Roberto Bolle è fidanzato? Chi è il suo amore/ La vita privata resta volutamente un mistero

Roberto Bolle è fidanzato? I presunti flirt del ballerino: da Massimiliano Neri al chirurgo Antonio Spagnolo. Il ballerino: “Mai parlato della mia sfera provata”.

01.01.2019, agg. il 02.01.2019 alle 23:08 - Emanuele Ambrosio
roberto_bolle_web
Roberto Bolle, Danza con me, esperimento riuscito (Web)

Roberto Bolle è stato l’indiscusso protagonista di “Danza con me”, lo show del 1 gennaio 2019 di Rai1. L’l’Étoile dei due mondi ha vinto la sfida del prime time incollando dinanzi alla tv ben 4.451.000 con uno share del 21,3%. Un grandissimo successo per Bolle che ha è tornato ancora una volta sotto i riflettori per il suo grandissimo talento di ballerino ed artista. La fama internazionale l’ha reso uno dei ballerini più amati e seguiti al mondo e questo status ha naturalmente contribuito ad incuriosire il pubblico interessato anche a conoscere qualcosa della sua vita privata. L’Etoile ha però sempre tenuto lontano il clamore mediatico dai suoi affetti e dai suoi amori e su di lui circolano solo voci ed indiscrezioni mai confermate dal diretto interessato. Diversi i presunti flirt su cui il ballerino si è sempre espresso in maniera negativa, nonostante le dichiarazioni dei diretti interessati rilasciati alla stampa nazionale. Una cosa è certa: Bolle ha tutto il diritto di tenere la sua vita privata per sé, una decisione che come tale merita rispetto. Del resto il suo talento è talmente grande e immenso da mettere tutto il resto in secondo piano. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

Roberto Bolle: vita privata lontana dai gossip

Roberto Bolle ha fatto impazzire il pubblico italiano con il suo spettacolo dal titolo “Danza con me”. In onda sulla prima rete di Casa Rai, il celebre danzatore 43enne ha tenuto incollati una importante fetta di pubblico, in grado di emozionarsi con il suo modo innovativo e tecnologico di fare danza. La sua vita privata non è mai stata al centro delle scene e per questo, i pettegolezzi hanno (certe volte) prevalso sul suo innato talento. Chi è il fidanzato di Roberto? Non ci è dato saperlo e probabilmente, alla maggior parte degli amanti della danza, non interesserà nemmeno. Ecco perché, proprio per questo motivo, anche il diretto interessato non ha mai parlato della sua vita privata, cercando di tenerla lontanissima dai riflettori e ben protetta dal gossip. Roberto Bolle uomo è una cosa e Roberto Bolle artista è un’altra, questo lui lo ha sempre voluto evidenziare per bene. Tra i probabili flirt che gli sono stati attribuiti, emerge anche il nome di Antonio Spagnolo. La possibilità di una relazione tra i due però, non è mai stata confermata da nessuno dei diretti interessati. A questo punto quindi, il messaggio appare chiaro: nessuna voglia di condividere il suo privato e, come tale, la sua scelta deve essere rispettata. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

Roberto Bolle è fidanzato?

Roberto Bolle è fidanzato? C’è un amore nella vita del ballerino? Il danzatore, protagonista del primo show del 2019 di Raiuno incollando davanti ai teleschermi con Danza con me 4.451.000 spettatori pari al 21.3% di share, è uno degli artisti più riservati. Difficilmente, infatti, parla del suo privato. L’ultimo presunto flirt del danzatore è quello con il chirurgo Antonio Spagnolo. Flirt che Roberto Bolle non ha mai confermato. Molto seguito su Instagram dove conta quasi 600mila like, Roberto Bolle non pubblica mai foto della propria sfera privata. Tutti i post sono dedicati alla sua arte e alla sua sfera professionale. I fans, però, non sembrano interessarsi molto alla vita privata di Roberto Bolle che ha conquistato il mondo con il suo straordinario talento (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

Roberto Bolle: “non ho mai parlato del mio privato”

Roberto Bolle non ha mai voluto parlare della sua vita privata e, ancora oggi, si sa davvero poco della sfera sentimentale del ballerino. Come vi abbiamo già spiegato (leggete in basso), sono tanti i presunti flirt che avrebbe avuto Bolle, ma nessuno è mai stato realmente confermato dal danzatore. Uno dei nomi che è stato più frequentemente accostato a Bolle è quello del chirurgo plastico Antonio Spagnolo che, in un’intervista a Oggi disse: “Quello che c’è stato tra me e Roberto è sotto gli occhi di tutti. Lo avete visto e non c’è niente di male, niente di cui vergognarsi. È stata una passione, anzi, direi un grande desiderio di conoscersi. Un bell’inizio, ma è andato a morire da solo”. Roberto Bolle, però, non ha mai confermato nulla. “Non ho mai parlato della mia sfera privata e non intendo iniziare ora, per cui la notizia del mio presunto outing non corrisponde a verità. Tuttavia, ho simpatia e profondo rispetto per gli omosessuali”, fece poi sapere in un comunicato dopo un’intervista rilasciata alla rivista francese “Numero Homme” (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

Roberto Bolle e i presunti flirt

Roberto Bolle torna in tv protagonista della seconda edizione di “Danza con Me“, lo show con cui ha messo in atto una piccola grande rivoluzione televisiva. Un successo internazionale che ha visto il suo show trionfare al Premio Rose D’Or come miglior programma di entertainment a livello europeo. Star di primissimo livello sui palcoscenici internazionali, l’Etoile dei due mondi è molto riservato per quanto concerne la sua vita privata. Bolle, infatti, non ha mai rilasciato dichiarazioni circa la sua sessualità anche se una volta si è sbottonato durante un’intervista rilasciata a Numéro Homme, una rivista di moda dove avrebbe, è d’obbligo usare il condizionale, ammesso la sua omosessualità. Notizia poi mai confermata in Italia, anche nel 2009 il ballerino tramite Vanity Fair ha fatto smentito categoricamente un suo coming out. La vita privata di Roberto Bolle resta ancora oggi un mistero, anche se in passato il primo ballerino de La Scala di Milano è stato paparazzato con il modello Massimiliano Neri e alcuni anni fa con il chirurgo plastico Antonio Spagnolo che, durante un’intervista, ha confermato di aver avuto una relazione di circa un anno con il ballerino. Naturalmente l’ufficio stampa di Bolle tramite un comunicato stampa ha smentito la notizia. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

Roberto Bolle a Danza con me 2019

Roberto Bolle torna in prima serata con “Danza con me 2019“, l’evento di Capodanno trasmesso mercoledì 1 gennaio 2019 su Rai1. Dopo il grandissimo successo dello scorso anno, sancito anche dal Premio Rose D’Or ricevuto come miglior programma di entertainment a livello europeo, l’etoile dei due mondi è pronto a tornare ancora una volta nella prime time di Rai1 con una nuovo show evento. “Sono davvero molto felice: portare la danza in prima serata sulla rete ammiraglia degli italiani sembrava una sfida impossibile, invece ‘Danza con me’, oltre ad entusiasmare pubblico e critica in Italia, si è fatta notare anche a livello europeo” ha detto in conferenza stampa il ballerino di fama mondiale. Il successo di “Danza con me” per Bolle è da condivider con “tutti coloro che hanno creduto in questo progetto e hanno lavorato per realizzarlo”. Non solo, si tratta di un successo per la danza in generale.

Roberto Bolle, un cambiamento culturale

Lo show “Danza con me” di Roberto Bolle ha segnato un piccolo grande cambiamento nello show televisivo. A sottolinearlo durante la conferenza stampa di presentazione della seconda edizione è lo stesso ballerino: “l’opportunità storica di segnare un cambiamento culturale, in cui la danza e il balletto possano essere percepiti come una forma d’arte vicina alle persone e in grado di arrivare ai loro cuori e smuovere emozioni”. Bolle è consapevole di dover dire un grandissimo “grazie” a Ballando e a Bibi; è stato proprio il produttore a cogliere in lui delle grandi potenzialità. “Stai facendo una cosa grande” erano le parole che Bibi diceva spesso a Roberto durante i preparativi dello show. I ringraziamenti poi sono per tutta la Rai che ha rischiato dando fiducia ad uno show incentrato sulla danza che, considerando i numeri da record, è stato una grande vittoria. Per l’edizione 2019 Bolle sarà affiancato sul palcoscenico da Pif, ma anche da grandi nomi dello spettacolo italiano. Da Alessandra Ferri, Cesare Cremonini, Valeria Solarino, Stefano Accorsi, Fabio De Luigi, Luca e Paolo, Ilenia Pastorelli, Pierfrancesco Facino, Valerio Mastandrea, Sergio Ribini e Rocco Papaleo.

La dedica a Bibi Ballandi

“Sono veramente contento di presentare una nuova edizione di Danza con me”. Con queste parole Roberto Bolle ha esordito durante la conferenza stampa tenutasi presso il Teatro La Scala di Milano. L’artista prima di presentare il nuovo show ha voluto fare dei ringraziamenti: “Voglio partire ringraziando la Rai, l’ha voluto realizzare e fare una collocazione prestigiosa e significativa. Ringrazio la Rai, Ballandi, voglio dedicare questa edizione a Bibi”. Un ringraziamento speciale è per Bibi Ballandi, scomparso alcuni mesi fa, a cui Bolle ha dedicato un bellissimo pensiero: “Lui venne sul set a incoraggiarci e sostenerci. Vide la trasmissione, ci sentimmo anche dopo. Credo sia stata una grande gioia per lui veder realizzato e crescere questo prodotto. E’ davvero cresciuto tantissimo. Senza Bibi questo programma non ci sarebbe, ha sempre creduto in me. Nessuno lo credeva, io per primo. Lui diceva che avrei dovuto fare un programma televisivo, ero contento ma non me la sentivo. C’è stata la partecipazione a Sanremo 2016… dopo l’idea di creare qualcosa di importante. Senza Bibi e la sua visione non saremmo qui a parlare di questo programma”.

“Un gruppo di lavoro molto affiatato”

Dietro il successo di uno show di tale portata come “Danza con me” c’è un gruppo di lavoro molto affiatato come ha raccontato Roberto Bolle. “E’ fatto da una squadra bella e importante. Quello che mi piace dire è che il lavoro fatto da tutti i reparti porta a un risultato straordinari che vedete in televisione. Un gruppo di lavoro molto affiatato, ognuno ha dato il meglio di sé”. L’edizione 2019 di Danza con me si preannuncia davvero imperdibile con un cast importante e ricco di ospiti. Non solo, lo show sarà “bellissimo sia sul piano della danza che su quello degli ospiti” come ha anticipato l’ideatore e conduttore Roberto Bolle affiancato per l’occasione da Pif, compagno di viaggio. Bolle durante lo show tornerà a ballare con Alessandra Ferri e ha rivelato che ci saranno tantissimi numeri di danza, tra cui anche un omaggio al Mouling Rouge. Uno show che conferma il grande interesse da parte del pubblico verso il mondo della danza. Sull’ipotesi di due puntate, Bolle ha smentito categoricamente: “Fare due puntate vorrebbe dire sminuirne una. Noi facciamo una puntata che è un concentrato di ironia e bellezza. in 2 ore e mezza sei coinvolto in maniera totale, farne due sarebbe sminuire, diminuire… Preferisco sia una sola e qualcosa di straordinario”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA