Ciro Immobile “resuscita” in Italia Belgio/ Video Si alza di scatto dopo gol Barella

- Alessandro Nidi

Ciro Immobile a terra prima del gol di Barella, poi si alza di scatto ed esulta con i compagni: il video diventa virale, Shearer condanna il centravanti della Nazionale

Ciro Immobile a terra durante Italia Belgio 640x300
Ciro Immobile a terra durante Italia Belgio (foto: Twitter)

Un polverone mediatico, anzi, sarebbe più corretto dire “social”, si sta sollevando attorno a Ciro Immobile, centravanti della Lazio e della Nazionale del ct Roberto Mancini che ieri sera ha superato il Belgio ai quarti di finale degli Europei 2020, centrando l’accesso alla semifinale di Wembley contro la Spagna. L’attaccante non è stato protagonista certo della sua miglior prestazione con indosso la maglia azzurra (tanti gli errori tecnici commessi e le giocate fallite, ndr), tanto da essere rimpiazzato nella ripresa da Andrea Belotti, ma la sua performance in questo caso non c’entra con i giudizi negativi che piovono su di lui su Twitter (e non solo).

Nel mirino della critica è finito infatti l’atteggiamento del bomber di Torre Annunziata in occasione del primo gol dell’Italia, messo a referto da Nicolò Barella al termine di un assolo sensazionale, che l’ha portato a concludere di precisione sul secondo palo e a rendere vano, così, il tentativo di Courtois di serrare lo specchio della porta dei Diavoli Rossi. Proprio durante quell’azione, però, l’ex Borussia Dortmund era rimasto a terra dopo un contatto sospetto in area di rigore…

CIRO IMMOBILE IN PIEDI AL GOL DI BARELLA, TWITTER: “UN MIRACOLO”

Ciro Immobile si trovava disteso all’interno dei sedici metri belgi dopo un presunto contatto con il roccioso stopper avversario Vertonghen e reclamava un rigore che l’arbitro, in diretta, non ha ravvisato. Le elucubrazioni moviolistiche si rivelano però inutili quando il centrocampista dell’Inter griffa il momentaneo 1-0 azzurro: Immobile, fino a quel momento con la faccia rivolta a terra, sente il boato del pubblico e intravede i festeggiamenti dei suoi compagni, si guarda attorno e si alza di scatto per andare ad abbracciare l’autore della marcatura.

Su Twitter, fioccano i commenti che parlano di chiara simulazione da parte del terminale offensivo della Nazionale, guarito improvvisamente per mezzo di “un miracolo”. Come sottolinea l’agenzia giornalistica Adnkronos, il commento più critico di tutti è quello di Alan Shearer, ex centravanti dell’Inghilterra: “Non voglio nemmeno ridere di questo, perché è patetico. È pateticamente imbarazzante quello che è successo, ecco cos’è”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA