LA PORTA ROSSA/ Anticipazioni 13 gennaio: Cagliostro salverà la moglie Anna?

La porta rossa torna in onda oggi, domenica 13 gennaio, con la replica della prima stagione: chi ha ucciso il commissario Leonardo Cagliostro?

13.01.2019, agg. alle 19:56 - Stella Dibenedetto
La porta rossa - Foto Instagram

Rai2 ha pensato bene in attesa della seconda stagione de La Porta Rossa di mandare in onda le repliche della prima stagione. Al via da domenica 13 gennaio in prima serata sulla seconda rete di Viale Mazzini andranno in onda tutti gli episodi della serie con protagonisti Lino Guanciale e Gabriella Pession. Una sorta di recap di quanto successo durante la prima seguitissima stagione che ha appassionato milioni di telespettatori. In attesa di scoprire cosa succedere nei nuovi episodi in arrivo dal 13 febbraio 2019 in esclusiva su Rai2, chi non ha mai seguito la serie ideata da Carlo Lucarelli e Giampiero Rigosi potrà da questa sera recuperare. La fiction racconta le vicende di Leonardo Cagliostro, commissario di polizia, intento a salvare la vita della moglie da un assassino che vuole ucciderla. L’unico piccolo particolare è che questo fantomatico assassino è un fantasma. Tutto comincia proprio con la morte del commissario Cagliostro che, diventato fantasma, non vuole assolutamente varcare la porta rossa che simboleggia il passaggio dalla vita terrena all’aldilà. A spingerlo a non superare il confine è una visione futura in cui vede la moglie Anna uccisa. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

LA PORTA ROSSA TORNA SU RAI2

La porta rossa, la fiction ideata da Carlo Lucarelli e Giampiero Rigosi e interpretata da Lino Guanciale e Gabriella Pession va in onda oggi, domenica 13 gennaio, in prima serata: Raidue trasmette la replica della prima puntata della prima stagione. Un regalo quello che la direzione della seconda rete della Rai ha deciso di fare al pubblico in attesa delle puntate della seconda stagione che andrà in onda dal 13 febbraio. A partire dal 13 gennaio, per sei settimane, il pubblico che ha già seguito la storia potrà rivivere il percorso del commissario Cagliostro mentre chi non ha mai visto la fiction ha la possibilità di recuperare. Le puntate, tuttavia, sono anche disponibili su Raiplay. La porta rossa è stata una delle fiction di maggior successo della scorsa stagione televisiva capace d’incollare davanti ai teleschermi una media di 3 milioni di telespettatori a puntata e facendo registrare un vero record per Raidue.

LA PORTA ROSSA, LA STORIA

La serie è ambientata a Trieste. Il commissario Leonardo Cagliostro, impulsivo e brusco sul lavoro, deve indagare sul suo stesso omicidio. Il poliziotto, infatti, è stato ucciso nel corso di un’azione di polizia solitaria. Dopo la morte, però, invece di attraversare la famosa porta rossa che separa la vita e la morte, sceglie di restare sulla terra diventando un fantasma sia per scoprire l’identità del suo assassino sia per proteggere la moglie, il magistrato Anna Mayer dalla quale negli ultimi tempi si era separato. Per portare a termine la sua missione, Cagliostro può affidarsi solo ad una ragazza di 17 anni, Vanessa Rosic, che scopre così di essere una medium e Jonas, un altro spirito che si trova nella sua stessa situazione, che aiuta Leonardo a districarsi nella sua nuova condizione di fantasma.

ANTICIPAZIONI PRIMA EPISODIO

Nel primo episodio, il commissario Leonardo Cagliostro decide di andare da solo in un capannone dove potrebbe arrestare il Messicano, pericoloso narcotrafficante che sta spacciando la Red Ghost, una droga che sta facendo numerose vittime tra le quali una giovane ragazza, Ambra Raspadori. Nonostante il parere contrario del magistrato Antonio Piras, del vicequestore Stefano Rambelli e di Anna Mayer, magistrato nonché moglie del protagonista, da cui si sta separando, Cagliostro decide di agire. Durante l’operazione, però, viene ucciso da una persona che, successivamente colpisce a morte anche il narcotrafficante, ma di cui non riesce a vedere l’identità. Dopo la morte, Cagliostro, invece, di oltrepassare la porta rossa, decide di restare sulla terra e assistere alle indagini sulla sua morte soprattutto quando, durante una visione, vede la moglie Anna uccisa da suo stesso assassino.

ANTICIPAZIONI SECONDO EPISODIO

Nel secondo episodio della prima puntata, dopo la morte di Leonardo, Anna, devastata dal dolore, vive con i genitori e la sorella che si curano di lei. Il magistrato comincia ad essere tormentata dai ricordi della sua vita insieme a Cagliostro, sin dal giorno in cui si sono conosciuti. Nel frattempo, Vanessa Rosic, la ragazza che aveva sbandato con il motorino vedendo il fantasma di Cagliostro, lo vede mentre la segue all’università. Cagliostro cerca di convincerla ad aiutarla nella ricerca del suo assassino, ma la ragazza non crede che lui sia un fantasma. Quando torna a casa, però, in tv, ascolta la notizia della morte del commissario e capisce che Cagliostro le ha raccontato la verità. Vanessa, così, accetta di aiutare Leonardo e, su sua indicazione, chiama Anna per avvisarla del pericolo che sta correndo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA