CLASSIFICA MARCATORI SERIE A/ Osimhen capocannoniere, Arnautovic in pausa forzata

- Mauro Mantegazza

Classifica marcatori Serie A: capocannoniere è Osimhen verso la 21^ giornata, lo inseguono Lookman e Lautaro Martinez, che sono gli unici altri due in doppia cifra

Bologna Arnautovic marcatori Serie A Marko Arnautovic, Bologna (Foto LaPresse)

CLASSIFICA MARCATORI SERIE A: FOCUS SU ARNAUTOVIC

Un altro nome significativo nella classifica marcatori di Serie A è sicuramente quello di Marko Arnautovic, l’attaccante austriaco che è il punto di riferimento del reparto offensivo dei felsinei. I numeri di Arnautovic parlano infatti di otto gol (più un assist) in quattordici presenze e una media di una rete segnata ogni 150 minuti giocati. Tutto bene quindi, almeno quando Arnautovic riesce a scendere in campo: in effetti i rossoblù stanno facendo a meno del loro attaccante di riferimento ormai da diverse settimane, a causa di una distorsione al piede destro.

Nel nuovo anno l’unica presenza dell’austriaco è quella di mercoledì 4 gennaio contro la Roma e così, considerata anche la precedente sosta per i Mondiali, l’ultimo gol in campionato di Marko Arnautovic risale al 12 novembre scorso, nel trionfo per 3-0 del Bologna nel derby emiliano contro il Sassuolo. Nonostante questo, i felsinei stanno risalendo in classifica e con il ritorno del loro bomber potrebbero magari togliersi qualche ulteriore soddisfazione in più… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

OSIMHEN IN FUGA?

La classifica marcatori di Serie A vede sempre al comando il nigeriano Victor Osimhen, quindi virtualmente capocannoniere dopo le prime venti giornate del massimo campionato, anche se naturalmente per Osimhen e per tutto il Napoli il campionato promette una soddisfazione ancora più grande al termine del cammino, anche il girone di ritorno per i partenopei nella Serie A 2022-2023 è cominciato benissimo, con la vittoria contro la Roma con tanto di gol dello stesso Osimhen. Il centravanti del Napoli è il terminale offensivo della formazione di Luciano Spalletti, che è una vera e propria macchina da gol.

Attenzione però ad almeno un paio di inseguitori decisamente molto agguerriti, a cominciare dal suo connazionale Ademola Lookman, l’attaccante nigeriano dell’Atalanta che nel mese di gennaio ha fatto faville, con addirittura cinque gol in campionato (più un paio anche in Coppa Italia), punta di diamante della Dea di Gian Piero Gasperini che è tornata a vincere in modo divertente e con molti gol al proprio attivo, spesso segnati dal nuovo centravanti di riferimento nerazzurro, che è appunto Lookman.

CLASSIFICA MARCATORI SERIE A: GLI ALTRI PRETENDENTI

Nella classifica marcatori di Serie A troviamo poi al terzo posto un altro attaccante nerazzurro che ha vissuto un eccellente mese di gennaio. Il riferimento va ovviamente a Lautaro Martinez, il Toro argentino che a dicembre ha vinto il Mondiale e poi è tornato all’Inter con la carica di questo trionfo. Infatti il mese di gennaio ha visto Lautaro Martinez protagonista di quattro gol in campionato, oltre che uno in Coppa Italia e uno nella vittoria della Supercoppa Italiana, che ovviamente non entrano nel nostro conteggio per la classifica marcatori di Serie A ma indicano comunque un ottimo stato di forma.

Questi sono allora i tre pretendenti di spicco per il titolo di capocannoniere, Osimhen può naturalmente godere del fatto di essere il terminale della migliore squadra d’Italia, ma Atalanta e Inter non scherzano, quindi almeno a livello individuale la lotta potrebbe essere più serrata rispetto a quella nella classifica “vera”. Sarà una sorta di Nigeria Argentina, partita che tra l’altro vanta diversi precedenti ai Mondiali, per infiammare la classifica marcatori della Serie A 2022-2023…

CLASSIFICA MARCATORI SERIE A

14 gol: Osimhen (Napoli)

12 gol: Lookman (Atalanta)

11 gol: Lautaro Martinez (Inter)

9 gol: Nzola (Spezia)

8 gol: Arnautovic (Bologna), Zaccagni (Lazio), Leao (Milan), Dia (Salernitana)

7 gol: Dzeko (Inter), Immobile (Lazio), Kvaratskhelia (Napoli), Dybala (Roma), Beto (Udinese)





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie A

Ultime notizie