CLASSIFICA GIRO D’ITALIA 2021/ Filippo Ganna maglia rosa, secondo Affini

- Mauro Mantegazza

Classifica Giro d’Italia 2021: la cronometro di Torino metterà in palio oggi pomeriggio la prima maglia rosa, molto ambita naturalmente anche da Filippo Ganna.

Giro d'Italia Geoghegan Hart
Classifica Giro d'Italia: Tao Geoghegan Hart (da Facebook Giro d'Italia)

CLASSIFICA GIRO D’ITALIA 2021: FILIPPO GANNA MAGLIA ROSA

Filippo Ganna è la prima maglia rosa: la classifica del Giro d’Italia 2021 parla italiano grazie al campione del Mondo e anche ad Edoardo Affini, magnifico secondo nella cronometro di Torino che naturalmente stabilisce per ora anche la classifica generale del Giro d’Italia. Filippo Ganna per il secondo anno consecutivo veste la maglia rosa al primo giorno, come non succedeva dal 1984 e 1985, quando ci riuscì Francesco Moser. Affini lo segue a 10″, mentre al terzo posto abbiamo il norvegese Tobias Foss, staccato di 13″ da Ganna. Importante il quarto posto di Joao Almeida a 17″ dal campione del Mondo, poi ecco Remco Evenepoel a 19″: loro sognano la maglia rosa anche a Milano. Bisogna dunque naturalmente evidenziare anche i tempi di molti protagonisti che oggi a cronometro non hanno lottato per la vittoria, ma che hanno sicuramente ambizioni di classifica al Giro d’Italia 2021: molto bene il russo Aleksandr Vlasov che ha chiuso la cronometro in 9’11”, evidenziamo Davide Formolo in 9’20”, poi ci sono tanti grandi nomi racchiusi in pochissimi secondi, perché abbiamo Hugh Carthy e Simon Yates con il tempo di 9’25”, subito dietro Egan Bernal in 9’26” e Vincenzo Nibali in 9’28”, mentre Jai Hindley ha tagliato il traguardo in 9’33” e precede Mikel Landa, che invece ha ottenuto il tempo di 9’36”, infine annotiamo 9’39” per Romain Bardet. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CLASSIFICA GIRO D’ITALIA 2021

Oggi a Torino la cronometro d’apertura andrà a definire anche la prima classifica del Giro d’Italia 2021, che sarà naturalmente identica all’ordine d’arrivo di questa prima tappa, anche perché nelle cronometro non sono previsti abbuoni e di conseguenza tutti i distacchi saranno quelli scaturiti dallo spietato verdetto del cronometro. Si riparte contro il tempo e allora viene da ripensare a due cronometro dello scorso Giro d’Italia: quella d’apertura a Palermo che aveva assegnato la prima maglia rosa a Filippo Ganna e quella di chiusura a Milano, di nuovo vinta dal campione del Mondo in carica ma che soprattutto incoronò Tao Geoghegan Hart come vincitore del’edizione numero 103 del Giro d’Italia. Palermo è un ricordo dolcissimo per Filippo Ganna, che si era presentato in Sicilia per la Grande Partenza dell’inedito Giro d’Italia autunnale in maglia iridata, grazie al trionfo di appena otto giorni prima ad Imola. La condizione di Ganna era a dir poco fenomenale e così il cinque volte campione del Mondo (tra pista e strada) annichilì tutti gli avversari sui 15 km in programma fra Monreale e Palermo, per cui la prima classifica del Giro d’Italia vide un Ganna splendido in maglia rosa con ben 22″ di vantaggio sui primi inseguitori Joao Almeida e Mikkel Bjerg e 23″ su Geraint Thomas.

CLASSIFICA GIRO D’ITALIA 2021: L’ANNO SCORSO…

Naturalmente però, in attesa di scoprire la prima classifica del Giro d’Italia 2021, abbiamo in mente soprattutto il grande epilogo di domenica 25 ottobre scorso, la cronometro da Cernusco sul Naviglio a Milano che vide il grande duello tra Jai Hindley e Tao Geoghegan Hart, che dopo la tappa del giorno precedente al Sestriere erano appaiati in vetta alla classifica del Giro d’Italia con lo stesso identico tempo – mai successo nella storia della Corsa Rosa dopo venti tappe. L’australiano era in maglia rosa per una questione di centesimi, ma naturalmente la vittoria finale del Giro d’Italia sarebbe andata al più forte a cronometro, che nelle previsioni doveva essere l’inglese di Ineos, compagno di squadra di Filippo Ganna (che in Piazza Duomo si prese la quarta vittoria di tappa del suo memorabile Giro). Furono infatti ben 39″ la differenza in favore di Geoghegan Hart sul traguardo, esattamente lo stesso distacco che leggiamo nella classifica finale del Giro d’Italia che vide di conseguenza Hindley secondo e sul terzo gradino del podio l’olandese Wilco Kelderman, staccato invece di 1’29” dal vincitore. Per i verdetti di Milano c’è ancora tempo, intanto la domanda è: chi prenderà la prima maglia rosa?

CLASSIFICA GIRO D’ITALIA 2021 DOPO LA 1^ TAPPA

1 Filippo Ganna (Ita) 8’47”
2 Edoardo Affini (Ita) a 10″
3 Tobias Foss (Nor) a 13″
4 Joao Almeida (Por) a 17″
5 Remi Cavagna (Fra) a 18″
6 Jos Van Emden (Ola) s.t.
7 Remco Evenepoel (Bel) a 19″
8 Maximilian Walscheid (Ger) s.t.
9 Matthias Brandle (Aut) a 22″
10 Gianni Moscon (Ita) a 23″

© RIPRODUZIONE RISERVATA