CLASSIFICA MARCATORI SERIE A/ Capocannoniere Gomez, tante le novità in campo

- Claudio Franceschini

Classifica marcatori Serie A: entrando nella 4^ giornata il capocannoniere è Alejandro Gomez che ha segnato 4 gol facendo volare la sua Atalanta, oggi assenti Cristiano Ronaldo e Immobile.

Papu Gomez Atalanta esultanza lapresse 2020 640x300
Classifica marcatori Serie A: Alejandro Gomez (Foto LaPresse)

Analizzando la classifica marcatori di Serie A, sarà interessante vedere se in questa 4^ giornata qualcuna delle grandi novità del campionato riuscirà a sbloccarsi. Ad esempio Nikola Kalinic: 27 gol con la Fiorentina, poi 6 con il Milan e 5 con la Roma, quest’anno ha firmato per il Verona e ha la possibilità di far ripartire una carriera che si era leggermente arenata dopo l’addio ai viola. E’ tornato in Serie A anche Gerard Deulofeu: segnò 4 gol in 17 partite tra gennaio e giugno 2017 con il Milan, i rossoneri lo avrebbero rivoluto e su di lui c’erano anche Napoli e Fiorentina ma a sorpresa lo spagnolo si è legato all’Udinese, favorita dalla famiglia Pozzo che gestisce anche il Watford, il club che lo ha concesso in prestito e in cui ha timbrato 15 gol in Premier League. Il talento del Barcellona sembrava destinato ad una carriera da grande star, i blaugrana però lo hanno scaricato almeno due volte e, arrivato a 26 anni, Deulofeu forse si dovrà accontentare di essere il leader di squadre di piccola-media grandezza, sulla scia magari di quanto fatto da Antonio Cassano tra Sampdoria e Parma. Ricordiamo poi che alla ricerca del primo gol c’è anche Alvaro Morata che ha già fatto il suo secondo esordio con la Juventus; ha cambiato maglia restando in Italia José Callejon, che dopo sette stagioni nel Napoli (64 gol in 255 partite di Serie A, quattro volte in doppia cifra) è passato alla Fiorentina e potrebbe essere ancora un elemento importante in questo campionato. (agg. di Claudio Franceschini)

CLASSIFICA MARCATORI SERIE A: RONALDO FERMATO DAL COVID CHI NE APPROFITTA?

La classifica marcatori di Serie A entra nella 4^ giornata di campionato e vive una sorta di maledizione: prima il Coronavirus ha fermato Zlatan Ibrahimovic che dopo il primo turno era capocannoniere con una doppietta, ora ha contagiato Cristiano Ronaldo che ha già segnato 3 gol, ma che non potrà essere a disposizione di Andrea Pirlo per la trasferta che la Juventus effettuerà a Crotone. A oggi comunque il re dei bomber è Alejandro Gomez: il Papu non ha mai segnato tantissimo in carriera e si è più che altro dedicato agli assist, ma ha iniziato questo campionato timbrando il cartellino in 4 occasioni e precedendo dunque CR7 e altri giocatori che si trovano a quota 3 gol. Tra questi Andrey Galabinov: si tratta dell’unico marcatore dello Spezia e le sue reti hanno già portato in dote la prima storica vittoria nella massima serie. Ottimo rendimento anche per la coppia dell’Inter, sia Lautaro Martinez che Romelu Lukaku hanno infatti segnato 3 gol; latita per il momento il capocannoniere in carica Ciro Immobile, che per di più sarà squalificato per la partita di oggi contro la Sampdoria. Andiamo dunque ad analizzare in maniera più approfondita la classifica marcatori di Serie A aspettando le sfide della 4^ giornata.

CLASSIFICA MARCATORI SERIE A: COMANDA PAPU GOMEZ

E’ dunque Alejandro Gomez il capocannoniere nella classifica marcatori Serie A: l’Atalanta è una squadra nella quale l’anno scorso Duvan Zapata e Luis Muriel avevano segnato 18 gol a testa, in questo inizio di campionato invece il Papu si è preso la responsabilità offensiva in prima persona e le sue reti non sono mai banali. La Dea sogna anche con lui, spera nel definitivo salto di qualità il Sassuolo nel quale Francesco Caputo continua a segnare con grande regolarità, anche lui si trova a quota 3 ed è incredibile pensare che contro lo Spezia gli sono state annullate altre 3 reti per questione di centimetri. Tra le potenziali sorprese bisogna citare Rafael Leao, che dopo essere rimasto ai box per il Coronavirus ha realizzato due gol e si pone come prima alternativa a Ibrahimovic, per il momento pareggiando il numero di reti dello svedese che però, dopo l’esordio con doppietta, si è fermato appunto per la positività al Covid-19. Ci sono già parecchi giocatori a quota 2: tra questi va sicuramente citato Luca Caldirola, il capitano del Benevento che è riuscito a realizzare una doppietta decisiva perché i sanniti facessero il colpo grosso sul campo della Sampdoria. Per il resto, staremo a vedere quello che succederà nella 4^ giornata del campionato e se al termine del turno avremo un nuovo capocannoniere nella classifica marcatori di Serie A.

CLASSIFICA MARCATORI SERIE A

4 gol: Hirving Lozano (Napoli), Alejandro Gomez (Atalanta)
3 gol: Cristiano Ronaldo (Juventus), Francesco Caputo (Sassuolo), Andrey Galabinov (Spezia), Romelu Lukaku (Inter), Lautaro Martinez (Inter)
2 gol: Zlatan Ibrahimovic (Milan), Andrea Belotti (Torino), Rafael Leao (Milan), Sam Lammers (Atalanta), Dries Mertens (Napoli), Domenico Berardi (Sassuolo), Luca Caldirola (Benevento), Gianluca Caprari (Benevento). Gaetano Castrovilli (Fiorentina), Hans Hateboer (Atalanta), Luis Muriel (Atalanta), Fabio Quagliarella (Sampdoria), Roberto Soriano (Bologna), Jordan Veretout (Roma)

© RIPRODUZIONE RISERVATA