Classifica marcatori Serie A/ Capocannoniere: le possibilità di CR7 per il bis

- Michela Colombo

Classifica marcatori Serie A: parte il campionato 2021-2022, chi sarà il re del bomber? Cristiano Ronaldo rimette in gioco il titolo di capocannoniere.

Ronaldo marcatori
Cristiano Ronaldo (Lapresse)

CLASSIFICA MARCATORI SERIE A: IL DETENTORE CR7

Al via di una nuova stagione del primo campionato italiano, osservando la classifica dei marcatori della Serie A, pure alla vigilia del primo turno, già ci chiediamo chi potrebbe essere il capocannoniere, dopo Cristiano Ronaldo. Diversi nomi li abbiamo già fatti, ma ovviamente in lizza per il prestigioso titolo rimane lo stesso lusitano, certo protagonista annunciato, a suon di gol, di questa stagione appena alle porte. Le qualità e la freschezza del bomber della juventus sono note: basti anche solo ricordare che questa estate Cr7 si è laureato anche capocannoniere degli Europei, benchè pure il suo Portogallo sia uscito dal tabellone agli ottavi di finale. L’attaccante classe 1985 rimane dunque l’incubo delle difese: vedremo se sarà lui alla fin a primeggiare ancora nella classifica dei marcatori della Serie A.

UN ANNO FA

Siamo impazienti di vedere cominciare riempirsi la classifica dei marcatori della  Serie A, al termine delle prime sfide della 1^ giornata: nella trepidante attesa pure facciamo un salto indietro nel passo. Ci pare infatti curiosi andare a vedere chi, solo un anno fa, conclusa la prima sonata di campionato già era andato a segno, andando così anche a mettere il proprio nome in questa speciale classifica. In tal senso primo nome che spicca è certo quello di Zlatan Ibrahimovic, che allora, nella prima sfida tra Milan e Bologna, subito andò non solo a segno ma pure in doppia cifra, ottenendo dunque il primo grido della classifica della Serie A: come lui fece anche Romelu Lukaku, che con l’Inter subito andò in doppietta nella prima giornata contro il Benevento. Tra i big pure non si tirarono indietro, all’avvio di stagione anche Cristiano Ronaldo con la Juventus, Lautaro Martinez e Hakimi per l’inter, ma anche Mertens e Insigne per il Napoli: chissà di questi (assenti esclusi ovviamente ) oggi sapranno ripetersi.

CLASSIFICA MARCATORI SERIE A: CHI AL POSTO DI CR7?

Si accende una nuova stagione per il primo campionato nazionale e dunque comincerà a comporsi anche la classifica dei marcatori della Serie A per il 2021-22: chi dunque verrà incoronato capocannoniere della massima serie italiana? Rispondere a tale domanda, alla vigilia della 1^ giornata di campionato è quasi impossibile, ma certo ci pare più che mai interessante provare a mettere in evidenza alcuni protagonisti annunciati nella corsa a tale titolo, sia pure con qualche cautela: non scordiamo infatti che siamo ancora nel vivo della sessione estiva del calciomercato e che pure potrebbero attenderci qualche colpo di scena, sia in entrata che in uscita. Detto questo, vediamo ora chi potrebbe prendere presto la scena e la prima posizione nella classifica dei marcatori della Serie A: in tal senso primo nome che spicca è certo quello di Cristiano Ronaldo, attuale detentore del titolo di capocannoniere. Il lusitano della Juventus nella scorsa stagione ha messo la firma su 29 reti in 33 partite disputate: sarà ancora lui il re del gol dunque?

CLASSIFICA MARCATORI SERIE A: I RIVALI PER IL TITOLO DI CAPOCANNONIERE

Se il nome di Cristiano Ronaldo fa certo sognare i tifosi della Juventus, alla vigilia della 1^ giornata di campionato, per la classifica dei marcatori della Serie A non possiamo però non citare altri nomi, come pure quello di Ciro Immobile. Il bomber della Lazio ha fatto sua la Scarpa d’oro nel 2019-20 e nella scorsa stagione, sempre sotto i colori della Lazio ha messo a tabella 20 reti. Con lui, pronto a contendere il titolo di capocannoniere in attaccante super prolifico come è anche Luis Muriel dell’Atalanta (da 22 gol nella scorsa stagione del campionato, ma pure Lorenzo Insigne, che con il Napoli ha posto la sua firma su 19 gol l’anno scorso e che pure promette ancora di più per l’anno che verrà. Da segnalare che non prenderanno parte alla lotta nella classifica dei marcatori della Serie A due grandi protagonisti della scorda stagione come Romelu Lukaku e Dusan Vlahovic: il primo è già volato al Chelsea, mentre il secondo ha un accordo in via di definizione con l’Atletico Madrid.

© RIPRODUZIONE RISERVATA