CLAUDIA MORI DIFENDE ADRIAN E CELENTANO/ “Vittima di un malanno di stagione!”

- Hedda Hopper

Claudia Mori spiega lo slittamento di Adrian, il problema degli ascolti e anche l’abbandono di Michelle Hunziker “che si commenta da solo”. Arriveranno querele e denunce adesso?

claudia mori adriano celentano 640x300
Claudia Mori e Adriano Celentano

Claudia Mori difende il marito Adriano Celentano, dal “potenziale” flop di Adrian. Raggiunta da Repubblica, ha confidato quanto che tutti siano partiti prevenuti con il progetto, dando credito a voci infondate senza nemmeno verificarle (i dati auditel sono fonti non verificate per la Mori? Interessante…). Parlare di fallimento per lei, appare molto imprudente, soprattutto perché per merito del marito, le sorprese sono sempre dietro l’angolo. La moglie del Molleggiato ha parlato perfino di potenziali denunce: “Le critiche non si spiegano, perché per la maggior parte non sono critiche ma offese, personali e professionali… Saremo costretti a fare causa per danni e diffamazione”. E sullo slittamento di settembre, la Mori ha confermato lo stato di salute del marito: “Il programma è stato spostato solo perché Adriano è stato vittima, come moltissimi italiani, di un pesante malanno di stagione, una fortissima bronchite che sta avendo una lunga guarigione e necessiterà anche di un’adeguata convalescenza”. Evitando il rischio di ricadute, con Mediaset si è deciso di riprendere la messa in onda in un secondo momento. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

LE POLEMICHE

Le polemiche sono destinate a rimanere tali fino a data da destinarsi soprattutto se si parla di Adrian e del clan Mori-Celentano. Il programma annunciato con tanta enfasi (e un gran volume) su Canale 5 alla fine non ha registrato gli ascolti previsti finendo in panchina ufficialmente per via di un malanno di stagione che ha colpito proprio Adriano Celentano e che ha spinto Mediaset a far slittare il programma addirittura al prossimo autunno. Se vogliamo essere cattivi tutto è dipeso dai bassi ascolti e dal conseguente “affollamento” del prime time del palinsesto primaverile della rete ammiraglia di casa Mediaset, ma se vogliamo essere buoni possiamo credere alla versione che Claudia Mori ha confermato ufficialmente in una lunga intervista a Repubblica. Proprio la moglie di Adriano Celentano ha voluto finalmente dire la sua su quanto è accaduto in queste settimane alzando il velo sull’abbandono di Michelle Hunziker e Teo Teocoli e finendo alla malattia che ha colpito Adriano Celentano e alla questione ascolti annunciando anche querele e denunce nelle sedi opportune per tutti coloro che hanno “sbagliato”.

DAL MALANNO DI STAGIONE ALLE POLEMICHE SUGLI ASCOLTI

La stessa Claudia Mori, parlando dei giornali (e di una testata di cui non fa il nome) si è detta allibita per via del trattamento riservato al programma e, soprattutto, delle menzogne raccontate in queste settimane dicendo inesistente la presunta penale pagata da Sky per la mancata messa in onda del programma e bugie quelle relative agli ascolti e alle liti con i vertici Mediaset: “Noi non abbiamo mai parlato fino ad ora e mi domando dove nasca il riferimento a tutto questo. Sono tutti molto prevenuti su questo progetto come dimostrato da un battage mediatico sensazionalistico che dà credito a tante voci infondate senza verificarle“. Tutti hanno voluto esagerare e usare titoloni proprio perché si tratta di Adriano Celentano e anche la questione ascolti viene liquidata come non reale visto che, a differenza di quanto vado in onda solitamente su Canale 5, Adrian è un programma nuovo e diverso e, nonostante tutto, “ha avuto ascolti ragguardevoli”. Il programma è stato spostato solo per via del malanno di stagione che ha colpito Celentano, una bronchite che ha messo a letto milioni di italiani e da cui il cantante deve guarire bene affrontando una lunga convalescenza. Solo per questo il programma è slittato in autunno.

IL CAPITOLO HUNZIKER

Un capitolo a parte Claudia Mori lo dedica a Teo Teocoli e Michelle Hunziker che hanno abbandonato il programma in fase di preparazione. In particolare sembra che quella che più ha infastidito il clan sia stata proprio la bella svizzera rea non solo di aver lasciato la barca in navigazione ma anche di aver detto cose poco veritiere e che da lei di certo non si aspettava. Nella stessa intervista rilasciata a Repubblica, la Mori ha spiegato: “Ognuno è libero di agire come vuole, anche male, ma sarebbe auspicabile senza scadere in offese e bugie. […] La Hunziker  in un’intervista ad un quotidiano svizzero (che ha titolato “che stronzo!”) ha addirittura parlato di sessismo per una battuta innocente detta in modo paternalistico come potrebbe dire un padre a sua figlia… si è voluto stigmatizzare Adriano su un tema a lui molto caro e al centro dello show“. A quanto pare le parole usate dalla showgirl non sono piaciute alla Mori e adesso tutti attendono la risposta di Michelle Hunziker a queste parole, semmai ci sarà.

© RIPRODUZIONE RISERVATA