La Porta Rossa 2, 5^ puntata/ Anticipazioni 13 marzo: nuovi colpi scena ed ostacoli

- Stella Dibenedetto

La porta rossa 2, anticipazioni quinta puntata 13 marzo: Vanessa e Federico continuano a conoscersi con non poche difficoltà, mentre la Rosic…

Lino Guanciale
Lino Guanciale in "La porta rossa 2" (foto©GabrieleCrozzoli)

Grande successo per La Porta Rossa 2, la seconda stagione della serie tv con protagonisti Lino Guanciale e Gabriella Pession. Ecco le prime anticipazioni sulla puntata di mercoledì 13 marzo 2019: Vanessa e Federico continuano a conoscersi, ma la loro storia dovrà affrontare una serie di nuovi ostacoli. In particolare Vanessa comincerà ad avere dei dubbi su Federico decidendo di indagare sul suo conto. Intanto la Rosic, incerta sulla verità circa i poteri di Federico, proverà a chiedere aiuto a Cagliostro generando una reazione scontrosa da parte di Vanessa. Nel frattempo Leonardo continua a seguire gli esponenti della Fenice, ma si troverà costretto a rispondere alle richieste della Rosic. Intanto lo scontro tra il commissario e Vanessa, spingerà il commissario a chiedere l’intervento di Eleonora; un aiuto che permetterà al commissario di scoprire i membri al centro della confraternita, un’organizzazione altamente pericolosa. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

LA PORTA ROSSA 2, ANTICIPAZIONI MERCOLEDI’ 13 MARZO

Mentre stasera andrà in onda la quarta puntata de La Porta Rossa 2, scopriamo cosa accadrà nel prossimo appuntamento che visioneremo mercoledì 13 marzo 2019, come sempre sulla seconda rete di Casa Rai. Vanessa e Federico proseguiranno la loro frequentazione ma il loro rapporto dovrà vedersela con nuovi ostacoli. Lei infatti, sarà pienamente convinta che l’uomo le nasconda qualcosa e per questo motivo, vorrà indagare sulla questione. La Rosic, si convincerà di non essere a conoscenza dei poteri di Federico e per questo motivo, si troverà costretta a chiedere l’auto di Cagliostro. Vanessa però, non aveva considerato la reazione del commissario, sbagliando proprio momento. Gli esponenti della Fenice saranno tallonati da Leonardo non sapendo di dovere fare i conti anche con la Rosic. Il commissario e Vanessa infatti, si renderanno protagonisti di un litigio, proprio per colpa di questa particolare situazione. Dopo lo scontro molto duro, il commissario sarà pronto per chiedere l’aiuto di Eleonora. Ed infatti, proprio con l’aiuto della donna, avrà in modo di scoprire alcuni membri della confraternita. Questa organizzazione quindi, si dimostrerà ben più pericolosa del previsto. A tal proposito, andranno avanti anche le indagini di Anna per comprendere appieno l’intera dinamica dei fatti. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

LE PORTE IN FACCIA DI LINO GUANCIALE

Lino Guanciale e Gabriella Pession sono i protagonisti principali de La Porta Rossa, in onda stasera su Rai2. L’attore è molto presente anche su internet e, nella maggior parte dei casi, segue le evoluzioni della serie direttamente su Twitter ed Instagram. La serie è tornata con la sua seconda stagione dallo scorso 13 febbraio e andrà avanti per sei appuntamenti (quello di stasera è il quarto). Nella fiction firmata da Carlo Lucarelli e Giampiero Rigosi, interpreta il ruolo di Leo Cagliostro, sospeso tra il nostro mondo e l’aldilà. Nonostante l’estrema popolarità raggiunta con fiction come L’allieva e proprio La porta rossa, Guanciale durante la sua carriera, di porte in faccia ne ha prese parecchie anche se, così come confida su Sorrisi.com: “In realtà fui io a sbattere la porta al primo casting. Il selezionatore mi disse: “Non sei male, ma cambiati ’sto cognome”. E pensare che ora Alessandra Mastronardi mi chiama Bacon, “guanciale” in inglese. Potrei millantare una parentela con mio “cugino” Kevin. Sa quante porte aperte avrei in America?”. Nel frattempo, tornando a fuoco sulla fiction, l’attore ha raccontato che in questa seconda stagione, alcune porte si chiuderanno e altre rimarranno avvolte nel mistero… (Aggiornamento di Valentina Gambino)

INFO STREAMING E SOCIAL

Anche questo mercoledì sera, dopo l’ottimo esordio della seconda stagione, torna sulla seconda rete di Casa Rai, il nuovo appuntamento con La Porta Rossa, fiction interpretata da Lino Guanciale e Gabriella Pession. Se quest’oggi non riuscirete a vedere la puntata in “diretta”, sappiate che potrete anche visionarla in replica, a poche ore di distanza dalla messa in onda televisiva. Ed infatti, sul portale di RaiPlay e la rispettiva applicazione, potrete vedere la puntata anche in mobilità. In questo secondo caso, vi basterà semplicemente disporre di una buona connessione dati in grado di farvi vedere gli episodi direttamente da smartphone e tablet. Dal portale invece, potrete accedere attraverso il personal computer. In entrambi i casi, se non disponete di un account, vi basterà registrarvi collegando il vostro profilo personale di Facebook. In alternativa, se disponete di un account Google, potrete collegarvi anche con quello. La fiction, può essere seguita anche su Twitter, con il seguente hashtag ufficiale: #LaPortaRossa. Naturalmente per quanto riguarda lo streaming, con le stesse modalità potrete visionare la puntata anche in diretta, utilizzando PC e dispositivi mobili invece del TV. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

IL PROMO

Manca poco al finale della seconda stagione de La Porta Rossa e sembra che siamo ancora in alto mare visto che la questione di Cagliostro non è ancora risolta e la moglie Anna è ancora sola contro tutti. La sua fuga continua e mentre i nemici remano contro al “strana” coppia, ci si chiede se alla fine la donna avrà veramente qualcuno a cui appoggiarsi o alla fine si dovrà arrendere al peggio. La situazione fa perdere le staffe a Jamonte convinto che la donna non possa fuggire per sempre e che, sicuramente, non potrà farcela visto che è da sola contro tutti. Dall’altro lato c’è la questione processo che sembra ormai pronto ad essere seppellito contro una serie di depistaggi e problemi con la possibilità che Rambelli torni libero, e allora chi potrà sistemare le cose se non proprio Cagliostro? Il limite tra nemici e amici è davvero molto sottile in questa serie e non ci stupiremmo se una nuova maschera alla fine cadesse, ma quella di chi? Clicca qui per vedere il promo della puntata in onda questa sera. (Hedda Hopper)

DAL PROCESSO ALL’AMORE

Mercoledì 6 marzo, in prima serata su Raidue, va in onda la quarta puntata de La porta rossa 2, la fiction noir interpretata da Lino Guanciale e Gabriella Pession nei panni del commissario Cagliostro e della moglie Anna e ideata da ideata da Carlo Lucarelli e Giampiero Rigosi. La seconda stagione de La porta rossa che, durante la messa in onda della prima stagione ha conquistato pubblico e critici, si avvia verso il gran finale, ma sono ancora tanti i nodi da sciogliere. Il processo per la morte di Cagliostro, dopo la confessione di Vanessa che ha raccontato di vedere e parlare con il fantasma del commissario ucciso durante un’operazione di polizia solitaria, è ormai inquinato mentre i pericoli per Anna sono sempre dietro l’angolo. Cagliostro riuscirà a salvare la moglie, la figlia e, contemporaneamente, a portare a galla la verità sul proprio omicidio?

LA PORTA ROSSA 2, ANTICIPAZIONI

PRIMO EPISODIO –Anche la quarta puntata de La porta rossa 2 sarà formata da due episodi. Nel primo, Cagliostro sarà sempre più preoccupato per il futuro della sua bambina. Il giorno in cui la piccola è nata, infatti, il commissario ha avuto la visione del rapimento di sua figlia. Nonostante sia passato del tempo, però, Cagliostro non è ancora riuscito a scoprire chi rapirà la piccola mettendo così in pericolo la sua vita. Nel frattempo, per i giudici, il processo per la morte del commissario è ormai inquinato e Rambelli va verso l’assoluzione piena. Jarnonte è invece sulle tracce di Anna, che continua abilmente a sfuggirgli. Ad aiutare Anna sarà Stella che le consegnerà una copia del biglietto scritto da Piras prima di morire. La moglie di Cagliostro, così, farà una scoperta sconcertante mentre Stella e Paoletto, indagando sulla morte di Lucia, scoprono finalmente che cos’è la Fenice.

SECONDO EPISODIO – Nel secondo ed ultimo episodio della quarta puntata de La porta rossa 2, Jonas continuerà a ricordare altri dettagli dei suoi incontri con Cagliostro durante il coma. Non sapendo cosa fare, Jonas decide di confidarsi con due persone. Jonas, infatti, ne parla prima con Silvia, la donna che gli è rimasta accanto in tutto questo tempo, poi con Rambelli, ancora in carcere in attesa della decisione dei giudici, e che Jonas va a trovare per avere dei chiarimenti. Jonas avrà così l’occasione per guardare in faccia l’uomo che, secondo lui, gli ha sparato mandandolo in coma. Cosa accadrà durante l’incontro tra Jonas e Rambelli? Quest’ultimo gli svelerà dettagli importanti? Lo scopriremo questa sera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA