DAVID DI DONATELLO 2021/ Diretta, vincitori, premi: miglior film ‘Volevo Nascondermi’

- Stella Dibenedetto

David di Donatello 2021: vincitori, diretta, candidati e premi. Carlo Conti conduce. Laura Pausini ed Enrico Brignano tra gli ospiti della serata.

David di Donatello
La cerimonia di premiazione dei David di Donatello è andata in onda su Rai1

Cala il sipario sulla lunga ed intensa diretta dei David di Donatello 2021 su Raiuno. Carlo Conti e i suoi ospiti hanno annunciato tutti i vincitori di questa edizione, rivivendo anche gli spezzoni principali dei film in concorso, oltre ad alcuni strepitosi omaggi ai grandi della storia del nostro cinema, come Ennio Morricone e Gigi Proietti. Emblematica anche l’emozione di Laura Pausini, che nel suo intervento ha ammesso di soffrire di tremarella, più ai David di Donatello che agli Oscar. Il miglior film va a Giorgio Diritti con ‘Volevo Nascondermi’: “Viva il cinema innanzitutto. Tutti i finalisti erano bellissimi film. I nostri giovani fanno ben sperare per il futuro del nostro cinema”, dice. “Un pensiero speciale va agli artisti e tutti quegli uomini che fanno fatica a riuscire. Ricordiamoci della preziosità di ogni uomo e difendiamo questo valore in tutti i modi”. L’auspicio finale di Carlo Conti e dell’organizzazione dei David di Donatello è un sogno condiviso: vivere la prossima edizione con la sala al completo. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

DAVID DI DONATELLO 2021: SOPHIA LOREN PROTAGONISTA

David di Donatello 2021 in diretta su Raiuno con Carlo Conti e tutti i protagonisti della 66ª edizione dei Premi David di Donatello. Serata tambureggiante e ricca di emozioni, con tanti premi alle stelle del nostro cinema. Il primo David va a Matilda de Angelis come miglior attrice non protagonista nel film L’Isola delle Rose. Pietro Castellitto si aggiudica il suo primo David come regista esordiente per il film I Predatori. Momento magico per Sophia Loren, che deve fare i conti con un’emozionante standing ovation quando Carlo Conti annuncia che è lei la migliore attrice protagonista con il film la Vita davanti a sé. Elio Germano vince il suo quarto David come attore protagonista con ‘Volevo Nascondermi’, mentre Sandra Milo porta a casa il David alla carriera. La serata continua con tanti altri ospiti ed importanti riconoscimenti. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

DAVID DI DONATELLO 2021, ANTICIPAZIONI E DIRETTA 11 MAGGIO

L’attesa sta per terminare. Martedì 11 maggio, in prima serata su Raiuno, Carlo Conti, dagli storici studi televisivi “Fabrizio Frizzi” e dal prestigioso Teatro dell’Opera di Roma, conduce la 66ª edizione dei Premi David di Donatello. In diretta, Carlo Conti, insieme a tutti i professionisti del settore, è pronto a riaccendere i riflettori sul cinema italiano che, come altri settori dello spettacolo, ha vissuto un anno difficile a causa della pandemia.

Dopo aver condotto la scorsa edizione del David di Donatello con tutti i protagonisti in collegamento da casa, Conti, questa sera, potrà contare sulla presenza in studio di attori, registi, scenografi, musicisti e tutti coloro che hanno contribuito a fare film nonostante il momento complicato. In una serata dedicata all’arte italiana, sul palco, nel corso della serata, arriverà Laura Pausini. L’artista, reduce dalla partecipazione agli Oscar 2021, si esibirà dal Teatro dell’Opera di Roma sulle note del brano “Io sì” con cui ha trionfato ai Golden Globes ricevendo il premio come migliore canzone originale, tratto dal film “La vita davanti a sé” di Edoardo Ponti con Sophia Loren. Tra gli ospiti della serata, poi, ci sarà anche Enrico Brignano.

DAVID DI DONATELLO 2021: PREMI SPECIALI A SANDRA MILO E DIEGO ABATANTUONO

La 66esima edizione dei Premi David di Donatello sarà l’occasione anche per assegnare importanti riconoscimenti a due artisti che, con generi diversi, hanno fatto la storia del cinema italiano. Questa sera, infatti, sarà assegnato il David alla carriera a Sandra Milo la quale, nel corso della sua straordiaria carriera, ha lavorato con i più importanti registi come Antonio Pietrangeli e Federico Fellini, Roberto Rossellini e Gabriele Salvatores, Gabriele Muccino e Pupi Avati, Jean Renoir e Claude Sautet. Il David Speciale, invece, sarà consegnato a Monica Bellucci, rappresentante anche della bellezza italiana nel mondo e a Diego Abatantuono. Anche quest’anno, inoltre, sarà assegnato il David dello Spettatore. L’importante riconoscimento da parte del pubblico sarà assegnato a Luca Medici, vero nome di Checco Zalone, per il film Tolo tolo. Infine, Silvia Angeletti, Ivanna Legkar e Stefano Marongiu, professionisti sanitari, riceveranno i David 2021 – Riconoscimento d’Onore per l’importante lavoro svolto durante la pandemia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA