FEDERICA MUORE A 34 ANNI, VIRUS IN LUNA DI MIELE/ I rischi delle mete esotiche

- Matteo Fantozzi

Ha contratto un virus in luna di miele ed è morta a 34 anni. Si chiamava Federica Monti di Reggio Emilia ed è deceduta appena tornata in Italia dopo il viaggio.

ospedale 2018 pixabay 640x300
Sala ospedaliera

La morte di Federica a 34 anni ha lasciato tutti senza parole. La donna ha sicuramente contratto un virus in luna di miele in Argentina aprendo una vecchia diatriba sulle mete esotiche. La psicosi da viaggi in località lontane dalla nostra non ha mai abbandonato il nostro paese, nonostante in realtà oggi sia veramente facile e sicuro viaggiare anche in posti esotici. Continuano però a creare preoccupazioni le mete come Africa e Asia, in alcune zone infatti ci sono insetti che possono provocare patologie piuttosto serie come l’ebola e la malaria. Cosa diversa è invece per il Sudamerica, dove si era recata Federica, dove invece si viaggia ormai da tantissimo tempo con grande tranquillità. In Argentina poi è folta la comunità di italiani che da secoli vanno e vengono in continuazione. Difficile però capire quale batterio abbia colpito la sposa in viaggio di nozze, una tragedia che sarà risolta dall’autopsia disposta per la giornata di oggi. (agg. di Matteo Fantozzi)

L’autopsia chiarirà ogni cosa

Ha contratto un virus in luna di miele ed è morta a 34 anni al ritorno in Italia. Si chiamava Federica Monti di Reggio Emilia ed è deceduta per quello che si presuppone possa essere stato un virus o un batterio, al momento non ancora identificato. La ragazza era stata insieme al marito Alessandro in Argentina per il viaggio di nozze subito dopo il matrimonio. Era rientrata poi nella sua città pochi giorni prima della Befana, iniziando ad accusare degli strani sintomi che non aveva mai avuto prima. I medici avevano ipotizzato che si potesse trattare di una semplice influenza in un primo momento e le avevano assegnato dei farmaci che però non avevano fatto ovviamente effetto.  Circa una settimana fa era stata ricoverata in ospedale con le condizioni però che improvvisamente erano peggiorate fino al decesso avvenuto ieri. La Procura di Reggio Emilia non ha ancora ricevuto nessun tipo di informativa e per questo non si ipotizzano reati. Nonostante questo l’Ausl ha deciso di disporre un’indagine interna con relativa autopsia per cercare di fare maggiore chiarezza su quanto accaduto.

Virus in luna di miele, muore a 34 anni tornata in Italia: famiglia nota nel parmense

Federica Monti è morta a 34 anni per un virus contratto con ogni probabilità in luna di miele. Si era sposata il 22 dicembre scorso con Alessandro e insieme erano partiti per uno splendido viaggio di nozze in Argentina che purtroppo si è rivelato fatale. La famiglia della ragazza è molto conosciuta sia a Reggio Emilia che a Parma. Proprio in quest’ultima città Federica lavorava alla Chiesi Farmaceutici insieme al marito. Una coppia normale che all’improvviso si è sentita gettata in un incubo dopo aver vissuto la grandissima gioia del matrimonio. Ora si cercherà di far chiarezza su cosa accaduto, visto che è stata disposta un’autopsia preventiva per indicare le cause del decesso. Federica era una ragazza semplice e di buona famiglia, che se n’è andata troppo presto a causa di un brutto virus ora sarà necessario lavorare per cercare di capire meglio cosa in un mese ha messo per sempre fine alla sua vita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA