CLASSIFICA GIRO D’ITALIA 2022/ Carapaz sempre maglia rosa, ritiro per Almeida

- Mauro Mantegazza

Classifica Giro d’Italia 2022: la maglia rosa è di Richard Carapaz, ai vertici però dovrebbe essere interlocutoria la 18^ tappa Borgo Valsugana-Treviso, oggi 26 maggio.

Giro Carapaz
Classifica Giro d'Italia 2022: Richard Carapaz

CLASSIFICA GIRO D’ITALIA 2022: CARAPAZ RESTA MAGLIA ROSA, ALMEIDA OUT PER IL COVID

Più cambiamenti del previsto oggi nella classifica del Giro d’Italia 2022, anche se la maglia rosa resta sulle spalle di Richard Carapaz con appena 3” di vantaggio su Jai Hindley. Tappa sulla carta di trasferimento, ma caratterizzata in particolare da due notizie: la prima naturalmente è il ritiro di Joao Almeida, che è risultato positivo al Covid e di conseguenza ha dovuto lasciare la corsa. Con l’abbandono del quarto in classifica generale del Giro d’Italia 2022, è sempre più probabile che il podio finale di Verona sia formato dai già citati Carapaz e Hindley più lo spagnolo Mikel Landa, ma naturalmente le prossime tre tappe ci diranno in quale ordine.

Una spaccatura del gruppo nel finale di tappa ha invece penalizzato Juan Pedro Lopez, lo spagnolo della Trek-Segafredo che era stato in maglia rosa per dieci giorno, stamattina ha “ereditato” la maglia bianca di miglior giovane proprio da Almeida ma sul traguardo è arrivato in ritardo rispetto a tutti gli altri uomini nella top 10 della classifica del Giro d’Italia 2022. Non è tutto: c’è stata anche una foratura per Jai Hindley, ma per sua fortuna a meno di 3 km dall’arrivo, di conseguenza per l’australiano è scattata la neutralizzazione prevista dal regolamento. Sempre più vicino invece l’epilogo in maglia ciclamino per Arnaud Demare, al quale ormai basterà “semplicemente” arrivare a Verona. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TUTTO IN GIOCO!

La classifica del Giro d’Italia 2022 ieri è cambiata moltissimo nella tappa di Lavarone, che ha fatto molta differenza sia grazie alle sue salite sia forse anche in base alle energie residue. Ad esempio, la differenza tra la maglia rosa Richard Carapaz con Jai Hindley e Mikel Landa da una parte, Joao Almeida dall’altra, è arrivata soprattutto nel falsopiano dopo il GPM del Menador, che paradossalmente sulla carta poteva essere un terreno ideale soprattutto per il portoghese, che invece ha ceduto più ieri piuttosto che nel tappone di martedì verso l’Aprica.

Adesso restano i 3” di distacco tra Richard Carapaz e Jai Hindley, in agguato nella classifica generale del Giro d’Italia 2022, mentre al terzo posto ora c’è Mikel Landa con un ritardo di 1’05”, avendo ceduto 6” nella volata finale. Il ritardo di Joao Almeida è di 1’54”, la posizione ora è critica anche se la cronometro di Verona dovrebbe favorirlo: prima però ci sono ancora tante salite. Tutti gli altri hanno perso molto più terreno, a cominciare da Vincenzo Nibali che difende comunque il quinto posto ma adesso accusa un ritardo di 5’48”. Due citazioni per Jan Hirt e Juan Pedro Lopez: il ceco con la seconda fuga consecutiva dopo la vittoria all’Aprica è salito al settimo posto a 7’12”, mentre il giovane spagnolo ex maglia rosa è riuscito a rientrare nella top 10 e ora è nono a 12’27”.

CLASSIFICA GIRO D’ITALIA 2022: LE ALTRE GRADUATORIE

Parlando della classifica del Giro d’Italia 2022, dobbiamo sottolineare alcune notizie interessanti anche per quanto riguarda le altre graduatorie della Corsa Rosa. Ieri la tappa verso Lavarone ha portato molti punti ai GPM per la maglia azzurra Koen Bouwman, di conseguenza il corridore olandese della Jumbo-Visma già vincitore della settima tappa a Potenza è sempre più leader della classifica dei Gran Premi della Montagna, avendo staccato in maniera molto netta il nostro Giulio Ciccone. Non possiamo parlare ancora di verdetti definitivi, perché domani e soprattutto sabato ci saranno delle salite mitiche da affrontare, con un notevolissimo carico di punti, però la posizione di Bouwman adesso è perfetta.

Discorso molto simile ai vertici della classifica a punti, soprattutto se si considera che per questa gli ultimi punti pesanti potrebbero essere invece in palio proprio oggi a Treviso: il francese Arnaud Demare veste ormai da molti giorni la maglia ciclamino, forse per lui (come d’altronde per tutti gli altri velocisti) la difficoltà maggiore sarà quella di superare senza danni gli ultimi due giorni di montagna, soprattutto sabato. Joao Almeida infine resta ovviamente il leader della classifica dei giovani del Giro d’Italia 2022 e anche oggi indosserà la maglia bianca che spetta al leader tra gli Under 25, anche se questo naturalmente non sarebbe il principale obiettivo del capitano della UAE Team Emirates.

CLASSIFICA GIRO D’ITALIA 2022

1. Richard Carapaz (ECU) in 76h41’15”
2. Jai Hindley (AUS) a 3”
3. Mikel Landa Meana (ESP) a 1’05”
4. Vincenzo Nibali (ITA) a 5’48”
5. Pello Bilbao Lopez (ESP) a 6’19”
6. Jan Hirt (CZE) a 7’12”
7. Emanuel Buchmann (GER) a 7’13”
8. Domenico Pozzovivo (ITA) a 12’30”
9. Juan Pedro Lopez (ESP) a 15’10”
10. Hugh John Carthy (GBR) a 17’03”





© RIPRODUZIONE RISERVATA