la sua presenza per creare un diversivo. I due gruppi iniziano una sparatoria, ma D. ed i suoi uomini riescono a fuggire. Daryl sta per sparargli, ma Rosita lo avvisa che Eugene è ferito. Riesce a salvarsi, ma l’episodio scuote ulteriormente Carol che decide di lasciare la città perché non è più disposta ad uccidere. Lascia una lunga lettera a Tobin (Jason Douglas) spiegandogli di non essere in grado di amare nessuno e quindi di uccidere per salvarli.

La tensione è risalita ancora una volta alle stelle con la decisione di Carol di lasciare il gruppo. Ovviamente nessuno dei suoi amici intende accettare di non cercarla come ha richiesto, primo fra tutti l’inseparabile Daryl. Fu proprio lui in passato a riprenderla nell’ovile di Rick dopo il primo allontanamento e stavolta non sarà da meno. Infatti si lancerà a cercarla, aiutato dagli altri. Il dubbio che Carol sia nelle mani dei Salvatori si diffonderà ad Alexandria ed il panico riprenderà ad aleggiare nel forte. Ci stiamo avvicinando al finale di stagione, vivendo pian piano lo scontro fra i Salvatori ed il gruppo di Rick. E’ impossibile capire chi dei due stia sottovalutando l’altro, ma dato che è tutta la stagione che stiamo attendendo il suo arrivo, probabile che Negan sia davvero un supercattivo. Quando le diverse squadra di ricerca si ritroveranno all’esterno del perimetro di sicurezza, capiranno di aver sottovalutato di molto la cosa. Daryl intanto decide di partire da solo alla ricerca della sua Carol e sappiamo già che in un secondo momento abbandonerà la moto -verrà ritrovata da Michonne, nascosta in un cespuglio – per proseguire a piedi. Lo scenario di lancia intrise di sangue ed auto devastate ci proietta verso una penultima puntata mozzafiato. Clicca qui per vedere il trailer del 15esimo episodio di The Walking Dead 6



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori