SESSO E DROGA CON UN 14ENNE: ARRESTATA 42ENNE INFERMERIA/ La denuncia dei genitori

- Davide Giancristofaro Alberti

42enne infermiera arrestata per avere fatto sesso e consumato droga con un 14enne: sono stati i genitori a scoprirlo

albenga
Immagine di repertorio (LaPresse, 2019)

Una donna sposata con due figli minorenni ha fatto sesso e consumato droga con un 14enne della provincia di Torino, precisamente nel comune di Leini. La donna di anni 42, infermeria professionale, è stata arrestata a seguito delle indagini delle forze dell’ordine scattate dopo la denuncia dei genitori dell’adolescente. Pare che mamma e papà del 14enne si siano accorti di alcuni comportamenti strani del loro figlio, e una volta controllato lo smartphone abbiano trovato una serie di messaggi inequivocabili con l’infermeria di cui sopra. Il ragazzo ha sempre negato la relazione, come riferisce Storie Italiane, programma di Rai Uno, e nessuno della famiglia, ne tanto meno gli avvocati, intende parlare: «Situazione molto delicata – fanno sapere alla Rai – con aspetti emotivi ancora da chiarire». La donna, al momento in carcere, viene descritta come una grande professionista, tra l’altro ex assistente in parrocchia e rappresentante di classe. Il parroco ha invitato ad andarci con i piedi di piombo: «Aspettate a dare la caccia alle streghe – le sue parole – la situazione è da chiarire, vi prego di usare molta cautela», ma gli elementi compromettenti nei confronti dell’infermeria sarebbero più di uno, a cominciare dal consumo di droga. Pare infatti che appena uscito dalla caserma il 14enne abbia contattato la stessa insegnante dicendole: «Ora stiamo attenti, la droga deve sparire». Si parla di hashish e marijuana. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

SESSO E DROGA CON UN 14ENNE: ARRESTATA 42ENNE

Una donna quarantenne è stata arrestata perché colpevole di aver fatto sesso e consumato droga con un 14enne. La vicenda ci giunge dal Piemonte, e precisamente da Leini, comune di circa 16mila abitanti in provincia di Torino. Le forze dell’ordine hanno scoperto che la donna di 42 anni, residente nel torinese, aveva una relazione con un ragazzino adolescente, un 14enne che era l’amico della propria figlia. I due, oltre a consumare rapporti sessuali, facevano anche uso di droga nei loro incontri (non è però specificato se pesante o leggera), fatto sta che i carabinieri della compagnia locale hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, con l’accusa di atti sessuali con un minore e cessione di stupefacente. Dopo le indagini eseguite dai carabinieri di Leini e coordinate dalla procura di Ivrea, si è scoperto che la relazione fra la 42enne e il 14enne sarebbe inizia a dicembre del 2017, per poi concludersi a gennaio del 2019, due anni dopo.

TORINO, SESSO E DROGA CON UN 14ENNE: ARRESTATA 42ENNE

Non è ben chiaro, però, se il ragazzino avesse 14 anni al momento dell’inizio della relazione o meno, fatto sta che per la donna sono subito scattate le manette in particolare per la vicenda della droga. Mistero anche sulla scoperta della relazione clandestina: chi l’ha segnalata ai carabinieri? Tutte domande a cui gli inquirenti daranno una risposta nelle prossime ore, quando la vicenda si arricchirà di particolari. Una notizia che scuote Leini e che arriva a pochi giorni da un altro episodio pressoché simile che ha scandalizzato l’Italia intera, quello dell’infermeria e insegnante di ripetizione che aveva una relazione con un ragazzino, anch’egli 14enne, e che cinque mesi fa ha partorito un bambino dallo stesso. Per la donna 35enne non sono al momento ancora scattate le manette, ma le forze dell’ordine stanno indagando per cercare di capire nel dettaglio tutte le persone coinvolte in questa stramba storia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA