Cristiano Ronaldo, addio alla Juventus/ Zoff: “Gravissima perdita” (esclusiva)

- int. Dino Zoff

Cristiano Ronaldo, addio alla Juventus: il commento in esclusiva di Dino Zoff è molto chiaro, per l’ex portiere sarà una “gravissima perdita” per i bianconeri.

Ronaldo marcatori
Cristiano Ronaldo (Lapresse)

Alla fine se ne va Cristiano Ronaldo: ha salutato i suoi compagni, tutto lo staff tecnico della Juventus e Massimiliano Allegri. Dopo tre anni la sua avventura alla Juventus e nel campionato italiano è finita. Un’avventura magari con qualche rimpianto per quella Champions League mai arrivata, come volevano i tifosi della Juventus con l’apporto di CR7, che anche nel nostro calcio ha comunque confermato tutto il suo valore di fuoriclasse del calcio mondiale. Ora l’attende il Manchester United che sembra la destinazione per un clamoroso ritorno dopo 12 anni tra Real Madrid e Juventus. Di certo lo rimpiangeranno i tifosi bianconeri e anche quelli del calcio italiano. Se ne va un campione, CR7, sempre capace di parlare col pallone… Per parlare dell’addio di Cristiano Ronaldo alla Juventus abbiamo sentito Dino Zoff in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Cristiano Ronaldo dice addio alla Juventus, quanto perdono i bianconeri con la sua partenza? Cristiano Ronaldo è un grande giocatore. Se il suo addio è veramente ufficiale, la Juventus ci perde veramente tanto…

Quali sono secondo lei i veri motivi della decisione di CR7? Non lo so, bisognerebbe chiederlo a lui. Solo lui sa i motivi della sua scelta, di questa sua decisione.

Quali potrebbero essere i suoi sostituti? Anche queste sono valutazioni della Juventus come comportarsi sul mercato. Certo trovare un suo sostituto non sarà per niente facile…

Cosa ha lasciato alla Juventus Cristiano Ronaldo? Molto, l’ultima stagione per esempio è stato lui il capocannoniere della serie A. Ha fatto molti gol per la squadra bianconera, è stato spesso determinante per la Juventus.

E cosa ha lasciato al calcio italiano? Abbiamo sempre visto il suo valore, la sua bravura, anche nel campionato italiano abbiamo ammirato le sue grandi doti.

Capocannoniere tra l’altro agli scorsi Campionati Europei… Una conferma del suo valore, di quanto sia un grande calciatore.

Lo considera ancora un fuoriclasse nonostante l’età? I numeri, tutto quello che sta facendo ancora parlano a suo valore. Cristiano Ronaldo nonostante l’età è ancora un grande fuoriclasse. (Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA