MASTERCHEF ITALIA 2019/ Diretta: Paola eliminata, che soddisfazione per Anna!

- Stella Dibenedetto

Masterchef Italia 2019, diretta: Paola eliminata, grande soddisfazione per Anna vincere la prova in esterna con la sua brigata quando era stata data già per spacciata.

I quattro giudici di MasterChef Italia
I quattro giudici di MasterChef Italia

Guido è il primo capitano in esterna a Masterchef Italia 2019, sceglie come altra guida Anna. Come suo sous-chef sceglie Salvatore che aveva vinto la mistery, mentre affianca ad Anna Caterina. Antonino Cannavacciuolo fa dividere i cuochi amatoriali in due gruppi da otto e così decide Guido chi prendere. Il medico del programma ha dato a Guido degli antidolorifici e gli ha concesso dei momenti di pausa durante la prova in esterna. Mentre i concorrenti preparano il pranzo per i membri dell’aeronautica militare, ben 100 aviatori, Joe Bastianich guida un aereo in un simulatore di volo anche se fino alla fine ci fanno credere che sia davvero in aria. Alla fine della prova una brigata ha preso 89 voti l’altra solo 11. A sorpresa a vincere è la brigata blu di Anna, sfavoritissima all’inizio. La rossa dovrà sostenere il Pressure Test. La prima prova è quella di preparare la maionese con la difficoltà di utilizzare delle uova di quaglia. Tra i salvi per la maionese ci sono Guido, Samuele e Federico. Si va avanti e ora è il momento dell’uovo in camicia con un unico uovo. Si salva subito Gerry, mentre gli altri rimangono tutti al Pressure. Ora si passa all’omelette, è ancora l’uovo il protagonista ma di struzzo. Giovanni, Virginia e Salvatore sono salvi grazie a questa prova, anche se il primo confonde il maiale con la porchetta. Alessandro, Tiziana e Paola sono i tre peggiori del Pressure. Tiziana viene salvata per prima e sale n balconata. Paola viene eliminata, la sua omelette era immangiabile. (agg. di Matteo Fantozzi)

GUIDO VINCE L’INVENTION TEST, TUTTI SALVI

La puntata di Masterchef Italia 2019 inizia con una mistery box molto interessante. I giudici hanno deciso di proporre tutti ingredienti bianchi da farina a capesante fino a riso e molti altri ancora. Sarà il momento di dipingere come su una tela un piatto che sia di alta qualità. La cosa straordinaria di questa puntata è che al posto dei soliti tre migliori ne vengono chiamati addirittura otto, sono increduli quelli che rimangono al loro posto. Il migliore è Salvatore grazie alla sua “La tela nel piatto”, il ragazzo è sicuramente soddisfatto e i giudici gli fanno i complimenti per il baccalà. Gli altri sette vengono mandati sotto la balconata e non al loro posto. Ora Salvatore avrà un vantaggio nell’Invention Test. I giudici hanno deciso di dividere i migliori, dai meno bravi e sarà Salvatore a decidere chi affronterà l’Invention Test. Salvatore salva i deboli e decide di affrontare la sfida e di non salvarsi subito. I giudici mostrano le loro foto da bambini e raccontano le esperienze fatte e i loro piatti della tradizione. Salvatore sceglie la pasta e fagioli di Cannavacciuolo e per i cuochi amatoriali è solo l’inizio della fine. Il migliore è Guido, che ha cucinato con un dolore a causa di un’ernia e sarà capo brigata della prova in esterna. Tra i peggiori invece finiscono Gloria, Loretta e Giuseppe. Gloria viene subito salvata dai giudici, l’eliminato è Giuseppe mentre Loretta è salva. La pasta e fagioli al peperoncino sembrano costare l’eliminazione a Giuseppe, ma alla fine entrambi avranno un’altra chance. Non viene eliminato nessuno. (agg. di Matteo Fantozzi)

ATTESA PER GIORGIO LOCATELLI

È appena iniziata la terza puntata di Masterchef Italia 2019, scopriremo oggi il primo eliminato di questa edizione. C’è grande attesa da parte del pubblico che si è letteralmente innamorato di Giorgio Locatelli. Il nuovo giudice ha saputo alternare il giusto carattere alla comprensione per gli chef. Ora però non si scherza più, si fa sul serio. Sono finiti i casting e la sfida inizia dalla mistery box che proporrà sicuramente qualcosa di complesso che metterà in difficoltà qualcuno. Vedremo quanti cuochi amatoriali saranno eliminati stasera con i giudici che non hanno intenzione di fare sconti a nessuno. C’è sicuramente grande concentrazione da parte dei protagonisti del programma che vogliono dopo aver superato la selezione arrivare fino in fondo. Il pubblico sui social è già scatenato, e come anticipato prima, è tutto dalla parte di Giorgio Locatelli che sembra di fatto aver cancellato la grave assenza di Carlo Cracco. Cosa che l’anno passato non aveva fatto Antonia Klugmann. (agg. di Matteo Fantozzi)

PROVA IN ESTERNA MOLTO “MILITARE”

E’ tutto pronto per la nuova puntata di Masterchef Italia 2019 che prenderà il via tra pochissimo su Sky Uno. Già da questa sera, gli aspiranti chef dovranno affrontare prove durissime per conquistare il palato dei giudici e sperare di non essere eliminati. Oltre alla Mistery Box, i concorrenti dovranno anche affrontare una prova in esterna dal regime militare. Per affrontare la sfida, infatti, si recheranno all’Aeroporto militare di Pisa, dove dovranno preparare un intero menu formato da primo, secondo e dolce per 100 aviatori della 46esima Brigata aerea. Riusciranno a soddisfare il palato dei loro clienti speciali? Tutti i concorrenti dovranno mettercela tutta per non commettere errori e non classificarsi tra i peggiori della serata che rischieranno l’eliminazione durante la fase dell’Invention Test (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

GLI ASPIRANTI CHEF DANNO APPUNTAMENTO AL PUBBLICO

I concorrenti di Masterchef Italia 2019 sono pronti a prendere possesso della cucina del talent show culinario più famoso della televisione italiana. A poche ore dall’inizio della nuova puntata, tutti i concorrenti, sulla pagina ufficiale di Masterchef, hanno invitato gli utenti a sintonizzarsi su Sky Uno alle 21.15, per assistere ad una sfida entusiasmante e ricca di prove difficili da affrontare e superare per difendere il proprio grembiule e restare in gara. Il video, però, per il momento, non ha entusiasmo molto il pubblico che, finora, ha promosso solo il giudice Giorgio Locatelli, considerato il migliore di Masterchef Italia 2019. I concorrenti, però, sono pronti a far ricredere gli spettatori che, dopo la scorsa edizione, sperano di poter assistere ad una gara entusiasmante. Cliccate qui per vedere il video (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

UNA MISTERY BOX AL BIANCO

Sarà una Mistery Box particolare quella che dovranno affrontare i concorrenti di Masterchef Italia 2019 nella puntata in onda questa sera. Davanti a Bruno Barbieri, Joe Bastianich, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli, gli aspiranti chef dovranno riuscire a realizzare un piatto molto colorato avendo, come base, ingredienti totalmente bianchi. Una missione impossibile per i concorrenti? Per i giudici è una missione che si può facilmente compiere, ma quali saranno gli ingredienti con cui avranno a che fare i concorrenti? Nella scatola misteriosa, gli aspiranti chef troveranno baccalà, funghi champignon, cime di cavolfiore e così via. La sfida di Masterchef Italia 2019, dunque, entra nel vivo. Già da stasera, il più banale degli errori potrebbe costare l’eliminazione (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

BRUNO BARBIERI E CANNAVACCIUOLO SULL’ATTENTI

Tutto è pronto per la prima, vera, puntata di Masterchef Italia 2019. I 20 aspiranti chef di questa edizione si metteranno ai fornelli per affrontare le prime prove e, soprattutto, la prima uscita che li vedrà dividi in brigate pronti a cucinare per una Brigata di aviatori. Proprio per lanciare l’esterna della puntata di oggi, su Twitter è stato rilasciato un piccolo video (che potete vedere cliccando qui) in cui proprio il nuovo arrivato Giorgio Locatelli metterà sugli attenti i suoi tre colleghi. Antonino Cannavacciuolo e Bruno Barbieri parteciperanno subito divertiti tra sorrisi e risposte in stile militare ma quello che sembra aver gradito di meno è Joe Bastianich il cui volto la dice lunga sulla sua reazione al giochetto. Cosa combineranno i 4 giudici nella nuova puntata? Lo scopriremo solo nella prima serata di oggi.

I VENTI CONCORRENTI ALLE PRESE CON I PRIMI PIATTI

Dopo le prime due puntate dedicate alla scelta dei concorrenti, Masterchef Italia 2019 entra ne vivo con il primo appuntamento dedicato alla vera gara. Oggi, giovedì 31 gennaio, alle 21.15 su Sky Uno, i 20 aspiranti chef, cominceranno la corsa verso la finalissima del talent show di Sky Uno. Per arrivare all’epilogo di un percorso difficile e ricco di imprevisti, dovranno dimostrare di avere non solo talento culinario, ma anche forza di volontà, determinazione e grande voglia di lavorare. Per riuscire a conquistare uno dei grembiuli di Masterchef Italia 2019, i venti concorrenti, nella scorsa puntata, hanno dovuto affrontare delle sfide di coppia o a squadre in cui hanno dovuto già tirare fuori il meglio del loro talento. Da questa sera, però, si fa davvero sul serio. Quali sfide, dunque, dovranno affrontare i venti concorrenti?

MASTERCHEF ITALIA 2019: LE PROVE

Con la terza puntata di Masterchef Italia 2019, la gara entra nel vivo. Si partirà con la Mystery Box, in cui i 20 concorrenti dovranno “dipingere” un piatto partendo esclusivamente da ingredienti bianchi (come, tra gli altri, baccalà, funghi champignon, cime di cavolfiore). Utilizzando gli ingredienti della Mystery Box dovranno riuscire a preparare piatti colorati. Si passerà, poi all’Invention Test, basato sui ricordi dell’infanzia dei quattro giudici. Seguirà una spettacolare prova in esterna che si svolgerà presso l’Aeroporto militare di Pisa, dove gli aspiranti chef dovranno preparare un intero menu formato da primo, secondo e dolce per 100 aviatori della 46esima Brigata aerea. I peggiori dovranno affrontare un tesissimo e temutissimo Pressure Test che porterà alla prima eliminazione.

I CONCORRENTI

Sono venti i concorrenti di Masterchef Italia 2019. C’è lo studente, il professionista, ma anche la pensionata che ha voglia di vivere un’avventura diversa e particolare. Questa sera, dietro il bancone della cucina di Masterchef Italia 2019, ritroveremo: Giuseppe Lavecchia, 35 anni, venditore ambulante; Tiziana Bortolon, 53 anni, impiegata; Caterina Gualdi, 53 anni casalinga, Gilberto Neirotti, 23 anni studente; Federico Penzo, 20 anni, pescatore; Tiziana Rispoli, 42 anni, commessa; Guido Fejles, 33 anni, praticante avvocato; Alessandro Bigatti, 33 anni, impiegato; Salvatore Cozzitorto, 30 anni, comandante di navi Cargo; Valeria Raciti, 31 anni segretaria, Loretta Rizzotti, 51 anni architetto; Vito Tauro, 51 anni, gommista; Verando Zappi, 33 anni, responsabile marketing; Samuele Cesarini, 22 anni, macellaio; Paola Chiaraluce, 36 anni, product manager; Anna Martelli, 72 anni pensionata, Giovanni Venditti, 37 anni studente; Virginia Fabbri, 22 anni, studentessa; Gerry Alotta, 37 anni maniscalco e Gloria Clama, 40 anni operaia.

LA GIURIA

A giudicare le prove dei concorrenti di Masterchef Italia 2019 è la severissima giuria formata dagli immancabili Joe bastianich, Bruno Barbieri e Antonino Cannavacciuolo ai quali, quest’anno, si è aggiunto anche lo chef che ha portato la cucina italiana a Londra ottenendo un grandissimo successo ovvero Giorgio Locatelli. Quest’ultimo rappresenta la vera sorprese del talent show culinario di Sky. Il pubblico, infatti, nei primi due appuntamenti, ha particolarmente apprezzato la sua simpatia, ma anche la sua umiltà e generosità nei confronti degli aspiranti chef. Durante la conferenza stampa di presentazione dell’ottava edizione di Masterchef Italia, Giorgio Locatelli ha rivelato che il momento più duro della sua esperienza è stato quello dell’eliminazione. Da questa sera, uno dei concorrenti dovrà tornare a casa. Il nuovo giudice riuscirà a svolgere il proprio compito senza difficoltà?

© RIPRODUZIONE RISERVATA