Francesca Cipriani contro Valentina Vignali/ “Stupida io? Che schifo, basta” (GF 16)

- Stella Dibenedetto

Francesca Cipriani si scaglia contro Valentina Vignali che, al Grande Fratello 2019 le avrebbe dato della stupida: “che schifo”.

francesca cipriani
Francesca Cipriani contro Valentina Vignali

Francesca Cipriani si scaglia contro Valentina Vignali. La cestista e influencer sta facendo discutere per le dichiarazioni che sta facendo nella casa del Grande Fratello 2019. Dopo aver attaccato in diretta Solei Sorge, la Vignali avrebbe puntato il dito anche contro Francesca Cipriani a cui avrebbe dato della stupida. A rivelarlo è la stessa Cipriani che, stanca di essere definita tale solo per la sua immagine, ha sbottato su Twitter attaccando duramente la concorrente del reality. Quello fatto dalla Vignali alla Cipriani, stando a quello che scrive l’ex pupa, sarebbe un attacco gratuito dal momento che le due non si sarebbero mai incontrate. La Cipriani, così, si è scagliata contro la Vignali prima su Twitter e poi su Instagram non nascondendo la propria rabbia per i giudizi che continua a ricevere esclusivamente per l’immagine che sfoggia.

FRANCESCA CIPRIANI CONTRO VALENTINA VIGNALI: “CHE SCHIFO”

Francesca Cipriani non le manda a dire. L’ex Pupa ha pesantemente attaccato Valentina Vignai su Twitter scrivendo: “Valentina Vignali mi avrebbe definita “una delle persone più stupide che abbia mai incontrato”. 1) non ci siamo mai incontrate e onestamente non sapevo neanche chi fosse 2) lei dovrebbe sapere bene che sui social le cose sono diverse dalla realtà, basta guardare le sue foto”. Su Instagram, poi, ha rincarato la dose aggiungendo: “#Vignalichi? Ma poi basta giudicare dalle apparenze, basta con tutta questa cattiveria tra donne. Io e questa ragazza non ci siamo neanche mai incontrate e si permette di sputare sentenze in diretta nazionale. Che schifo”. Barbara D’Urso, alla uce della rabbia di Francesca Cipriani, organizzerà un incontro con Valentina Vignali nella prossima puntata del Grande Fratello 2019?



© RIPRODUZIONE RISERVATA